Anelli di calamari fritti

I Calamari Fritti sono un secondo piatto di pesce davvero facile e veloce da realizzare.

Stagione
Estate
Ingredienti
5
Facilità
facile
Pronto in
5 minuti

Pubblicità

Gli Anelli di Calamari Fritti sono un secondo piatto di pesce davvero facile e veloce da realizzare. Basta tagliare il calamaro ad anelli, passarlo nella farina, tuffarlo nell’olio bollente e porterete in tavola una frittura di pesce davvero irresistibile! Il segreto per una panatura dorata e croccante è quello di usare la farina di semola di grano duro. La farina di semola conferirà al pesce una fragranza e un sapore davvero unico. Anche la scelta dell’olio per la frittura è importante. Consiglio infatti di usare l’olio di semi di arachidi che resiste bene alle alte temperature, permettendo una frittura perfetta! Aggiungete il sale solo dopo aver fritto i calamari, questo eviterà che la panatura possa staccarsi durante la cottura. Infine consiglio di gustare gli anelli di calamari fritti ben caldi e con sopra una spruzzata di limone…nella sua semplicità questo è un piatto davvero delizioso! Scrivetemi nei commenti se li rifarete e ditemi i vostri segreti per una frittura di pesce perfetta!

Potrebbero interessarvi anche gli Spaghetti con le Cozze e gli Spaghetti con le Vongole .

Preparazione
-----
Cottura
5 minuti
Tempo totale
5 minuti

La nostra cucina

Un libro intimo a cui ho lavorato tanto fatto di ricette e con le vostre storie

Ingredienti

Dosi per porzioni 3 porzioni
  • 2 calamari medio-grandi
  • semola di grano duro meglio se rimacinata
  • olio di arachidi q.b. per friggere
  • sale fino a piacere
  • limoni q.b.

Dosi calcolate sulla ricetta originale (per 3 porzioni)

Pubblicità

Cuciniamo

Anelli di calamari fritti - Step 1

Tagliate a rondelle larghe circa 1 cm i calamari già eviscerati e privati della pelle e dividete i tentacoli in 2 o 3 parti. Tamponate i calamari con della carta da cucina per asciugare l’umidità in eccesso, quindi passateli velocemente nella farina di semola, cercando di non formare accumuli. Potete infarinare i calamari anche con la farina bianca, ma in cottura la panatura tenderà a staccarsi.

Pubblicità

Anelli di calamari fritti - Step 2

Riscaldate in una padella capiente abbondante olio di arachidi; la temperatura ideale che l’olio deve raggiungere è di circa 180 gradi. Tuffate delicatamente gli anelli di calamaro nell’olio cercando di sistemarli ben aperti; facendo così il calamaro si cuocerà uniformemente e manterrà dopo la cottura la sua divertente forma ad “anello”. Cuocete i calamari per 3 – 4 minuti fino a farli ben dorare, quindi scolateli con una schiumarola e adagiateli su carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso.

Anelli di calamari fritti - Step 3

Ecco i calamari fritti serviti in tavola! Vi consiglio di aggiungere il sale solo dopo la cottura e chi preferisce può gustarli con una spruzzata di limone. Mangiati ben caldi sono una vera delizia!

Pubblicità

Pubblicità

Valuta la ricetta

4.18

17 voti

Esprimi il tuo voto

Commenti (10)

Scrivi un commento
  • Adriano Bandi

    Benedetta, per ogni ricetta dopo la cottura, al momento della degustazione fai un gesto di piena soddisfazione.
    Mi chiedo possibile che non ne sbagli mai una?
    Adriano

    24 Agosto 2021 Rispondi

  • Tatiana

    Ciao Benedetta, ho seguito la ricetta per la frittura dei calamari e devo dire che è stato un successo!! Anche meglio del ristorante!!! Ottimi!!!

    1 Gennaio 2021 Rispondi

  • aida

    oggi provero’ una di queste ricette

    28 Dicembre 2020 Rispondi

  • Antonella

    Sei sempre bravissima, le tue ricette sono semplici , fantasiose e riescono sempre bene! Io sono abbastanza esperta in cucina, ma da te cè sempre da imparare, complimenti!

    1 Maggio 2020 Rispondi

  • Francesca

    Ciao Benedetta grazie alle tue ricette, ho imparato a cucinare! Complimenti ! Una domanda, posso usare i totani al posto dei calamari ??
    Grazie ancora
    Francesca

    8 Aprile 2020 Rispondi

    • Benedetta

      Ciao Francesca, sì certo 🙂

      8 Aprile 2020 Rispondi

  • Tonina Ingrassellino

    Ciao Benedetta ti ho inviato una foto della mia piccola nipotina con i nudi di pasta con il ragù volevo sapere se ti era arrivato. E la prima volta che mando video. Ciao e grazie. Tantissimi saluti dalla provincia di Palermo. Tantissimi auguri di buon Anno nuovo a tutta la tua famiglia e un grande bacio ? a Nuvola

    31 Dicembre 2019 Rispondi

    • Benedetta

      Ciao Tonina, grazie 🙂 Buon anno anche a te e la tua famiglia 🙂

      2 Gennaio 2020 Rispondi

  • Anna

    Ciao! Sai se escono bene anche al forno o nella friggitrice ad aria?

    2 Ottobre 2019 Rispondi

    • Benedetta

      Ciao Anna nella friggitrice ad aria vengono bene 🙂

      2 Ottobre 2019 Rispondi

Mostra tutti i commenti
Nessun file selezionato Seleziona foto

Pubblicità

55Winston55

Anelli di calamari fritti

Nessun file caricato Carica la foto

Fatte in casa da voi

Carica una foto e condividi il risultato

Al momento non ci sono immagini delle vostre ricette

Caricate una foto e condividete il risultato

Carica la tua foto

Pubblicità

55Winston55

Anelli di calamari fritti

Torna su