FISTRINGO – DOLCE DI NATALE


Che ne dite di preparare insieme il Fistringo? Si tratta di un dolce di Natale a base di fichi tipico della mia regione, le Marche. Ogni anno in casa mia si prepara in grandi quantità da regalare a tutti, amici e parenti. Si tratta di n dolce speziato e ricco che racchiude i sapori e gli odori tipici del Natale: frutta secca, mosto cotto, canditi, scorza d’arancia… insomma, un trionfo di bontà e profumi! A casa mia non è Natale senza mamma, nonna e zia Giulietta che preparano insieme il Fistringo e ogni anno anche il solo odore mi fa sentire a casa e in famiglia.

Ho deciso di condividere con voi questa nostra ricetta nella speranza che vi piaccia e, qualora la prepariate, fatemi sapere cosa ne pensate e se vi piace! Vediamo adesso insieme come preparare il Fistringo marchigiano!


Potrebbero interessarvi anche i Muffin con sorpresa al cioccolato, Muffin allo yogurt e cioccolato!

  • Tempo Preparazione Tempo di preparazione: 10 min
  • Tempo Cottura Tempo di cottura: 35 min
  • Pronto in Pronto in: 45 min
FISTRINGO Tempo Preparazione

INGREDIENTI

  • 1 kg di fichi secchi
  • 50 ml di caffè
  • 20 ml di mosto cotto
  • 100 ml di rum
  • 100 ml di olio di semi di girasole
  • 110 gr di zucchero
  • 100 gr di mandorle
  • 50 gr di canditi
  • 20 gr di cacao amaro
  • La scorza di un arancia
  • 70 gr di uvetta
  • 100 gr di noci + alcuni gherigli per decorare
  • 80 gr di pangrattato
  • 50 gr di farina
  • 50 gr di cioccolato fondente
  • 1 cucchiaio di polvere di caffè
  • Noce moscata q.b.
  • Cannella q.b.
  • Ciliegie candite q.b.

DOSI PER PERSONE

-
+

PROCEDIMENTO

  1. Tagliamo i fichi secchi a pezzetti e mettiamoli a reidratare in una ciotola capiente con il caffè, il mosto e il rum. Se serve, possiamo aggiungere un po' di acqua. Facciamo riposare una notte e la mattina seguente iniziamo la preparazione.
  2. Mescolando, aggiungiamo al composto gli altri ingredienti: l'olio, lo zucchero, le mandorle e i canditi ridotti a pezzettini, il cacao amaro, la buccia di un arancia grattugiata, l'uvetta, le noci spezzettate, il pangrattato, la farina, il cioccolato a scaglie, la polvere di caffè. Infine uniamo una grattatina di noce moscata e un po' di cannella in polvere.
  3. Lasciamo insaporire il composto per qualche ora, poi sistemiamolo in una teglia di allumino da 4 porzioni (22x18 cm circa) ben imburrata, livellando la superficie.
  4. Decoriamo con ciliegie candite e noci, quindi mettiamo in forno preriscaldato a 170° per 35/40 minuti circa in modalità statica, fino a quando il dolce non inizia a spaccarsi leggermente in superficie.
  5. Una volta cotto il fistringo, fatelo raffreddare, estraetelo dallo stampo, decoratelo con le noci lasciate da parte e portatelo in tavola!

Articolo scritto da Benedetta

Lascia un commento

Hai provato la ricetta? Fai sapere a Benedetta come ti è venuta! Hai dubbi? Chiedi e lei ti risponderà!

COMMENTI

Tutti i vostri commenti su FISTRINGO – DOLCE DI NATALE

  • Erica - 23 Gennaio 2021 22:31

    Grazie Benedetta! Buonissima!

    • Benedetta Rossi
      Benedetta Rossi - 24 Gennaio 2021 15:54

      Bravissima Erica ❤

  • Daniela - 15 Dicembre 2020 21:01

    Ma il mosto cotto dove posso trovarlo ??

    • Benedetta Rossi
      Benedetta Rossi - 18 Dicembre 2020 17:18

      Ciao Daniela, il mosto lo trovi nel reparto frutta dei supermercati 😊

  • Nadia - 3 Dicembre 2020 18:46

    Ciao Benedetta… come si prepara il mosto cotto, da utilizzare poi in questa ricetta? Grazie

  • Beatrice Lanzi - 3 Dicembre 2020 13:26

    Di che zona sei delle Marche? Io lo faccio diversamente , faccio bollire dei fichi neri a pezzetti e li getto faccio raffreddare con il quale bagno il pane raffermo tagliato e piccole fettine aggiungo il mosto cotto e liquori dolci e varnelli e caffè. Il mattino seguente aggiungo mandorle canditi buccia di arancia noci pinoli e mele cotte passate olio di oliva sale zucchero noce moscata farina pochissima ed in ultimo i fichi bianchi a pezzetti . Niente cacao perché questo copre tutti i sapori della frutta. È un dolce povero e non tutti potevano permettersi l’acquisto del cacao. Io non so le quantità faccio tutto occhio

  • Ely - 21 Dicembre 2019 21:35

    Ciao Benedetta, sto preparando il tuo dolce e ho messo a macerare i fichi con il mosto, il rum e il caffè. domani la preparazione..una domanda, l’uvetta va ammollata in acqua tiepida o la metti a secco ? Grazie

    • Benedetta Rossi
      Benedetta - 23 Dicembre 2019 11:25

      Ciao Ely, sì ammolla l’uvetta in acqua tiepida 🙂

  • Giovanna - 18 Dicembre 2019 20:17

    Ciao Benedetta, come posso conservarlo per poterlo regalare tra qualche giorno?
    E inoltre quanto si conserva ?
    Grazie mille

    • Benedetta Rossi
      Benedetta - 19 Dicembre 2019 14:16

      Ciao Giovanna, si conserva per circa una decina di giorni, avvolgilo in una carta adatta per alimenti mettigli un bel nastro e portalo in dono a chi preferisci 🙂

  • Tiziana - 18 Dicembre 2019 16:48

    Complimenti per le magnifiche ricette! Una curiosità: tu sei di Altidona, questo dolce lo chiamano così là? Da noi , Montegiorgio-Montappone, si chiama PISTINCO-PISTINCU e non usiamo pangrattato né rhum, ma mistrà.

  • GIULIA - 17 Dicembre 2019 16:55

    MIA NONNA, PRIMA DI FARLO AL FORNO LO CUOCEVA NELLA PENTOLA…COSA CAMBIA? GIULIA

    • Benedetta Rossi
      Benedetta - 18 Dicembre 2019 11:55

      Ciao Giulia, ognuno ha il proprio metodo, se tu ti trovi bene cuocendolo prima nella pentola continua così :)…l’importante è il risultato 🙂

  • Marina Zacchigna - 16 Dicembre 2019 20:59

    Ciao Benedetta, ma dove lo trovo il mosto cotto e con si fa? Grazie mille e buone feste! 🎄

    • Benedetta Rossi
      Benedetta - 17 Dicembre 2019 15:43

      Ciao Marina, il mosto lo trovi nel reparto frutta dei supermercati 🙂

  • Raffaella Torresi - 16 Dicembre 2019 20:31

    Ciao
    Va consumato subito o si mantiene?

    • Benedetta Rossi
      Benedetta - 17 Dicembre 2019 15:46

      Ciao Raffaella, sì certo puoi consumarlo subito 🙂 si mantiene per una decina di giorni 🙂

  • Stefania - 16 Dicembre 2019 19:18

    Ciao dove posso trovare il mosto? Grazie per le tue bellissime ricette!

    • Benedetta Rossi
      Benedetta - 16 Dicembre 2019 20:14

      Ciao Stefania, il mosto d’uva lo trovi nei supermercati ben forniti 🙂