CROSTATA RUSTICA STRACCHINO E RADICCHIO


Crostata Rustica Stracchino e Radicchio, una torta salata facilissima e con pochissimi ingredienti. Possiamo prepararla anche all’ultimo momento quando abbiamo ospiti improvvisi o non abbiamo tante idee per la cena. È una torta salata vegetariana veramente gustosa, si prepara in pochissimo tempo e l’abbinamento dello stracchino con il radicchio è perfetto! Ho utilizzato la pasta sfoglia già pronta ma se avete in casa della pasta brisèe andrà benissimo lo stesso! Possiamo anche divertirci a variare la forma e farla ogni volta diversa, ad esempio possiamo realizzarla rotonda, rettangolare, quadrata o anche delle mono porzioni utilizzando gli stampini per le crostatine. Vediamo subito insieme come realizzarla!

GUARDA ANCHE: CROSTATA DI PASTA SFOGLIA CON VERDURE 

  • Tempo Preparazione Tempo di preparazione: 10 min
  • Tempo Cottura Tempo di cottura: 20 min
  • Pronto in Pronto in: 30 min
TORTA RUSTICA STRACCHINO E RADICCHIO Tempo Preparazione

INGREDIENTI

  • due rotoli di pasta sfoglia rettangolare
  • 180 g di stracchino
  • un cespo di radicchio
  • olio d'oliva a piacere
  • sale q.b.

DOSI PER PERSONE

-
+

PROCEDIMENTO

  1. Per prima cosa tagliamo sottilmente un radicchio su un tagliere. Mi raccomando tagliamolo in pezzetti piccoli, in questo modo si cuocerà perfettamente. Laviamolo bene.Per prima cosa tagliamo sottilmente un radicchio su un tagliere. Mi raccomando tagliamolo in pezzetti piccoli, in questo modo si cuocerà perfettamente. Laviamolo bene.
  2. Trasferiamo un rotolo di pasta sfoglia su una teglia rettangolare con tutta la carta forno. Spalmiamo bene lo stracchino e compriamo con il radicchio. Condiamo con olio d'oliva e sale a piacere.Trasferiamo un rotolo di pasta sfoglia su una teglia rettangolare con tutta la carta forno. Spalmiamo bene lo stracchino e compriamo con il radicchio. Condiamo con olio d'oliva e sale a piacere.
  3. Tagliamo il secondo rotolo di pasta sfoglia a strisce e decoriamo formando la classica griglia da crostata. Possiamo variare la decorazione a piacere. Tagliamo il secondo rotolo di pasta sfoglia a strisce e decoriamo formando la classica griglia da crostata. Possiamo variare la decorazione a piacere.
  4. Inforniamo a 180 gradi in forno ventilato per circa 30 minuti oppure in forno statico a 190 gradi per lo stesso tempo. Possiamo mangiarla sia tiepida che fredda, è buonissima anche il giorno dopo! Inforniamo a 180 gradi in forno ventilato per circa 30 minuti oppure in forno statico a 190 gradi per lo stesso tempo. Possiamo mangiarla sia tiepida che fredda, è buonissima anche il giorno dopo!

Articolo scritto da Life e Chiara

Lascia un commento

Hai provato la ricetta? Fai sapere a Benedetta come ti è venuta! Hai dubbi? Chiedi e lei ti risponderà!