TORTA AL LIMONE SENZA GLUTINE E BURRO

 

La ricetta di oggi è quella di una torta davvero buonissima e molto soffice: sto parlando della torta al limone. Una torta perfetta per la colazione e per accompagnare il tè al pomeriggio. Questa versione della torta al limone è adatta agli intolleranti al glutine, al lattosio, al nichel e non contiene burro.

  • Tempo Preparazione Tempo di preparazione: 25 min
  • Tempo Cottura Tempo di cottura: 35 min
  • Pronto in Pronto in: 1h
TORTA AL LIMONE SENZA GLUTINE E BURRO Tempo Preparazione
TORTA AL LIMONE SENZA GLUTINE E BURRO

INGREDIENTI

  • 3 uova
  • 1 pizzico sale
  • 130 grammi zucchero
  • 60 ml olio di riso
  • 1 limone (succo e scorza)
  • 4 grammi cremor tartaro
  • 4 grammi bicarbonato
  • 250 grammi farina di riso
  • 50 gr succo di limone
  • 50 gr latte di riso

DOSI PER PERSONE

-
+

PROCEDIMENTO

  1. La prima cosa da fare per preparare la torta al limone è quella di rompere le 3 uova e versarle all'interno di una ciotola. Aggiungi alle 3 uova il pizzico di sale, che aiuterà le uova a montare meglio e i 130 grammi di zucchero. Monta il tutto servendoti dell'aiuto delle fruste elettriche, impostandole ad una velocità sostenuta. Il composto dovrà risultare chiaro, spumoso e lo zucchero dovrà sciogliersi completamente. Per ottenere quest'effetto dovrai lavorare il composto con le fruste elettriche per almeno 10 minuti.
  2. Una volta ottenuto il risultato desiderato, continua a montare aggiungendo a filo i 60 milligrammi di olio di riso. Se non hai problemi con il nichel, puoi utilizzare senza problemi qualsiasi olio di semi, ma non ti consiglio l'olio extra vergine di oliva poiché risulterebbe troppo pesante. Quando l'olio sarà ben amalgamato al composto, con uno spremi-agrumi ricava il succo di un limone. Se si tratta di un limone non trattato puoi ricavarne anche la scorza, ma se non sei sicuro della provenienza puoi utilizzare anche la scorza di limone essiccata e macinata, come ho fatto io. Aggiungi, quindi, al composto il succo del limone e la scorza grattugiata.
  3. Metti da parte le fruste elettriche e con l'aiuto di un setaccio per la farina ed un cucchiaio di legno comincia ad inglobare al composto i 250 grammi di farina di riso, aggiungendola poco per volta, facendo attenzione a non far smontare il composto. Per non far smontare il tutto, devi effettuare, con il cucchiaio di legno, movimenti delicati che vanno dall'alto verso il basso. Un piccolo trucchetto per far venire la torta ancora più soffice è quello di sostituire 50 grammi di farina di riso, con 50 grammi di fecola di patate. Quindi, invece di 250 grammi di farina di riso, devi utilizzare 200 grammi di farina di riso e 50 grammi di fecola di patate.
  4. In una ciotolina crea un mix di cremor tartaro e bicarbonato di sodio. Questo mix servirà a far lievitare la torta, facendola diventare bella alta. Se non hai problemi con il lievito, puoi sostituire il mix di cremor tartaro e bicarbonato semplicemente con mezza bustina di lievito. Aggiungi il mix al composto fino ad amalgamarlo completamente.
  5. Olia e infarina lo stampo per il dolce. Io ho scelto di utilizzare uno stampo da 18 centimetri, per far venire la torta più alta. Inoltre ho utilizzato uno stampo a cerniera, perché così riesco a togliere la torta più facilmente dallo stampo. Se non avete uno stampo a cerniera, puoi tranquillamente usare uno stampo normale, ponendo maggiore attenzione quando togli la torta dallo stampo. Inforna la torta al limone in forno pre-riscaldato a 170° per circa 35 minuti. I tempi di cottura variano di forno in forno. Per essere sicuro che la torta sia ben cotta, puoi effettuare la prova dello stecchino: se inserisci uno stecchino di legno al centro della torta e risulta umido ed appiccicoso, vuol dire che la torta è ancora cruda all'interno; se al contrario risulterà bello asciutto, vuol dire che la torta è pronta. Sforna la torta al limone, lasciala raffreddare e toglila dallo stampo. La torta è pronta per essere servita, è buona già così, ma se vuoi arricchirla, puoi farcirla con della crema a tua scelta. Olia e infarina lo stampo per il dolce. Io ho scelto di utilizzare uno stampo da 18 centimetri, per far venire la torta più alta. Inoltre ho utilizzato uno stampo a cerniera, perché così riesco a togliere la torta più facilmente dallo stampo. Se non avete uno stampo a cerniera, puoi tranquillamente usare uno stampo normale, ponendo maggiore attenzione quando togli la torta dallo stampo. Inforna la torta al limone in forno pre-riscaldato a 170° per circa 35 minuti. I tempi di cottura variano di forno in forno. Per essere sicuro che la torta sia ben cotta, puoi effettuare la prova dello stecchino: se inserisci uno stecchino di legno al centro della torta e risulta umido ed appiccicoso, vuol dire che la torta è ancora cruda all'interno; se al contrario risulterà bello asciutto, vuol dire che la torta è pronta. Sforna la torta al limone, lasciala raffreddare e toglila dallo stampo. La torta è pronta per essere servita, è buona già così, ma se vuoi arricchirla, puoi farcirla con della crema a tua scelta.

Articolo scritto da Polvere di Riso

Lascia un commento

Hai provato la ricetta? Fai sapere a Benedetta come ti è venuta! Hai dubbi? Chiedi e lei ti risponderà!

COMMENTI

Tutti i vostri commenti su TORTA AL LIMONE SENZA GLUTINE E BURRO

  • Cecilia - 6 novembre 2017 13:33

    C’è sul video l’aggiunta del latte di riso.. Ma non è indicata la quantità.

    • Ilaria di Polvere di riso
      Ilaria di Polvere di riso - 9 novembre 2017 15:41

      ciao Cecilia, l’errore ora è stato corretto, grazie della segnalazione 🙂 Cmq sono 50 gr di latte di riso e 50 gr di succo di limone 🙂