SPAGHETTI CON LE COZZE

Gli Spaghetti con le Cozze sono un primo piatto sfizioso e facile da preparare, ideali per un bel pranzo o cena a base di pesce. Gli ingredienti che occorrono sono pochi e semplici. Bastano delle cozze, un po’ di olio, aglio e prezzemolo, e porterete in tavola un piatto di pasta davvero irresistibile! Nella ricetta di oggi vi darò i miei trucchi e segreti per una pasta con le cozze davvero squisita! Ad esempio uso il “brodino” che rilasciano le cozze in cottura per insaporire la pasta e per mantecare gli spaghetti al meglio elimino qualche guscio. Insomma realizzare una buona pasta con le cozze è davvero un gioco da ragazzi, basta avere qualche piccolo accorgimento! Con questo condimento si sposano alla perfezione gli spaghetti, ma starebbero benissimo anche le linguine o le bavette… provare per credere! Scrivetemi nei commenti se realizzate i miei spaghetti con le cozze e se volete condividete la vostra ricetta “segreta”!

Cliccate QUI e scoprite come Pulire le Cozze. 

Potrebbe interessarvi anche il Cous Cous Freddo con Gamberetti e Zucchine.

 

  • Tempo Preparazione Tempo di preparazione: 10 min
  • Pronto in Pronto in: 10 min
SPAGHETTI CON LE COZZE Tempo Preparazione

INGREDIENTI

  • 320 g spaghetti
  • 500 g cozze (peso con guscio)
  • 2 spicchi d'aglio
  • Olio d'oliva
  • Prezzemolo
  • Pepe o peperoncino a piacere

DOSI PER PORZIONI

-
+

PROCEDIMENTO

  1. Mettete le cozze private della loro "barbetta" e ben lavate in una casseruola capiente senza aggiungere altri ingredienti, coprite con un coperchio e fatele cuocere a fiamma vivace per 5 minuti o comunque il tempo necessario per farle aprire tutte. In Sicilia questa operazione viene detta "scoppiare le cozze".Mettete le cozze private della loro "barbetta" e ben lavate in una casseruola capiente senza aggiungere altri ingredienti, coprite con un coperchio e fatele cuocere a fiamma vivace per 5 minuti o comunque il tempo necessario per farle aprire tutte. In Sicilia questa operazione viene detta "scoppiare le cozze".
  2. Ecco le cozze dopo la cottura tutte ben aperte. Ecco le cozze dopo la cottura tutte ben aperte.
  3. Mettete le cozze da parte e filtrate il loro fondo di cottura con un colino a maglie strette; questa operazione eliminerà ogni eventuale impurità dal liquido prodotto dalle cozze. Questa sorta di "brodino" verrà usato per conferire maggiore sapore al condimento della pasta. A questo punto della ricetta, chi preferisce può togliete metà delle cozze dal loro guscio per agevolare la mantecatura della pasta in padella.Mettete le cozze da parte e filtrate il loro fondo di cottura con un colino a maglie strette; questa operazione eliminerà ogni eventuale impurità dal liquido prodotto dalle cozze. Questa sorta di "brodino" verrà usato per conferire maggiore sapore al condimento della pasta. A questo punto della ricetta, chi preferisce può togliete metà delle cozze dal loro guscio per agevolare la mantecatura della pasta in padella.
  4. In una padella capiente, versate un generoso filo d'olio e fate soffriggere l'aglio. A seconda dei vostri gusti aromatizzate l'olio con pepe o peperoncino. Io ho scelto la seconda opzione! In una padella capiente, versate un generoso filo d'olio e fate soffriggere l'aglio. A seconda dei vostri gusti aromatizzate l'olio con pepe o peperoncino. Io ho scelto la seconda opzione!
  5. Imbiondito l'aglio, aggiungete le cozze e il loro "brodino" (circa 150 ml) e continuate la cottura per un altro paio di minuti, giusto il tempo di insaporire bene il tutto. Imbiondito l'aglio, aggiungete le cozze e il loro "brodino" (circa 150 ml) e continuate la cottura per un altro paio di minuti, giusto il tempo di insaporire bene il tutto.
  6. A fine cottura, spegnete il fuoco e aggiungete abbondante prezzemolo tritato. Il condimento per la pasta è pronto! Cuocete la pasta in abbondante acqua salata, quindi scolatela al dente direttamente nella padella con il condimento. Mantecate la pasta nel condimento per un paio di minuti per farla ben insaporire; avendo eliminato in parte i gusci, questa operazione sarà molto facile. In ogni caso fate attenzione a non "asciugare" troppo il fondo di cottura. A fine cottura, spegnete il fuoco e aggiungete abbondante prezzemolo tritato. Il condimento per la pasta è pronto! Cuocete la pasta in abbondante acqua salata, quindi scolatela al dente direttamente nella padella con il condimento. Mantecate la pasta nel condimento per un paio di minuti per farla ben insaporire; avendo eliminato in parte i gusci, questa operazione sarà molto facile. In ogni caso fate attenzione a non "asciugare" troppo il fondo di cottura.
  7. Ecco gli spaghetti con le cozze serviti in tavola! Io ho spolverato sopra ancora del prezzemolo tritato. Vi consiglio di mangiarla ben calda! Ecco gli spaghetti con le cozze serviti in tavola! Io ho spolverato sopra ancora del prezzemolo tritato. Vi consiglio di mangiarla ben calda!

Articolo scritto da 55winston55

Lascia un commento

Hai provato la ricetta? Fai sapere a Benedetta come ti è venuta! Hai dubbi? Chiedi e lei ti risponderà!