PORRIDGE ALL’AVENA per la COLAZIONE


Porridge all’avena per la colazione o la merenda, è senza cottura e perfetto da preparare la sera prima e lasciar riposare tutta la notte in frigo. Si prepara solo con fiocchi di avena, latte vegetale o vaccino, aroma vaniglia e dolcificante, quello che più preferite. È un’ottima colazione o anche merenda, possiamo guarnirlo a piacere con quello che più ci piace, io ho usato fragole, mirtilli e cereali al cacao ma va benissimo anche frutta secca o le creme e marmellate che più ci piacciono! Vediamo subito insieme come realizzarla!

GUARDA ANCHE: BISCOTTI BANANA BREAD 

  • Tempo Preparazione Tempo di preparazione: 5 min
  • ore ore: 10
  • Pronto in Pronto in: 5 min
PORRIDGE ALL'AVENA per la COLAZIONE Tempo Preparazione

INGREDIENTI

  • 60 g di fiocchi di avena
  • 250 ml di latte vegetale o vaccino
  • due cucchiai di sciroppo d'agave o miele
  • un cucchiaino di estratto di vaniglia

DOSI PER PORZIONI

-
+

PROCEDIMENTO

  1. Per prima cosa in una ciotola versiamo i fiocchi d’avena con lo sciroppo d’agave e l’estratto di vaniglia.Per prima cosa in una ciotola versiamo i fiocchi d’avena con lo sciroppo d’agave e l’estratto di vaniglia.
  2. Uniamo anche il latte vegetale o vaccino, io ho usato il latte di riso, mescoliamo bene con una frusta. A questo punto copriamo la ciotola con della pellicola o un coperchio in silicone e lasciamo riposare in frigo tutta la notte (circa 10 ore). Io lo preparo sempre la sera prima per la colazione del giorno dopo. Uniamo anche il latte vegetale o vaccino, io ho usato il latte di riso, mescoliamo bene con una frusta. A questo punto copriamo la ciotola con della pellicola o un coperchio in silicone e lasciamo riposare in frigo tutta la notte (circa 10 ore). Io lo preparo sempre la sera prima per la colazione del giorno dopo.
  3. Una volta pronto decoriamolo a piacere, io ho usato fragole, mirtilli e cereali al cioccolato.Una volta pronto decoriamolo a piacere, io ho usato fragole, mirtilli e cereali al cioccolato.

Articolo scritto da Life e Chiara

Lascia un commento

Hai provato la ricetta? Fai sapere a Benedetta come ti è venuta! Hai dubbi? Chiedi e lei ti risponderà!