Tagliatelle ai funghi porcini

Un primo piatto semplice e veloce da fare ma gustoso e appagante, perfetto per tante occasioni: dalla cena a due ai pranzi della domenica in famiglia.

Stagione
Tutte le stagioni
Ingredienti
6
Facilità
facile
Pronto in
17 minuti

Pubblicità

Il profumo delle tagliatelle ai funghi porcini ci fa sentire subito in montagna. Ci fa ricordare le vacanze e le passeggiate tra i boschi o i pranzi in famiglia in una giornata di sole. È una ricetta semplice da preparare e decisamente appagante.

Bastano pochi ingredienti ma tanta cura nella scelta e nella pulizia dei veri protagonisti: i porcini. I più esperti andranno a cercarli nel sottobosco, armati di un bel cestino di vimini, ma potete approfittare anche della praticità dei funghi surgelati o secchi.

Siete pronti a scoprire i segreti della ricetta delle tagliatelle ai funghi porcini? Mettiamoci all’opera e se volete provare qualcosa di più ricco e cremoso divertitevi anche con le tagliatelle ai funghi al forno.

Preparazione
5 minuti
Cottura
12 minuti
Tempo totale
17 minuti

La nostra cucina

Un libro intimo a cui ho lavorato tanto fatto di ricette e con le vostre storie

Ingredienti

Dosi per persone 4 persone
  • 350 g tagliatelle all'uovo
  • 400 g porcini freschi o surgelati
  • 1 spicchio aglio
  • 2 cucchiai olio extravergine di oliva
  • prezzemolo q.b.
  • sale fino q.b.

Dosi calcolate sulla ricetta originale (per 4 persone)

Pubblicità

Le tagliatelle ai funghi porcini sono un primo piatto gustoso che potete fare con le vostre mani dall’inizio alla fine. Potete infatti preparare le tagliatelle all’uovo fatte in casa oppure acquistare quelle secche.

Un passaggio importante è la pulizia dei funghi. È fondamentale non lavarli sotto acqua corrente ma eliminare i residui di terra con una spazzola o un pennellino.

 

Passate poi i porcini delicatamente con un panno umido.

Affettate i funghi.

Scaldate l’olio extravergine in una padella e fate soffriggere lo spicchio d’aglio.

Pubblicità

Cuocete i porcini per circa cinque minuti. Il tempo varia a seconda della grandezza e dello spessore delle fettine di fungo, ma ricordate di non cuocerli troppo in modo che la loro polpa rimanga morbida.

Regolate di sale e tenete da parte.

Cuocete le tagliatelle al dente.

Scolate la pasta e trasferitela in padella con i funghi.

Saltate le tagliatelle in padella per un minuto circa in modo che si insaporiscano.

E ora non vi resta che servire le tagliatelle ai funghi porcini decorando i piatti con una manciata di prezzemolo tritato fresco. Scriveteci nei commenti se a voi e alle vostre famiglie sono piaciute!

 

Pubblicità

Pubblicità

Valuta la ricetta

0 voti

Esprimi il tuo voto

Commenti

Ancora nessun commento pubblicato.

Pubblicate il primo commento e ditemi se la ricetta vi è piaciuta: mi scrivete e mi fate sapere com’è andata?

Scrivi un commento
Nessun file selezionato Seleziona foto

Pubblicità

Redazione

Tagliatelle ai funghi porcini

Nessun file caricato Carica la foto

Fatte in casa da voi

Carica una foto e condividi il risultato

Al momento non ci sono immagini delle vostre ricette

Caricate una foto e condividete il risultato

Carica la tua foto

Pubblicità

Redazione

Tagliatelle ai funghi porcini

Torna su