Frolla e biscotti pan di zenzero

La pasta frolla e i biscotti di pan di zenzero sono buonissimi e si possono usare anche come simpatiche decorazioni di Natale.

Stagione
Inverno
Ingredienti
10
Facilità
facile
Pronto in
30 minuti

Pubblicità

I biscotti pan di zenzero sono i dolcetti tipici del Natale. La pasta frolla necessaria per realizzarli, si può utilizzare come base per fare biscotti dalle forme divertenti. I nostri frollini saranno buonissimi e potremo usarli anche come simpatiche decorazioni. Oggi, ad esempio, voglio mostravi come possiamo preparare tre biscotti natalizi differenti partendo dallo stesso impasto: i bastoncini bicolori, i biscotti da usare come coperchi per le tazze e gli omini di pan di zenzero, ovvero il famoso Gingerbread Man.

Con questa ricetta possiamo realizzare biscotti di varie forme e misure con le formine che abbiamo a disposizione o tagliando la pasta con il coltello. Qui vediamo il procedimento per 3 tipi di biscotti di pan di zenzero: possiamo usarli per accompagnare una tazza di cioccolata calda, di caffè, di tè o di latte.

Fatemi sapere se li fate e se usate altre forme o altre idee per i vostri dolci di Natale al pan di zenzero!


Potrebbero interessarvi anche: Biscotti di Natale assolutamente da provare

Preparazione
15 minuti
Cottura
15 minuti
Tempo totale
30 minuti

La nostra cucina

Un libro intimo a cui ho lavorato tanto fatto di ricette e con le vostre storie

Ingredienti

Dosi per persone 6 persone

Impasto per la frolla pan di zenzero

  • 2 uova
  • 100 g zucchero
  • 80 g olio di semi di girasole
  • 4 g zenzero in polvere 2 cucchiaini
  • 4 g cannella in polvere 2 cucchiaini
  • 1 g noce moscata mezzo cucchiaino
  • 5 g bicarbonato 1 cucchiaino
  • 300 g farina
  • 5 g cacao amaro per i bastoncini bicolore
  • burro q.b. per imburrare

Dosi calcolate sulla ricetta originale (per 6 persone)

Pubblicità

Pasta frolla

Mettiamo insieme in una ciotola tutti gli ingredienti, eccetto la farina che va aggiunta poco per volta continuando a mescolare.

Pubblicità

Quando l’impasto inizia a diventare solido continuiamo a lavorarlo con le mani sul tavolo. Lavoriamo bene fino a che diventa omogeneo ed elastico e non si attacca più alle mani.

La nostra pasta frolla al pan di zenzero è pronta!

Bastoncini bicolore

Dividiamo l’impasto in due: in una parte amalgamiamo due cucchiaini di cacao amaro, continuando a lavorare l’impasto fino a che diventa omogeneo.

Ora facciamo delle lunghe strisce di impasto, rotolando con le mani sul tavolo, una al cacao e una semplice.

Pubblicità

Intrecciamole tra di loro, arrotoliamo ancora un po’ e tagliamole con il coltello per ottenere dei bastoncini.

Foderiamo la teglia con carta forno e sistemiamo i nostri bastoncini avendo cura di curvare una parte, come se fossero manici di ombrello.

Inforniamo a 180 °C per 15 minuti e i nostri bastoncini sono pronti da mangiare. Possiamo appenderli alle tazze di cioccolata per creare una simpatica decorazione!

Coperchi per le tazze

Stendiamo la pasta frolla con il mattarello.

Prendiamo le tazze che vogliamo usare per servire la nostra bevanda calda e poggiamole sulla pasta per ricavare l’impronta del bordo superiore.

Pubblicità

Avremo ottenuto dei cerchi sulla nostra pasta: con il coltello tagliamo dei quadrati attorno a questi cerchi.

Capovolgiamo le tazze, imburriamo il fondo e posizioniamo i quadrati ottenuti avendo cura di incurvare leggermente i bordi verso il basso.

Ora mettiamo le tazze su una teglia e inforniamo a 180 °C per 15 minuti. Ecco pronti i nostri coperchi di pan di zenzero da sistemare sulle nostre tazze di cioccolata!

Omini di pan di zenzero, Gingerbread man

Stendiamo la pasta frolla con il mattarello.

Se non troviamo formine a forma di omino niente paura, basta stampare o disegnare la sagoma su un foglio, ritagliarla e posarla sulla pasta, e con la punta del coltello incidere tutto intorno. Ecco i nostri omini di pan di zenzero!

Pubblicità

Ora cerchiamo di dare una forma originale. Io ho usato come supporto delle lattine vuote: imburriamole e posizioniamo il nostro omino in modo tale che una parte del corpo faccia da aggancio, ad esempio con la testa, oppure con i piedini, oppure con un braccino, piegati sul bordo della lattina. Sistemiamo le lattine su una griglia e inforniamo a 180 °C per 15 minuti.

In alternativa

  • Utilizziamo l'olio per spennellare i barattoli. In questo modo la preparazione è senza lattosio.

I nostri omini di pan di zenzero sono pronti, ora possiamo appenderli alle tazze con la testa, le braccia o per i piedini!

Pubblicità

Pubblicità

Valuta la ricetta

3.8

5 voti

Esprimi il tuo voto

Commenti (27)

Scrivi un commento
  • Giuseppe

    Ciao Benedetta, se voglio fare più biscotti utilizzo il doppio della farina, ma devo anche mettere il doppio di zenzero, noce moscata ecc? Grazie.

    3 Dicembre 2021 Rispondi

    • Benedetta Rossi

      Sì Giuseppe, se raddoppi uno degli ingredienti, devi raddoppiarli tutti ?

      3 Dicembre 2021 Rispondi

  • Sof

    Ciao Benedetta, si può eliminare la noce moscata?

    16 Novembre 2020 Rispondi

    • Benedetta Rossi

      Ciao Sofia, sì puoi anche non metterla ?

      17 Novembre 2020 Rispondi

  • So

    Ciao Benedetta, posso eliminare la noce moscata ?

    15 Novembre 2020 Rispondi

    • Benedetta Rossi

      Ciao Sofia, sì va bene ?

      16 Novembre 2020 Rispondi

  • Lorenza Lastrico

    Ciao! La frolla continua a rimanere molto appiccicosa….come posso fare?…ho aggiunto un po’ di cacao e un po’ di farina ma la consistenza non è cambiata molto…

    21 Dicembre 2019 Rispondi

    • Benedetta

      Ciao Lorenza, lascia la frolla in frigo per qualche ora, vedrai che diventerà meno appiccicosa 🙂

      23 Dicembre 2019 Rispondi

  • Ilenia

    Ciao, io vorrei a breve preparare questi biscotti e ho due domande.
    1: sostituendo il bicarbonato con lievito la dose rimane la stessa?
    2: che differenza c’è a mangiarlo se utilizzo l’olio oppure il burro? Cambia magari la consistenza? Con il burro più morbidi?
    Grazie mille

    21 Dicembre 2019 Rispondi

    • Benedetta

      Ciao Ilenia, se preferisci sostituisci il bicarbonato con un pizzico di lievito 🙂

      23 Dicembre 2019 Rispondi

  • Dahlia Branzoli

    Dovendolu regalare quanti giorni di mantengono fragranti? Anche i frollini a S al cioccolato si conservano un po’? Grazie e complimenti io e mia ma nati seguiamo sia in TV che su fb. Sei bravissima

    4 Dicembre 2019 Rispondi

    • Benedetta

      Ciao Dahlia, chiusi in un sacchetto per alimenti o una scatola di latta fino ad una settimana 🙂

      6 Dicembre 2019 Rispondi

  • Manu

    Ciao Benedetta, vorrei sapere se questa ricetta (o quella dei biscotti di Natale) può essere utilizzata anche per la realizzazione della casa di Pan di zenzero. Grazie mille in anticipo! E complimenti per tutto quello che fai e per la bella persona che sei!

    2 Dicembre 2019 Rispondi

    • Benedetta

      Ciao Manu, sì certo 🙂

      3 Dicembre 2019 Rispondi

  • Chiara

    Li ho fatti! L’impasto è meraviglioso ma l’effetto con il bicarbonato è terribile! Lo sconsiglio….è preferibile il lievito. Saluti!

    17 Gennaio 2019 Rispondi

  • Lumi

    Che posso usare a posto del bicarbonato? Grazie

    1 Gennaio 2019 Rispondi

    • Benedetta

      un po’ di lievito per dolci Lumi 🙂

      11 Gennaio 2019 Rispondi

  • Tonia

    Ciaoooo
    Al posto dell’olio di girasole posso usare quello di oliva o il burro?
    Grazie e buone feste

    24 Dicembre 2018 Rispondi

    • Benedetta

      Sì va benissimo il burro Tonia 🙂

      26 Dicembre 2018 Rispondi

Mostra tutti i commenti
Nessun file selezionato Seleziona foto

Pubblicità

Benedetta Rossi

Frolla e biscotti pan di zenzero

Nessun file caricato Carica la foto

Fatte in casa da voi

Carica una foto e condividi il risultato

Al momento non ci sono immagini delle vostre ricette

Caricate una foto e condividete il risultato

Carica la tua foto

Pubblicità

Benedetta Rossi

Frolla e biscotti pan di zenzero

Torna su