BANANA BREAD SENZA UOVA

Questo banana bread senza uova è davvero adatto a tutti ed i bambini ne andranno pazzi! Buono, vegano e senza glutine.

Il banana bread senza uova è il dolce perfetto da servire a colazione o da mangiare a merenda. Ottimo da dare anche ai bambini per portarlo a scuola come spuntino.

La ricetta è’ un buon modo per sfruttare le banane mature, che sono molto dolci e conferiranno un gusto molto piacevole.

Saporito e profumato, questo banana bread vegano è adatto a chi è intollerante o allergico a uova e lattosio.

Apprezzato anche da chi deve seguire un’alimentazione senza glutine e nichel. Oppure se si desidera un dolce light ma senza rinunciare al gusto e alla sofficità di un buon banana bread.

Ovviamente se non soffri di allergie o di intolleranze puoi sostituire il latte di riso con altro tipo . Vale anche per  l’olio di riso, la farina 00  e lo zucchero raffinato con quello di canna integrale.

Se vuoi, per una colazione o una merenda ancora più golosa, puoi servirlo accompagnato da cioccolato fuso oppure con una marmellata di agrumi. Eventualmente, se non hai allergie e sono di tuo gusto, nell’impasto puoi anche incorporare della frutta secca tritata, come mandorle, noci e nocciole che conferiranno una piacevole croccantezza al tuo banana bread senza uova, senza lattosio, gluten free e nichel tested!

Scopri come realizzarlo, la ricetta è semplice e veloce.
  • Tempo Preparazione Tempo di preparazione: 20 min
  • Tempo Cottura Tempo di cottura: 45 min
  • Pronto in Pronto in: 1h 5 min
RICETTA BANANA BREAD SENZA UOVA Tempo Preparazione
BANANA BREAD SENZA UOVA

INGREDIENTI

  • 1 banana matura
  • 100 grammi zucchero semolato
  • 100 grammi latte di riso
  • 40 ml olio di riso
  • 1 cucchiaino cremor tartaro
  • 1 cucchiaino bicarbonato
  • 130 grammi farina di riso
  • 100 grammi farina 00 integrale
  • 1 arancia

DOSI PER PERSONE

-
+

PROCEDIMENTO

  1. Innanzitutto accendi il forno e imposta 170 gradi come temperatura. In questo modo quando il composto sarà pronto per essere infornato il forno sarà sufficientemente caldo.
  2. Grattugia la buccia dell'arancia (che deve quindi essere biologica e non trattata in superficie con sostanze nocive) e mettila da parte. Prendi la banana, sbucciala e mettila in una ciotola. Schiacciala bene aiutandoti con una forchetta fino a che non risulterà una poltiglia cremosa.
  3. Aggiungi, quindi, lo zucchero e l'olio di riso. Spremi il succo dell'arancia e incorporalo al composto di banana, zucchero e olio. A questo punto unisci anche l'olio di riso e amalgama il tutto.
  4. Aggiungi, quindi, la scorza dell'arancia precedentemente grattugiata e mescola bene aiutandoti con le fruste elettriche. Una volta che il tuo composto sarà ben amalgamato e omogeneo, incorpora anche la farina 00 e quella di riso.
  5. Mescola un cucchiaino di cremor tartaro e uno di bicarbonato e poi uniscili al composto. È molto importante che cremor tartaro e bicarbonato vengano mischiati prima di essere aggiunti al composto, affinchè si attivino i processi che consentiranno la successiva lievitazione del dolce.
  6. Prendi, quindi, le tue fruste elettriche e amalgama molto bene il tutto. La consistenza finale dovrà essere abbastanza fluida (ma non troppo liquida, in quel caso aggiungi un pochino di farina), liscia e omogenea.
  7. Ungi con un po' d'olio lo stampo da plum cake e infarinalo. Aiutandoti con una spatola versa tutto il composto nello stampo e mettilo nel forno precedentemente riscaldato, dove cuocerà per circa 45 minuti. Attenzione: siccome ogni forno è diverso, il banana bread potrebbe cuocere anche in più o meno tempo (magari in 30 o in 50 minuti), quindi fai sempre la prova stecchino, se esce asciutto è cotto, altrimenti no! Sforna il tuo banana bread e, una volta raffreddato, sarà pronto per essere gustato!

Articolo scritto da Polvere di Riso

Lascia un commento

Hai provato la ricetta? Fai sapere a Benedetta come ti è venuta! Hai dubbi? Chiedi e lei ti risponderà!