Lonza al latte

Una ricetta gustosa e saporita, perfetta per portare in tavola un secondo di carne quando abbiamo la famiglia o gli amici riuniti.

Stagione
Tutte le stagioni
Ingredienti
12
Facilità
facile
Pronto in
1 ora e 50 minuti

Pubblicità

La lonza al latte è un secondo di carne saporito e cremoso molto diffuso in diverse regioni italiane. Si prepara con il lombo di maiale, un taglio senza osso, leggero ma non eccessivamente magro, che resta saporito e bello morbido e si prepara spesso arrosto.

Fettine di lonza al latte: ricetta della nonna

Noi abbiamo preparato delle fettine di lonza al latte senza farina, adatte anche a chi è intollerante al glutine. Per fare addensare la salsa useremo solo un pochino di amido di riso e il gioco è fatto.

La ricetta è semplice, molto più di quello che si potrebbe pensare. Si rosola prima la carne per sigillarla e poi si porta a cottura con il latte e le erbe aromatiche. Si filtra la salsa, si taglia la lonza di maiale al latte a fette e si serve con abbondante salsa.


Teniamo a portata di mano un tegame con coperchio abbastanza capiente e mettiamoci all’opera. Il più cremoso dei secondi di carne ci aspetta!

Preparazione
30 minuti
Cottura
1 ora e 20 minuti
Tempo totale
1 ora e 50 minuti

Il Libro d’Oro

Tutte le mie ricette più amate

Ingredienti

Dosi per persone 6 persone
  • 800 g lonza di maiale
  • 1 l latte
  • 1 spicchio aglio
  • 1 cucchiaino amido di riso
  • 20 g burro
  • 2 bacche di ginepro
  • 1 rametto rosmarino
  • 1 foglia alloro
  • 1 chiodi di garofano
  • salvia q.b.
  • sale fino q.b.
  • pepe q.b.

Dosi calcolate sulla ricetta originale (per 6 persone)

Pubblicità

Preparazione

Come fare: Lonza al latte

Cominciamo preparando la lonza di maiale: eliminiamo il tessuto connettivo e il cordone, poi leghiamola con lo spago da cucina inserendo anche salvia e rosmarino tra il filo e la carne.

Facciamo sciogliere il burro con uno spicchio di aglio in camicia, le bacche di ginepro, l’alloro e il chiodo di garofano dentro un tegame abbastanza capiente da contenere poi la lonza.

Quando sentiamo il burro sfrigolare, adagiamo la lonza e continuiamo a cuocere a fiamma alta, facendola scottare su tutti i lati, per sigillarla. Prestiamo attenzione a non bucarla mentre la giriamo.

Aggiungiamo il latte e il sale, abbassiamo la fiamma e lasciamo sul fuoco con il coperchio per circa un’ora, girandola di frequente. In questa fase, controlliamo il punto di ebollizione del latte per evitare che fuoriesca.

Pubblicità

Quando la cottura è terminata, spegniamo il fuoco, spostiamo la carne su un piatto e togliamo lo spago e le erbe.

Utilizzando della carta d’alluminio, avvolgiamo la lonza per tenerla al caldo e intanto prepariamo la salsa filtrando il fondo di cottura del tegame. Si può usare un colino a maglie molto strette oppure uno più largo, in modo da trattenere solo l’aglio e i pezzi di erbe aromatiche più grandi.

Rimettiamo il latte filtrato in pentola e, per farlo addensare, uniamo un cucchiaino di amido di riso.

Riprendiamo la carne, tagliamola a fettine sottili distribuendole su un piatto da portata e cospargiamole con la salsina. La lonza al latte è pronta, serviamola con una macinata di pepe a piacere.

Consigli

Se preferiamo, possiamo chiedere al nostro macellaio di fiducia di pulire, condire e legare la carne per noi. In questo modo la nostra ricetta comincerà direttamente dalla cottura in tegame.

Possiamo tagliare le fettine di lonza al latte dello spessore che preferiamo in base ai nostri gusti. Usiamo un coltello ben affilato e cerchiamo di farle simili tra loro, così a colpo d’occhio il piatto sarà carino e scenografico.

L’arrosto di lonza al latte si presta per essere accompagnato da tutti i contorni, di patate o verdure. In particolar modo, sono le patate arrosto a fare coppia fissa con questo genere di piatti: prepariamo la nostra ricetta preferita e andremo sul sicuro.

Ingredienti
Presente in

Pubblicità

Pubblicità

Valuta la ricetta

5

9 voti

Esprimi il tuo voto

Commenti

Ancora nessun commento pubblicato.

Pubblicate il primo commento e ditemi se la ricetta vi è piaciuta: mi scrivete e mi fate sapere com’è andata?

Scrivi un commento
Nessun file selezionato Seleziona foto

Pubblicità

Redazione

Lonza al latte

Nessun file caricato Carica la foto

Fatte in casa da voi

Carica una foto e condividi il risultato

Al momento non ci sono immagini delle vostre ricette

Caricate una foto e condividete il risultato

Carica la tua foto

Pubblicità

Redazione

Lonza al latte

Torna su