Yogurt fatto in casa

La ricetta semplicissima per uno yogurt fatto in casa senza yogurtiera, magro e senza zuccheri.

Stagione
Tutte le stagioni
Ingredienti
2
Facilità
facile
Pronto in
15 minuti

Pubblicità

Questa dello yogurt fatto in casa senza yogurtiera è una ricetta semplicissima che ci permetterà di avere uno yogurt bianco magro e senza zuccheri che possiamo poi arricchire e guarnire con miele, frutta, marmellata e ciò che ci piace di più. L’ideale quando abbiamo voglia di uno snack goloso e genuino!

Yogurt fatto in casa senza yogurtiera: la ricetta facile

Per fare lo yogurt in casa ci sono diverse tecniche: c’è chi usa la yogurtiera e chi il forno, mentre noi useremo solo un termometro da cucina e un po’ di pazienza. La nostra ricetta è collaudata e molto semplice e ci permette di ottenere uno yogurt bianco denso e cremoso.

Prima di metterci all’opera facciamo qualche piccola premessa: gli ingredienti per lo yogurt fatto in casa sono solo due: latte fresco intero e uno yogurt bianco intero senza zucchero. Questi ingredienti devono essere di qualità e più freschi possibile. Scegliamo quindi il latte e lo yogurt dal banco frigo del supermercato e prendiamo le confezioni con la data di scadenza più lontana. Per lo yogurt l’ideale sarebbe avere una scadenza a 30 giorni, in modo che i fermenti siano attivi e belli pimpanti!

Pubblicità

Da dove iniziare? Dal latte: portiamolo a ebollizione e poi facciamolo raffreddare fino a fargli raggiungere una temperatura di 45 °C, che misureremo col termometro da cucina. A questo punto versiamo lo yogurt nel latte, mescolando bene, e mettiamo poi il composto in dei barattoli, che copriremo con un tovagliolino bloccato da un elastico.

I nostri yogurt vanno ora messi al caldo, a una temperatura costante, e dovranno riposare per un giorno intero senza essere mossi.

yogurt fatto in casa
Yogurt fatto in casa

Come servire lo yogurt fatto in casa

Lo yogurt fatto in casa si prepara sempre bianco, e tutto il resto si aggiunge dopo il riposo in frigorifero. Possiamo aggiungere zucchero o miele per dolcificarlo, caffè per aromatizzarlo, e poi decorarlo con frutta fresca o secca, cioccolato e quello che vogliamo e che preferiamo.

Per servirlo mettiamolo in ciotoline o coppette di vetro: sarà invitante e super scenografico!

Pubblicità

Consiglio

Il termometro da cucina è necessario per questa ricetta. Se non lo abbiamo, possiamo trovarlo a un costo molto contenuto sia nei negozi per casalinghi e nei supermercati che online. Il termometro possiamo poi usarlo per altre ricette dolci, per fare un arrosto perfetto e per tanti piatti che richiedono un pizzico di precisione.

Conservazione

Possiamo conservare il nostro yogurt fatto in casa in frigo per circa 4-5 giorni, in barattoli di vetro a chiusura ermetica.


Insomma, una ricetta semplice che ci darà un risultato goloso ma anche leggero e genuino. Non aspettiamo oltre e vediamo subito insieme come preparare uno yogurt senza yogurtiera buonissimo e cremoso!

Preparazione
10 minuti
Cottura
5 minuti
Tempo totale
15 minuti *

*+24 ore di riposo

La nostra cucina

Un libro intimo a cui ho lavorato tanto fatto di ricette e con le vostre storie

Ingredienti

Dosi per persone 4 persone
  • 1 l latte intero fresco
  • 150 g yogurt bianco senza zucchero intero

Dosi calcolate sulla ricetta originale (per 4 persone)

Pubblicità

Preparazione

Come fare: Yogurt fatto in casa

Yogurt fatto in casa - Step 1

Prepariamo il nostro yogurt fatto in casa: mettiamo il latte in una pentola e portiamolo a ebollizione a fuoco basso.

Yogurt fatto in casa - Step 2

Spegniamo e facciamo raffreddare il latte fino a fargli raggiungere una temperatura di 45 °C. Per misurare la temperatura ci basterà usare un termometro da cucina.

Yogurt fatto in casa - Step 3

Quando il latte sarà arrivato a 45 °C versiamo lo yogurt bianco e mescoliamo.

Yogurt fatto in casa - Step 4

Mettiamo il composto nei barattoli. Possiamo usare due barattoli grandi da 500 grammi oppure tre più piccoli.

Pubblicità

Yogurt fatto in casa - Step 5

Copriamo i barattoli con un tovagliolino fermato con un elastico. Trasferiamoli dentro una borsa frigo chiusa oppure avvolgiamoli con una coperta o un pile: devono stare al caldo e con una temperatura costante. Facciamo riposare per un giorno intero (24 ore) senza muovere i barattoli.

Yogurt fatto in casa - Step 6

Trascorso il tempo di riposo il nostro yogurt sarà pronto, compatto e cremoso! Se immergiamo un cucchiaino starà perfettamente “in piedi”. Mettiamo lo yogurt in frigorifero per qualche ora e poi consumiamolo nell’arco di 4-5 giorni.

Yogurt fatto in casa - Step 7

Lo yogurt possiamo gustarlo al naturale oppure accompagnarlo con un pochino di miele o di marmellata. Se vogliamo preparare uno yogurt più sfizioso, possiamo servirlo con cioccolato tritato e frutta fresca. Vedrete che bontà!

Yogurt fatto in casa - Step 8

Pubblicità

Pubblicità

Valuta la ricetta

4.67

3 voti

Esprimi il tuo voto

Commenti

Ancora nessun commento pubblicato.

Pubblicate il primo commento e ditemi se la ricetta vi è piaciuta: mi scrivete e mi fate sapere com’è andata?

Scrivi un commento
Nessun file selezionato Seleziona foto

Pubblicità

Buon’Idea

Yogurt fatto in casa

Nessun file caricato Carica la foto

Fatte in casa da voi

Carica una foto e condividi il risultato

Al momento non ci sono immagini delle vostre ricette

Caricate una foto e condividete il risultato

Carica la tua foto

Pubblicità

Buon’Idea

Yogurt fatto in casa

Torna su