Asparagi in padella

Una ricetta facile, veloce e versatile che possiamo preparare per portare in tavola un contorno leggero e primaverile.

Stagione
Tutte le stagioni
Ingredienti
5
Facilità
facile
Pronto in
25 minuti

Pubblicità

Semplicissimi, gustosi e veloci, ecco gli asparagi in padella, un contorno sfizioso e leggero che possiamo servire in tanti modi diversi. Questo ortaggio è un simbolo della primavera, una delle colonne portanti della cucina tipica di questa stagione. Sono ricchi di proprietà benefiche, si possono gustare da soli o usare in altre ricette per dar loro una marcia in più.

Ricetta asparagi in padella

Questo è solo uno dei tanti piatti in cui possiamo servire questi ortaggi dalla forma sottile e allungata. Si possono cuocere al forno, in friggitrice ad aria, si possono sbollentare e incorporare in torte salate oppure frullare in una crema da usare per guarnire antipasti e primi piatti. Insomma, quando c’è l’asparago nella lista degli ingredienti, non ci sono limiti alla fantasia. Qui noi abbiamo fatto degli asparagi rosolati semplici e leggeri, con una preparazione alla portata di chiunque.

La ricetta per asparagi in padella è molto comoda e facile, non si sporcano tante stoviglie e in meno di mezz’ora saranno pronti per essere portati in tavola, caldi e profumati!

asparagi in padella
Asparagi in padella

Come cuocere gli asparagi in padella? Niente di più semplice. Basta scaldare in padella l’olio di oliva e il burro, unire il sale e poi gli asparagi. Rosoliamo per qualche minuto e poi aggiungiamo l’acqua per portare a cottura. Mettiamo il coperchio e cuociamo per 15-20 minuti. Controlliamo la cottura degli asparagi con i rebbi di una forchetta, per essere certi che siano morbidi e quindi pronti da gustare.

Pubblicità

Come servirli

Gli asparagi cotti in padella vanno serviti caldi. Li possiamo servire al piatto, per accompagnare un secondo, oppure sfruttare in preparazioni più complesse, come delle gustose lasagne.

Come contorno, stanno benissimo con le classiche uova fritte o barzotte, ma anche con secondi di carne o pesce o con un mix di formaggi, con pesce o cotolette di ogni tipo.


Forza, vediamo insieme come cucinare gli asparagi in padella e fateci sapere nei commenti come li avete serviti e gustati!

Preparazione
5 minuti
Cottura
20 minuti
Tempo totale
25 minuti

Il Libro d’Oro

Tutte le mie ricette più amate

Ingredienti

Dosi per persone 4 persone
  • 500 g asparagi
  • 30 g burro
  • 200 ml acqua
  • sale fino q.b.
  • olio d'oliva q.b.

Dosi calcolate sulla ricetta originale (per 4 persone)

Gli utensili di Benedetta

Padella 28cm

28 cm di diametro con corpo in alluminio forgiato 100% riciclabile e fondo con spessore di 3,8 mm. Rivestimento ceramico antiaderente. Ideale per cottura a induzione e con fornello a gas.

€ 49,90 Compra ora

Pubblicità

Preparazione

Come fare: Asparagi in padella

Asparagi in padella - Step 1

Spezziamo gli asparagi a mano in modo da eliminare la parte finale dura e legnosa.

Asparagi in padella - Step 2

Scaldiamo in padella l’olio di oliva, facciamo sciogliere il burro e aggiungiamo il sale.

Asparagi in padella - Step 3

Uniamo in cottura gli asparagi e mescoliamo.

Pubblicità

Asparagi in padella - Step 4

Facciamo rosolare per qualche minuto e poi aggiungiamo l’acqua.

Asparagi in padella - Step 5

A questo punto mettiamo il coperchio e cuociamo a fuoco medio-basso per 15 minuti circa, mescolando ogni tanto.

Asparagi in padella - Step 6

Pungiamo gli asparagi e controlliamo che siano morbidi, poi eventualmente prolunghiamo un po’ il tempo di cottura aggiungendo ancora un po’ di acqua.

Asparagi in padella - Step 7

Serviamo gli asparagi in padella ben caldi!

Consigli

Gli asparagi saltati in padella devono cuocere più a lungo se sono molto spessi. I nostri erano abbastanza sottili e ci è bastato cuocerli per un quarto d’ora. In ogni caso, ricordiamo di pulirli con cura, lavandoli, asciugandoli ed eliminando le parti fibrose e troppo dure. Se sono troppo spessi e rigidi e vogliamo assottigliarli, consigliamo di pelarli con il pelapatate in modo da rimuovere la parte esterna più dura.

Gli asparagi in padella con burro hanno un gusto più morbido e delicato, ma per rendere la ricetta vegana possiamo cuocerli solo con l’olio d’oliva.

Conservazione degli asparagi in padella

Gli asparagi al burro in padella si conservano in frigorifero per un paio di giorni. Mettiamoli in un contenitore con chiusura ermetica oppure in un piatto ben sigillato con la pellicola per alimenti.

Pubblicità

Pubblicità

Valuta la ricetta

0 voti

Esprimi il tuo voto

Commenti

Ancora nessun commento pubblicato.

Pubblicate il primo commento e ditemi se la ricetta vi è piaciuta: mi scrivete e mi fate sapere com’è andata?

Scrivi un commento
Nessun file selezionato Seleziona foto

Pubblicità

Buon’Idea

Asparagi in padella

Nessun file caricato Carica la foto

Fatte in casa da voi

Carica una foto e condividi il risultato

Al momento non ci sono immagini delle vostre ricette

Caricate una foto e condividete il risultato

Carica la tua foto

Pubblicità

Buon’Idea

Asparagi in padella

Torna su