Fregula sarda con broccolo romano

La fregula è una varietà di pasta molto versatile che abbiamo sfruttato per preparare un primo vegetariano, saporito e originale.

Stagione
Autunno, Inverno
Ingredienti
12
Facilità
facile
Pronto in
1 ora e 20 minuti

Pubblicità

La fregula sarda con broccolo romano è un primo piatto vegetariano originale e saporito. Anche chiamata fregola, è molto usata nei menù di pesce, infatti nella cucina sarda si prepara soprattutto ai frutti di mare e allo scoglio. Qui l’abbiamo usata per fare un primo alle verdure usando solo brodo vegetale e delle cimette di broccolo romano.

Fregula sarda con broccolo romano: primo originale e saporito

Con questa ricetta prepareremo un’alternativa insolita alla pasta con broccolo romano, in pochi e semplici passaggi che ricordano quelli dei risotti. Il tempo di cottura può sembrare lungo, ma in realtà se abbiamo il brodo pronto ci basta mezz’oretta.

La protagonista del piatto insieme al broccolo è la fregula, una pasta di semola tipica della Sardegna che si presenta con dei chicchi grossolani. Potremmo paragonarla a una sorta di cous cous, solo che i grani possono essere anche grandi quanto dei chicchi di mais.

La prima cosa da fare è rosolare la verdura in un tegame, noi siamo partiti da un soffritto di scalogno. Poi si tosta la fregola, si sfuma con il vino e si cuoce versando nel tegame piccole quantità di brodo per volta, risottandola. A fine cottura mantechiamo con olio e formaggio grattugiato e il piatto è pronto.

Pubblicità

fregula sarda con broccolo romano
Fregula sarda con broccolo romano

Come servirla

Sa fregula è un primo piatto perfetto per le occasioni speciali e per il pranzo della domenica. Poi, visto che è così semplice, niente ci vieta di portarla in tavola anche durante la settimana, per ravvivare una normale cenetta in famiglia.

Visto che il condimento è a base di broccolo romano, la possiamo proporre nei menù di pesce o di carne, ma ovviamente anche in quelli vegetariani. Se abbiamo ospiti vegani, possiamo eliminare il formaggio grattugiato e usare il lievito alimentare come alternativa per mantecare.


Vi è venuta curiosità di provare questo piatto? Scopriamo nel dettaglio come cucinare sa fregula sarda e poi fateci sapere quanto vi è piaciuta!

Preparazione
20 minuti
Cottura
1 ora
Tempo totale
1 ora e 20 minuti

Il Libro d’Oro

Tutte le mie ricette più amate

Ingredienti

Dosi per persone 4 persone

Per il brodo vegetale

  • ½ cipolle
  • 1 carote
  • 1 gambo di sedano
  • 1 l acqua
  • 3 cucchiai olio extravergine di oliva
  • sale fino q.b.

Per la fregula

  • 150 g fregula sarda
  • 100 g broccolo romanesco
  • 1 scalogno
  • 100 ml vino bianco
  • formaggio grattugiato q.b.
  • olio extravergine di oliva q.b.

Dosi calcolate sulla ricetta originale (per 4 persone)

Gli utensili di Benedetta

Casseruola 20cm con coperchio

Casseruola da 20 cm di diametro in alluminio forgiato 100% riciclabile, con rivestimento ceramico antiaderente nichel free e privo di metalli pesanti. Ideale per cottura a induzione e su fornelli a gas.

€ 49,90 Compra ora

Tegame 24cm con coperchio

Tegame da 24 cm di diametro, in alluminio forgiato 100% riciclabile e con rivestimento ceramico antiaderente. Adatto a vari tipi di cotture, può essere usato su piani cottura a induzione o fornelli a gas.

€ 59,90 Compra ora

Mestolo in silicone

Mestolo con impugnatura in acciaio inox e terminale in silicone alimentare resistente alle alte temperature, pratico e maneggevole. Può essere lavato in lavastoviglie e appeso grazie al foro nell’impugnatura.

€ 12,90 Compra ora

Spatola in silicone 28cm grigio scuro

Spatola leccapentole grigio scuro in silicone alimentare igienico. Ideale per raccogliere efficacemente e senza sprechi creme, composti e impasti morbidi da ciotole, pentole e altri contenitori. 

€ 7,90 Compra ora

Pubblicità

Preparazione

Come fare: Fregula sarda con broccolo romano

Fregula sarda con broccolo romano - Step 1

Iniziamo preparando il brodo: in una pentola con un abbondante giro di olio aggiungiamo sedano, carota e cipolla a pezzettoni e lasciamo rosolare per qualche minuto.

Fregula sarda con broccolo romano - Step 2

Versiamo in pentola l’acqua, saliamo e lasciamo cuocere con il coperchio per 30 minuti.

Fregula sarda con broccolo romano - Step 3

Intanto, puliamo il broccolo romano: eliminiamo le foglie, tagliamo la parte finale del gambo e riduciamolo in cimette. Se sono troppo grandi, dividiamole a metà e poi mettiamo tutto in una ciotola.

Fregula sarda con broccolo romano - Step 4

Tritiamo finemente lo scalogno.

Fregula sarda con broccolo romano - Step 5

Scaldiamo un filo di olio in un tegame e rosoliamo lo scalogno.

Fregula sarda con broccolo romano - Step 6

Aggiungiamo il broccolo romano e cuociamo per qualche minuto con un mestolo di brodo.

Pubblicità

Fregula sarda con broccolo romano - Step 7

A questo punto uniamo la fregula in cottura e lasciamola tostare.

Fregula sarda con broccolo romano - Step 8

Sfumiamo con il vino bianco e facciamo evaporare la parte alcolica.

Fregula sarda con broccolo romano - Step 9

Portiamo tutto a cottura aggiungendo un mestolo di brodo alla volta man mano che il precedente si è assorbito.

Fregula sarda con broccolo romano - Step 10

Una volta cotta la fregula, spegniamo il fuoco e mantechiamo con il formaggio grattugiato e un filo d’olio.

Fregula sarda con broccolo romano - Step 11

Impiattiamo la nostra fregula sarda con broccolo romano aggiungendo infine, se vogliamo, un filo di olio a crudo.

Fregula sarda con broccolo romano - Step 12

Consigli

Nelle ricette con broccolo romano è importante sceglierne uno sodo e di un bel verde acceso, così saremo sicuri che sia maturo al punto giusto.

La fregula sarda cambia di dimensione a seconda delle marche, dunque anche i tempi di cottura possono variare. Teniamo in considerazione quello indicato sulla confezione e, per sicurezza, assaggiamola quando mancano uno o due minuti al termine. In questo modo potremo regolarci e cuocerla al punto giusto.

Conservazione della fregula sarda con broccolo romano

Come tutti i primi piatti con broccolo romano anche questo va gustato caldo e appena fatto per evitare che scuocia. Se ce ne rimane un po’, mettiamo gli avanzi in un contenitore con chiusura ermetica, conserviamoli in frigo e mangiamoli nell’arco di un paio di giorni.

Pubblicità

Pubblicità

Valuta la ricetta

5

4 voti

Esprimi il tuo voto

Commenti

Ancora nessun commento pubblicato.

Pubblicate il primo commento e ditemi se la ricetta vi è piaciuta: mi scrivete e mi fate sapere com’è andata?

Scrivi un commento
Nessun file selezionato Seleziona foto

Pubblicità

Buon’Idea

Fregula sarda con broccolo romano

Nessun file caricato Carica la foto

Fatte in casa da voi

Carica una foto e condividi il risultato

Al momento non ci sono immagini delle vostre ricette

Caricate una foto e condividete il risultato

Carica la tua foto

Pubblicità

Buon’Idea

Fregula sarda con broccolo romano

Torna su