Mazzancolle gratinate

Una ricetta versatile e sfiziosa che ci permette di portare in tavola un piatto di mare originale e davvero buonissimo.

Stagione
Tutte le stagioni
Ingredienti
8
Facilità
facile
Pronto in
30 minuti

Pubblicità

Le mazzancolle gratinate sono un piatto sfizioso che si prepara con pochi ingredienti e una ricetta alla portata di tutti. Perfette come antipasto ma anche come secondo, possiamo portarle in tavola in un giorno di festa o per rendere speciale una cenetta infrasettimanale, perché si preparano in appena mezz’ora.

Ricetta mazzancolle gratinate

Preparare le mazzancolle gratinate al forno è davvero facilissimo. La prima cosa da fare è sgusciare e pulire le code di mazzancolla, una procedura abbastanza semplice. Se non l’abbiamo mai fatto o non abbiamo mai cucinato le mazzancolle, non preoccupiamoci: il procedimento è lo stesso che serve per pulire i crostacei simili, come per esempio i gamberi. Una volta rimossi tutti i gusci e tolto l’intestino, le mescoliamo in una ciotola insieme agli altri ingredienti della nostra ricetta. Tagliamo a metà i pomodorini, versiamo il pangrattato, grattugiamo la scorza di limone, tritiamo aglio e prezzemolo, condiamo con sale e olio e mescoliamo energicamente.

La cottura di questo genere di antipasti di mare è velocissima. Versiamo tutto in una teglia e cuociamo a 180 °C per soli dieci minuti.

Pubblicità

mazzancolle gratinate
Mazzancolle gratinate

Come servire le mazzancolle gratinate

Una volta cotte, non dobbiamo fare altro che impiattare le nostre code di mazzancolle gratinate e metterle a tavola. Noi abbiamo aggiunto delle fettine di limone, che contribuiscono a rendere il piatto più profumato, più carino da vedere e in più possono anche essere spremute: il succo di limone sta benissimo su questo genere di ricette!

Possiamo servire questa ricetta come antipasto in un menù di pesce veloce ma anche come secondo piatto, magari accompagnato da un contorno sfizioso come le patate fritte.

Consigli

Possiamo creare ricette di mazzancolle gratinate sempre nuove in base ai nostri gusti. Possiamo realizzare panature sfiziose in tanti modi: renderla più croccante usando la farina di mais o i cornflakes in sostituzione, o in aggiunta, al pangrattato; oppure aggiungere la nostra frutta secca preferita, pistacchi o mandorle per esempio staranno benissimo.

Pubblicità

Per insaporire il piatto noi abbiamo usato solo aglio, prezzemolo, olio e sale, ma niente ci vieta di aggiungere spezie ed erbe aromatiche a nostro piacere. Insomma, liberiamo la fantasia!

Conservazione

L’ideale è consumare le mazzancolle al forno gratinate quando sono calde e appena fatte. Tutte le ricette gratinate, che siano a base di pesce, verdura, crostacei o frutti di mare tendono a perdere molto con il passare delle ore. Tuttavia, se ce ne rimangono, possiamo conservarle dentro un contenitore ermetico in frigo per un giorno. La panatura si ammorbidirà e il tocco croccante sparirà, ma il sapore sarà ugualmente buonissimo.


Forza, prepariamo insieme questa ricetta di mazzancolle gratinate e fateci poi vedere come l’avete impiattata!

Preparazione
20 minuti
Cottura
10 minuti
Tempo totale
30 minuti

La nostra cucina

Un libro intimo a cui ho lavorato tanto fatto di ricette e con le vostre storie

Ingredienti

Dosi per persone 4 persone
  • 800 g mazzancolle
  • 1 limoni la scorza grattugiata
  • 100 g pangrattato
  • 200 g pomodorini
  • aglio q.b.
  • prezzemolo q.b.
  • sale fino q.b.
  • olio d'oliva q.b.

Dosi calcolate sulla ricetta originale (per 4 persone)

Pubblicità

Cuciniamo

Mazzancolle gratinate - Step 1

La prima cosa da fare per preparare le mazzancolle gratinate è prendere le code, sgusciarle e pulirle. Dobbiamo rimuovere completamente l’intestino, ovvero il filamento nero che hanno nella schiena.

Mazzancolle gratinate - Step 2

Man mano che puliamo le mazzancolle mettiamole in una ciotola, poi aggiungiamo i pomodorini tagliati a metà.

Mazzancolle gratinate - Step 3

Versiamo anche il pangrattato e la scorza di limone grattugiata.

Mazzancolle gratinate - Step 4

Tritiamo finemente aglio e prezzemolo.

Pubblicità

Mazzancolle gratinate - Step 5

Uniamo agli altri ingredienti il trito, poi condiamo con sale e olio.

Mazzancolle gratinate - Step 6

Mescoliamo con le mani in modo da distribuire gli ingredienti in modo uniforme.

Mazzancolle gratinate - Step 7

Sistemiamo tutto in una teglia foderata con carta forno, distribuendo le mazzancolle su un solo strato.

Mazzancolle gratinate - Step 8

Completiamo con un abbondante filo d’olio e facciamo cuocere in forno a 180 °C per circa 10 minuti.

Mazzancolle gratinate - Step 9

Trasferiamo le nostre mazzancolle gratinate su un piatto da portata e serviamo, se ci va guarnendo con dei pezzetti di limone.

Pubblicità

Pubblicità

Valuta la ricetta

5

2 voti

Esprimi il tuo voto

Commenti

Ancora nessun commento pubblicato.

Pubblicate il primo commento e ditemi se la ricetta vi è piaciuta: mi scrivete e mi fate sapere com’è andata?

Scrivi un commento
Nessun file selezionato Seleziona foto

Pubblicità

Buon’Idea

Mazzancolle gratinate

Nessun file caricato Carica la foto

Fatte in casa da voi

Carica una foto e condividi il risultato

Al momento non ci sono immagini delle vostre ricette

Caricate una foto e condividete il risultato

Carica la tua foto

Pubblicità

Buon’Idea

Mazzancolle gratinate

Torna su