TORTA GELATO AI MIRTILLI


La Torta gelato ai mirtilli è un dessert buonissimo ed elegante, perfetto se vogliamo preparare qualcosa di originale e un po’ più particolare dei soliti dolci. Ideale da gustare a fine pasto dopo un pranzo o una cena in compagnia, soprattutto nei mesi più caldi quando un po’ di gelato è quello che serve per rinfrescarci le idee, questa torta gelato è un tipico dolce della domenica che accontenta tutti!

La nostra Torta gelato ai mirtilli ha una base di biscotti savoiardi e due strati di gelato a due gusti, alla panna e al mirtillo, intervallati da uno strato sottile di crema di nocciole e mirtilli interi. Per guarnire la superficie della torta abbiamo spalmato un po’ di crema di nocciole su cui abbiamo poggiato dei lamponi e dei mirtilli, per rendere il nostro dessert ancora più scenografico. Sia il gelato alla panna che quello ai mirtilli sono fatti da noi mischiando la panna montata rispettivamente con il latte condensato e una purea a base di mirtilli frullati.

Per preparare questa torta gelato bigusto panna e mirtilli ci servirà uno stampo da plumcake da foderare con la pellicola, che ci permetterà di sformare facilmente il nostro dolce per poi disporlo su un bel piatto da portata che gli renda giustizia. Dopotutto anche l’occhio vuole la sua parte, giusto?

torta gelato ai mirtilli

Vi è venuta voglia di torta gelato al mirtillo? Allora prepariamola insieme e poi inviateci le foto delle vostre creazioni!


Potrebbe interessarvi anche: TORTA GELATO ALL’AMARENA, MERINGATA GELATO AI FRUTTI DI BOSCO

  • Tempo Preparazione Tempo di preparazione: 20 min
  • riposo in freezer riposo in freezer: 12 ore
  • Pronto in Pronto in: 20 min
TORTA GELATO AI MIRTILLI Tempo Preparazione

INGREDIENTI

  • 450 ml di panna fresca
  • 250 gr di latte condensato
  • 200 gr di mirtilli
  • 8-10 savoiardi
  • 100 gr di crema di nocciole
  • 10 lamponi

DOSI PER PERSONE

-
+

PROCEDIMENTO

  1. Montiamo la panna fresca, aggiungiamo poi il latte condensato, mescoliamo e mettiamo in frigo.Montiamo la panna fresca, aggiungiamo poi il latte condensato, mescoliamo e mettiamo in frigo.
  2. Frulliamo 150 gr di mirtilli (teniamone da parte 50 gr). Se serve, per ottenere un composto più liscio e cremoso possiamo aggiungere 2 o 3 cucchiai della panna che abbiamo appena preparato.Frulliamo 150 gr di mirtilli (teniamone da parte 50 gr). Se serve, per ottenere un composto più liscio e cremoso possiamo aggiungere 2 o 3 cucchiai della panna che abbiamo appena preparato.
  3. Prendiamo un terzo della panna montata, uniamo la purea di mirtilli e mescoliamo bene.Prendiamo un terzo della panna montata, uniamo la purea di mirtilli e mescoliamo bene.
  4. Foderiamo uno stampo da plumcake con la pellicola (il nostro è 21 x 11 cm) e fermiamola con delle mollettine. Versiamo i due terzi di composto alla panna che ci sono rimasti e mettiamo in freezer per 10-15 minuti.Foderiamo uno stampo da plumcake con la pellicola (il nostro è 21 x 11 cm) e fermiamola con delle mollettine. Versiamo i due terzi di composto alla panna che ci sono rimasti e mettiamo in freezer per 10-15 minuti.
  5. Togliamo lo stampo dal freezer e aggiungiamo uno strato con 60 gr di crema di nocciole e 25-30 gr di mirtilli.Togliamo lo stampo dal freezer e aggiungiamo uno strato con 60 gr di crema di nocciole e 25-30 gr di mirtilli.
  6. Uniamo il composto a base di panna e mirtilli e livelliamo la superficie.Uniamo il composto a base di panna e mirtilli e livelliamo la superficie.
  7. Completiamo con uno strato di savoiardi, coprendo anche i bordi. Avvolgiamo lo stampo con la pellicola trasparente e lasciamo in freezer per 12 ore. Completiamo con uno strato di savoiardi, coprendo anche i bordi. Avvolgiamo lo stampo con la pellicola trasparente e lasciamo in freezer per 12 ore.
  8. Trascorso il tempo di riposo, sformiamo la torta gelato staccando lo stampo e poi, delicatamente, anche la pellicola. Decoriamo la superficie della torta gelato con la crema di nocciole rimasta e aggiungiamo mirtilli e lamponi. Mettiamo in freezer per una mezz’oretta dopo aver guarnito il dolce, poi serviamolo.Trascorso il tempo di riposo, sformiamo la torta gelato staccando lo stampo e poi, delicatamente, anche la pellicola. Decoriamo la superficie della torta gelato con la crema di nocciole rimasta e aggiungiamo mirtilli e lamponi. Mettiamo in freezer per una mezz’oretta dopo aver guarnito il dolce, poi serviamolo.
  9. Se vogliamo avere la torta pronta da servire e già decorata possiamo guarnirla in anticipo e metterla in freezer, ma dopo 30-40 minuti (quando la frutta si sarà solidificata) consigliamo di coprirla con la pellicola.Se vogliamo avere la torta pronta da servire e già decorata possiamo guarnirla in anticipo e metterla in freezer, ma dopo 30-40 minuti (quando la frutta si sarà solidificata) consigliamo di coprirla con la pellicola.

Lascia un commento

Hai provato la ricetta? Fai sapere a Benedetta come ti è venuta! Hai dubbi? Chiedi e lei ti risponderà!