INSALATA DI RISO VENERE


L’insalata di riso venere è un piatto fresco e saporito adatto soprattutto al periodo estivo, ottimo da gustare a casa ma anche da portare al mare o per un picnic all’aperto. La nostra insalata di riso è leggera, buona e molto versatile. Un piatto colorato e originale, che con i suoi chicchi neri e aromatici darà una marcia in più al nostro pranzo.

Noi abbiamo condito l’insalata di riso venere con gamberi, tonno sott’olio, pomodorini, avocado e rucola, ma possiamo personalizzarla usando altri ingredienti che ci piacciono. Possiamo, ad esempio, aggiungere olive nere e pomodorini secchi, cubetti di formaggio oppure cipollotto fresco o zucchine saltate in padella. Oppure possiamo scegliere delle versioni senza pesce, usando per esempio mozzarella, mais, pomodorini e cubetti di prosciutto… insomma, le varianti possono essere davvero infinite!

Il riso venere va cotto in abbondante acqua salata per circa 40-45 minuti, ma consigliamo di seguire sempre il tempo di cottura riportato sulla confezione. Questa tipologia di riso è integrale e resta sempre un po’ croccantino, non scuoce e i chicchi si mantengono ben separati ed è quindi ottimo per le insalate, mentre è poco indicato per i risotti.

insalata di riso venere

Pronti a vedere insieme come preparare questa deliziosa insalata di riso venere? Via in cucina e poi fateci sapere nei commenti se vi è piaciuta!


Potrebbe interessarvi anche: INSALATA DI RISO CON GAMEBRETTI E SALMONE, INSALATA DI RISO CON POLLO E VERDURE

  • Tempo Preparazione Tempo di preparazione: 10 min
  • Tempo Cottura Tempo di cottura: 45 min
  • riposo in frigo riposo in frigo: 2 ore
  • Pronto in Pronto in: 55 min
INSALATA DI RISO VENERE Tempo Preparazione

INGREDIENTI

  • 320 gr di riso venere
  • 5 gamberoni circa 130 gr
  • 180 gr di tonno sott'olio sgocciolato
  • 250 gr di pomodorini
  • 1/2 avocado maturo
  • rucola q.b. facoltativa
  • il succo di mezzo limone
  • sale e pepe q.b.
  • 30 ml di olio extravergine d'oliva

DOSI PER PERSONE

-
+

PROCEDIMENTO

  1. Cuociamo il riso venere in abbondante acqua salata per circa 45 minuti. Il tempo di cottura dipende dal marchio, quindi controlliamo sempre cosa c’è scritto sulla confezione. Nel frattempo scottiamo i gamberi in una padella antiaderente con sale e un filo di olio per pochi minuti. Appena i gamberi non saranno più trasparenti, possiamo spegnere.Cuociamo il riso venere in abbondante acqua salata per circa 45 minuti. Il tempo di cottura dipende dal marchio, quindi controlliamo sempre cosa c’è scritto sulla confezione. Nel frattempo scottiamo i gamberi in una padella antiaderente con sale e un filo di olio per pochi minuti. Appena i gamberi non saranno più trasparenti, possiamo spegnere.
  2. Tagliamo i pomodorini a metà, aggiungiamo il sale e un cucchiaio di olio, mescoliamo e lasciamo riposare in frigorifero.Tagliamo i pomodorini a metà, aggiungiamo il sale e un cucchiaio di olio, mescoliamo e lasciamo riposare in frigorifero.
  3. Sbucciamo l’avocado, tagliamolo a cubetti e condiamolo con sale, pepe, un filo di olio e il succo di mezzo limone. Mescoliamo e mettiamo in frigo.Sbucciamo l’avocado, tagliamolo a cubetti e condiamolo con sale, pepe, un filo di olio e il succo di mezzo limone. Mescoliamo e mettiamo in frigo.
  4. Scoliamo il riso e mettiamolo in un’insalatiera, aggiungiamo due cucchiai di olio e mescoliamo. Scoliamo il riso e mettiamolo in un’insalatiera, aggiungiamo due cucchiai di olio e mescoliamo.
  5. Aggiungiamo nella ciotola i gamberi tagliati a pezzetti, il tonno sott’olio ben sgocciolato, i pomodorini e l’avocado. Mescoliamo e poi, se ci piace, aggiungiamo anche la rucola. Facciamo riposare il riso in frigorifero per un paio d'ore.Aggiungiamo nella ciotola i gamberi tagliati a pezzetti, il tonno sott’olio ben sgocciolato, i pomodorini e l’avocado. Mescoliamo e poi, se ci piace, aggiungiamo anche la rucola. Facciamo riposare il riso in frigorifero per un paio d'ore.
  6. Mettiamo l’insalata di riso venere in un piatto da portata e portiamo in tavola. Buon appetito!Mettiamo l’insalata di riso venere in un piatto da portata e portiamo in tavola. Buon appetito!

Lascia un commento

Hai provato la ricetta? Fai sapere a Benedetta come ti è venuta! Hai dubbi? Chiedi e lei ti risponderà!