FOCACCIA AL ROSMARINO

La Focaccia al Rosmarino è una ricetta facile e sfiziosa, ideale da proporre come antipasto oppure da portare con sé nelle gite fuori porta o in ufficio. Realizzarla è davvero semplice. Occorrerà soltanto della farina, una patata lessa e una bustina di Lievito di Birra Mastro Fornaio PANEANGELI e porterete in tavola una focaccia soffice e profumata a cui nessuno saprà resistere. Oggi ve la propongo condita in semplicità con una salamoia al rosmarino. Potete divertirvi però a variarne il condimento utilizzando pomodorini o cubetti di pancetta o ancora della cipolla. Non vi rimane che mettere le mani in pasta e scoprire quanto è soffice e gustosa questa focaccia al rosmarino. Sono sicuro che ne rimarrete conquistati!

Scarica questa ricetta, presente nell’ebook di Paneangeli, da tenere in cucina a portata di mestolo!

Potrebbe interessarvi anche MILLE RICETTE PER PICNIC.

  • Tempo Preparazione Tempo di preparazione: 10 min
  • Tempo Cottura Tempo di cottura: 15 min
  • Pronto in Pronto in: 25 min
FOCACCIA AL ROSMARINO Tempo Preparazione
FOCACCIA AL ROSMARINO

INGREDIENTI

PER L'IMPASTO FOCACCIA

  • 400 g. farina
  • 140 g. patata lessa schiacciata
  • 150 ml. acqua
  • 50 g. olio d'oliva
  • 1 bustina Lievito di Birra Mastro Fornaio PANEANGELI
  • 2 cucchiaini zucchero
  • 1 cucchiaino sale

PER LA SALAMOIA

  • 2 cucchiai acqua
  • 2 cucchiai olio d'oliva
  • Rosmarino q.b.
  • Pepe q.b.
  • Sale grosso q.b.

DOSI PER PORZIONI

-
+

PROCEDIMENTO

  1. Mettete in una ciotola capiente tutti gli ingredienti dell'impasto tranne il sale, quindi la farina, l'acqua, l'olio, lo zucchero, la patata lessa schiacciata e la bustina di Lievito di Birra Mastro Fornaio PANEANGELI. Cominciate a lavorare tutti gli ingredienti con un cucchiaio. Mettete in una ciotola capiente tutti gli ingredienti dell'impasto tranne il sale, quindi la farina, l'acqua, l'olio, lo zucchero, la patata lessa schiacciata e la bustina di Lievito di Birra Mastro Fornaio PANEANGELI.  Cominciate a lavorare tutti gli ingredienti con un cucchiaio.
  2. Formato un panetto di impasto irregolare, trasferitelo su una spianatoia e aggiungete il sale, quindi lavorate a mano per altri 5 minuti. Vi consiglio di aggiungere farina sulla spianatoia solo se necessario e comunque in piccole quantità, altrimenti la focaccia perderà in sofficità.Formato un panetto di impasto irregolare, trasferitelo su una spianatoia e aggiungete il sale, quindi lavorate a mano per altri 5 minuti. Vi consiglio di aggiungere farina sulla spianatoia solo se necessario e comunque in piccole quantità, altrimenti la focaccia perderà in sofficità.
  3. Ottenuto un panetto liscio ed omogeneo, trasferitelo in una ciotola, praticate il classico taglio a croce, copritelo con la pellicola per alimenti e lasciate lievitare per 2 ore o comunque fino al raddoppio del suo volume. Ottenuto un panetto liscio ed omogeneo, trasferitelo in una ciotola, praticate il classico taglio a croce, copritelo con la pellicola per alimenti e lasciate lievitare per 2 ore o comunque fino al raddoppio del suo volume.
  4. Ecco l'impasto della focaccia dopo la lievitazione! Ecco l'impasto della focaccia dopo la lievitazione!
  5. Stendete l'impasto con le mani direttamente in una teglia da forno (la mia misura 30 cm x 40 cm) leggermente unta d'olio. Abbiate cura di ungervi anche le mani per facilitare questa operazione. Lasciate rilievitare la focaccia in teglia per un altra mezz'ora.Stendete l'impasto con le mani direttamente in una teglia da forno (la mia misura 30 cm x 40 cm) leggermente unta d'olio. Abbiate cura di ungervi anche le mani per facilitare questa operazione. Lasciate rilievitare la focaccia in teglia per un altra mezz'ora.
  6. Nel frattempo preparate la salamoia che condirà la focaccia. Mescolate in una ciotolina l'acqua, l'olio, il rosmarino tritato e il pepe. Nel frattempo preparate la salamoia che condirà la focaccia. Mescolate in una ciotolina l'acqua, l'olio, il rosmarino tritato e il pepe.
  7. Ecco la salamoia al rosmarino pronta! Ecco la salamoia al rosmarino pronta!
  8. Trascorso il tempo della seconda lievitazione, premete la focaccia con le punte delle dita formando tante piccole fossette, quindi cospargetela con la salamoia aiutandovi con un pennello. Spolverate infine la superficie della focaccia con un pizzico di sale grosso. Cuocete la focaccia in forno statico preriscaldato a 200 gradi per 15 minuti. Trascorso il tempo della seconda lievitazione, premete la focaccia con le punte delle dita  formando tante piccole fossette, quindi cospargetela con la salamoia aiutandovi con un pennello. Spolverate infine la superficie della focaccia con un pizzico di sale grosso. Cuocete la focaccia in forno statico preriscaldato a 200 gradi per 15 minuti.
  9. Ecco la focaccia al rosmarino servita in tavola! Vi consigio di mangiarla ben calda, ma anche fredda il giorno dopo è davvero buonissima!Ecco la focaccia al rosmarino servita in tavola! Vi consigio di mangiarla ben calda, ma anche fredda il giorno dopo è davvero buonissima!

Articolo scritto da 55winston55

Lascia un commento

Hai provato la ricetta? Fai sapere a Benedetta come ti è venuta! Hai dubbi? Chiedi e lei ti risponderà!

COMMENTI

Tutti i vostri commenti su FOCACCIA AL ROSMARINO

  • Patrizia Z. - 20 Aprile 2019 16:03

    Ciao Benedetta,la teglia deve essere imburrata?Nella foto sembra esserci la carta forno.Auguri di Buona Pasqua.

    • 55Winston55
      55Winston55 - 23 Aprile 2019 9:35

      Ciao Patrizia! sì, basta mettere un foglio di carta forno! 🙂

  • Roberto - 19 Aprile 2019 16:35

    Ciao, con questa ricetta è possibile preparare il Danubio la sera precedente? In tal caso conviene formare subito le palline e farcirle o lasciare intero l’impasto e riporlo in frigo?

    • 55Winston55
      55Winston55 - 23 Aprile 2019 9:37

      Ciao Roberto! se vuoi preparare il danubio sul sito trovi almeno due ricette apposite per prepararlo 🙂

  • Maria Pietschke - 18 Aprile 2019 9:36

    Non sono italiana ma mi piace ogni giorno vedere le sue ricette e capisco quasi tutto. Grazie per essere tanto « normale »

    • 55Winston55
      55Winston55 - 23 Aprile 2019 9:37

      Grazie Maria 🙂

  • Giovanna Lionetti - 17 Aprile 2019 22:37

    Ciao Benedetta il Danubio salato si può servire freddo? O è meglio caldo?grazie in anticipo

  • linda - 17 Aprile 2019 14:08

    ciao Benedetta posso preparare il danubio il sabato e cuocerlo l’indomani mattina?

  • Jessica - 2 Marzo 2019 11:29

    Ciao!!!se non ho in casa lievito mastro fornaio posso usare lievito di birra??se si in che quantità? Grazie mille sei bravissima!

    • 55Winston55
      55Winston55 - 4 Marzo 2019 8:27

      Ciao Jessica! sostiuisci con 1 cubetto di lievito fresco 🙂

  • Vita - 15 Gennaio 2019 13:58

    Che farina usare la semola rimacinata o la oo

    • 55Winston55
      55Winston55 - 15 Gennaio 2019 18:15

      Ciao Vita! se vuoi una focaccia davvero soffice ti consiglio la farina 00 🙂

  • massimo chiavistelli - 7 Gennaio 2019 13:01

    non ho lievito in bustina posso usare il cubetto?e quanto?

    • 55Winston55
      55Winston55 - 7 Gennaio 2019 13:09

      Ciao Massimo certo che puoi. Usa 25g di lievito fresco.