CANTUCCI AL CIOCCOLATO

Cantucci al cioccolato, ricetta facile per una golosa variante del classico dolce toscano. I
cantucci sono biscotti croccanti da mordere o da inzuppare nel vino o nello spumante. Sono
dolci perfetti per le feste natalizie, vedremo infatti come confezionare i cantucci in modo semplice per offrirli in regalo agli amici.  Seguite con me la ricetta!
Oppure guardate la ricetta dei cantucci classici alle mandorle o dei cantucci al mosto.

INGREDIENTI

  • 3 uova
  • 200 g zucchero
  • 8 g ammoniaca per biscotti
  • 480 g farina
  • 100 g gocce di cioccolato fondente

PROCEDIMENTO

  1. In una ciotola rompiamo le uova, aggiungiamo lo zucchero e l'ammoniaca per biscotti.
  2. Iniziamo a mescolare e ad incorporare la farina una manciata alla volta.
  3. Quando abbiamo aggiunto metà della farina, uniamo le gocce di cioccolato e impastiamo bene.
  4. Continuiamo ad aggiungere farina impastando con le mani sul piano di lavoro.
  5. Stacchiamo dei pezzi di impasto e ricaviamo dei filoncini spessi due-tre di centimetri che sistemiamo sulla teglia coperta di carta forno. Inforniamo a 170° per 25 minuti.
  6. Sforniamo e tagliamo i filoncini ancora caldi con un coltello affilato per formare i cantucci. Teniamo il coltello leggermente in diagonale. I cantucci al cioccolato sono pronti!
  7. Se vogliamo una versione più croccante, come da tradizione, rimettiamoli subito in teglia e di nuovo in forno per 5-10 minuti al massimo, tiriamoli fuori quando sono dorati. Questo passaggio è facoltativo.
  8. Una volta sfornati, lasciamo raffreddare completamente i cantucci al cioccolato e sistemiamoli in un bel cestino.
  9. Per regalare i cantucci possiamo inserirli in piccoli sacchetti trasparenti per alimenti e chiuderli con dei nastrini colorati, oppure sistemarli su un bel vassoio con i centrini di carta e inserire tutto in una busta trasparente, anche questa da chiudere e infiocchettare con nastri colorati.
  10. Per conservarli qualche settimana basta inserirli in sacchetti o vasetti ermetici. Provate anche voi la ricetta dei cantucci al cioccolato e scrivete nei commenti la vostra opinione!


Articolo scritto da Benedetta

Lascia un commento

Hai provato la ricetta? Fai sapere a Benedetta come ti è venuta! Hai dubbi? Chiedi e lei ti risponderà!

COMMENTI

Tutti i vostri commenti su CANTUCCI AL CIOCCOLATO

  • Lucia - 15 ottobre 2017 0:35

    Ciao Benedetta, se non ho l’ammoniaca per dolci i cantucci vengono bene e sono buoni ugualmente? Grazie mille Lucia.

  • Katiuscia - 8 ottobre 2017 8:36

    Fatti e finiti! Croccantosissimi.

  • rosalma - 6 ottobre 2017 14:35

    Benedetta posso fare questi biscotti semplicemente con limone grattuggiato (no cioccolato) da poterli usare la mattina per la colazione?

    • La Redazione
      La Redazione - 6 ottobre 2017 19:00

      Ciao Rosalma, sì certo, i cantucci al limone sono un’altra variante molto gustosa 🙂

  • rosalma - 6 ottobre 2017 14:07

    veloci, facili e buonissimi…sopratutto nel latte 🙂 grazie Bendetta x i tuoi preziosi consigli!!!

  • TERESA GIULIANI - 4 ottobre 2017 4:46

    SEMPLICE E DELIZIOSI

  • Wilma Mazzulli - 3 ottobre 2017 21:43

    Ciao Benedetta, spero non ti offendi si ti do del TU, ma dato che potresti essere mia figlia…. Scrivo dall’America,seguo le tue ricette, e guardandoti in azione mi ricordo mamma, in cucina era come te!!!
    Ho provato varie ricette tue, ottime. Ora ho appena provato a fare i cantucci… non ti dico quello che ho dovuto fare☺ Preparato la ricetta, sostituendo il cioccolato con uvetta; infornati per 20 minuti a 200, i forni sono ovviamente diversi, non si sono cotti, infornato di nuove per altri 20 minuti, niente… infornato di nuovo a 300 per circa 15 minuti, successo. Li ho tagliati di sbieco e ora ultima infornata per averli croccanti. FINALMENTE!! sono deliziosi specialmente con (e qui il mio Italiano e messo alla prova) un po di zucchero a velo mischiato con marsala e latte sopra i biscotti… non ricordo la parola per questo intingolo. Scusa il mio Italiano, sono assente da Roma da oltre 50 anni, sono fuori pratica LOL. Grazie per tutte le belle e buone ricette che ci fai avere. Auguri per il libro, un successo!!!

    • La Redazione
      La Redazione - 4 ottobre 2017 9:20

      Ciao Wilma grazie per il tuo affetto, un abbraccio 🙂

  • Emilia - 29 settembre 2017 18:19

    Ho notato che non c’è burro né olio in questa ricetta

    • La Redazione
      La Redazione - 29 settembre 2017 20:11

      Ciao Emilia, sì sono biscotti secchi senza burro

  • Lorenza - 29 settembre 2017 12:18

    Salve…ho usato l ammoniaca 8gr ma ho la sensazione che si sente molto il sapore..è normale?grazie mille

    • La Redazione
      La Redazione - 29 settembre 2017 20:06

      Ciao Lorenza, rispettando i tempi di cottura e lasciando raffreddare completamente, non dovresti più sentire nè odore nè sapore di ammoniaca.

      • Itziar - 1 ottobre 2017 15:43

        È normale che nella lavorazione e cottura si sprigioni un odore molto notevole ad ammoniaca???non l’avevo mai usata e mi sono un po’ preoccupata…Comunque, fatti!😊 Grazie!!

        • La Redazione
          La Redazione - 1 ottobre 2017 16:08

          Si è normale, scompare completamente con la cottura e il raffreddamento. Bisogna rispettare le dosi indicate dell’ammoniaca per dolci e i tempi di cottura 🙂

  • Mazza Giulia - 29 settembre 2017 8:07

    Se invece delle gocce di cioccolato metto le nocciole o le mandorle, l’impasto è lo stesso? Poi ti chiedo, ma il burro non si mette?

    • La Redazione
      La Redazione - 29 settembre 2017 8:35

      ciao Giulia, sì puoi mettere anche mandorle o nocciole. Il burro non si mette.

  • tonia tavarone - 29 settembre 2017 5:25

    posso mettere il lievito per dolci e in piu l’ammoniaca per dolci , per la conservazione ???

    • La Redazione
      La Redazione - 29 settembre 2017 11:29

      Ciao Tonia, se metti l’ammoniaca non serve il lievito e viceversa. L’ammoniaca per Biscotti è un lievito
      Col lievito si conservano al massimo 2 sett. Con l’ammoniaca sono molto più asciutti e durano più di un mese 🙂

  • Bice - 29 settembre 2017 0:23

    Se metto il lievito,devo mettere una bustina o metà?

    • La Redazione
      La Redazione - 29 settembre 2017 7:54

      Ciao Bice, metti mezza bustina (8g)

  • Paola - 28 settembre 2017 21:17

    Ciao, ho letto che posso sostituire l’ammoniaca con il lievito… ma nella stessa quantità? Inoltre se voglio farli con le mandorle adottò lo stesso procedimento? Grazie .

  • Martina D'Incau - 27 settembre 2017 21:49

    L’ammoniaca non la trovo, posso usare il lievito?

    • La Redazione
      La Redazione - 28 settembre 2017 9:43

      certamente

  • Manuela Chiaramonti - 27 settembre 2017 17:49

    Ciao Benedetta se metto il comune lievito per dolci anziché l’ammoniaca che effetto ottengo?
    Grazie!
    Manuela

    • La Redazione
      La Redazione - 27 settembre 2017 19:08

      Ciao Manuela l’effetto è molto simile, solo che l’ammoniaca aiuta la conservazione dei biscotti

  • Civita Petrillo - 27 settembre 2017 16:54

    Benedetta cara,ma l’ammoniaca è uguale al cremontartaro?😘

    • La Redazione
      La Redazione - 27 settembre 2017 19:03

      Ciao Civita, l’ammoniaca è più adatta ai biscotti, mentre il cremor tartaro alle torte soffici