CORDON BLEU FATTI IN CASA

Oggi prepariamo insieme i cordon bleu fatti in casa, un secondo piatto goloso e nutriente, perfetto da realizzare per una cena con dei bambini o con degli amici, stupite tutti preparando in casa questi cordon blue, buoni come quelli confezionati. Una ricetta facile da fare, preparata con pochi e semplici ingredienti ideale per tutti in famiglia, anche per chi è intollerante perché sono senza lattosio, ideali per chi è allergico al nichel e realizzati nella versione con o senza glutine. Se realizzate queste cotolette di pollo ripiene per persone celiache la mia raccomandazione è di utilizzare solo prodotti certificati gluten free, che riportino l’apposita spiga barrata sulla confezione. Vediamo adesso insieme come preparare i cordon bleu fatti in casa!

Guarda anche TORTA SALATA ALLE ZUCCHINE, POLPETTE DI RICOTTA E PANGRATTATO AL FORNO.

Dose per 4 persone
Difficoltà della ricetta: FACILE

  • Tempo Preparazione Tempo di preparazione: 20 min
  • Tempo Cottura Tempo di cottura: 40 min
  • Pronto in Pronto in: 1h
CORDON BLEU FATTI IN CASA Tempo Preparazione
CORDON BLEU FATTI IN CASA

INGREDIENTI

Per la base

  • 650 gr di petto di pollo
  • 30 gr di formaggio grattugiato (senza lattosio per chi è intollerante)
  • 60 ml di latte (senza lattosio per chi è intollerante)
  • 20 gr di fecola di patate
  • Pangrattato q.b. (senza glutine per chi è celiaco) circa 4 cucchiai
  • Sale q.b.

Per il ripieno

  • 4 fette di prosciutto crudo
  • 4 fette di formaggio edamer (senza lattosio per chi è intollerante)

Per la panatura

  • 2 uova
  • Farina di riso q.b.
  • Pangrattato q.b. (senza glutine per chi è celiaco)
  • Olio extra vergine d'oliva q.b.

PROCEDIMENTO

  1. Per preparare i cordon bleu la prima cosa da fare è tagliare a pezzi grossolani il petto di pollo e metterlo in un mixer da cucina. Accendete adesso il mixer e frullate il pollo.
  2. Aggiungete poi il latte, il formaggio grattugiato, la fecola di patate, il sale e continuate a frullare.
  3. Versate il composto ottenuto in una ciotola e aggiungete qualche cucchiaio di pangrattato. Mescolate tutti gli ingredienti con le mani fino ad ottenere un composto morbido e appiccicoso.
  4. Prendete un coppa pasta da 10 cm, mettete sulla base uno strato di pollo e livellate con le mani. Ponete al centro dello strato di pollo una fettina di prosciutto e una di edamer e chiudete la cotoletta con un altro strato di pollo. Il mio consiglio è quello di bagnarvi le mani per dare forma alla cotoletta.
  5. Estraete il cordon bleu dal coppa pasta e con le mani date la classica forma del cordon blue, chiudendo bene i bordi. Continuate così fino a finire tutto l'impasto, otterrete 4 cordon bleu grandi.
  6. Impanate ora le cotolette ripiene passandole prima della farina di riso, poi nelle uova sbattute e infine nel pangrattato.
  7. Mettete i corbon bleu sulla teglia da forno, ricoperta di carta forno, aggiungete in superficie l'olio extra vergine d'oliva e fate cuocere in forno statico, preriscaldato a 180° per 40 minuti circa, girando i cordon bleu a metà cottura.
  8. Servite in tavola i cordon blue ben caldi e filanti al centro, magari accompagnati da un'insalata fresca di finocchi.

Articolo scritto da Polvere di Riso

Lascia un commento

Hai provato la ricetta? Fai sapere a Benedetta come ti è venuta! Hai dubbi? Chiedi e lei ti risponderà!

COMMENTI

Tutti i vostri commenti su CORDON BLEU FATTI IN CASA

  • Roberto Zappoli
    Roberto Zappoli - 11 Novembre 2019 20:48

    Ciao, per l’impanatura al posto della farina di riso, si può utilizzare la farina di grano ???
    Grazie.
    Marinella

    • Benedetta Rossi
      Benedetta - 12 Novembre 2019 17:43

      Ciao Roberto sì certo 🙂

      • Roberto Zappoli
        Roberto Zappoli - 12 Novembre 2019 21:21

        ok grazie mille

  • Floriana Palestini - 25 Ottobre 2019 0:11

    Ciao Benedetta, bellissima idea questa dei cordon bleu! Volevo chiederti se si possono congelare anche prima o dopo la cottura. Grazie e buon lavoro!

    • Benedetta Rossi
      Benedetta - 25 Ottobre 2019 13:27

      Ciao Floriana puoi congelarli sia da crudi che da cotti 🙂