PASTA CON PESTO DI FINOCCHIETTO SELVATICO


Pasta con pesto di finocchietto. Ricetta facile e leggera.

La Pasta con pesto di finocchietto selvatico è un primo piatto veloce, gustoso e leggero che possiamo preparare per pranzo o per cena. Un pesto alternativo al classico pesto di basilico, che si prepara in poco tempo e ci permette di sfruttare le erbette di stagione, che in primavera sono sempre tante e saporite.

Il finocchietto è un’erba spontanea abbastanza dura e quindi prima di usarla dobbiamo sbollentarla per circa 20 minuti. Poi la faremo raffreddare e la frulleremo insieme agli altri ingredienti. Per il nostro pesto di finocchietto, oltre al finocchietto selvatico fresco, abbiamo usato mandorle, formaggio grattugiato, olio extravergine di oliva e un po’ di sale e pepe. Abbiamo scelto di fare un pesto leggero e con poco olio, ma volendo possiamo metterne un po’ di più per renderlo più morbido. Col pesto abbiamo condito delle bavette integrali (ma anche la pasta tradizionale va benissimo), allungandolo con un pochino di acqua di cottura della pasta, un trucchetto che ci aiuta a mantenere il piatto leggero e ci regala un pesto morbido che abbraccia ogni filo di pasta!

Questo pesto è ottimo anche sui crostini di pane, sulle bruschette, o per condire pizze e focacce. Possiamo conservarlo in frigorifero per un paio di giorni oppure metterlo in dei barattolini e congelarlo in freezer.

pasta con pesto di finocchietto

Che ne dite di provare anche voi la pasta con pesto di finocchietto selvatico? Forza, vediamo insieme come prepararla. Provatela e fateci sapere in che occasione l’avete portata in tavola!


Potrebbe interessarvi anche: LINGUINE AL PESTO DI RUCOLA , PASTA AL PESTO DI CAROTE

  • Tempo Preparazione Tempo di preparazione: 25 min
  • Tempo Cottura Tempo di cottura: 5 min
  • Pronto in Pronto in: 30 min
PASTA CON PESTO DI FINOCCHIETTO SELVATICO Tempo Preparazione

INGREDIENTI

  • 100 gr di finocchietto selvatico
  • 80 gr di mandorle tostate
  • 40 gr di formaggio grattugiato
  • sale e pepe q.b.
  • 40 ml di olio extravergine d'oliva
  • 200 gr di bavette integrali

DOSI PER PERSONE

-
+

PROCEDIMENTO

  1. Prendiamo le cimette tenere del finocchietto e mettiamole in una ciotola, eliminiamo residui secchi e foglie rovinate e laviamo tutto sotto l’acqua corrente.Prendiamo le cimette tenere del finocchietto e mettiamole in una ciotola, eliminiamo residui secchi e foglie rovinate e laviamo tutto sotto l’acqua corrente.
  2. Mettiamo il finocchietto selvatico in una pentola piena d’acqua e aggiungiamo un cucchiaino di sale. Portiamo a ebollizione e cuociamo per 20 minuti e poi lasciamo raffreddare il finocchietto.Mettiamo il finocchietto selvatico in una pentola piena d’acqua e aggiungiamo un cucchiaino di sale. Portiamo a ebollizione e cuociamo per 20 minuti e poi lasciamo raffreddare il finocchietto.
  3. Scoliamo il finocchietto e mettiamo da parte un po’ dell’acqua di cottura. Strizziamo bene il finocchietto e mettiamolo nel tritatutto. Aggiungiamo le mandorle, il formaggio grattugiato, il sale, il pepe e 4 cucchiai di olio. Frulliamo tutto fino ad avere una crema omogenea. Scoliamo il finocchietto e mettiamo da parte un po’ dell’acqua di cottura. Strizziamo bene il finocchietto e mettiamolo nel tritatutto. Aggiungiamo le mandorle, il formaggio grattugiato, il sale, il pepe e 4 cucchiai di olio. Frulliamo tutto fino ad avere una crema omogenea.
  4. Cuociamo la pasta in abbondante acqua salata, scoliamola e teniamo da parte mezzo bicchiere di acqua di cottura. Mettiamola in un’insalatiera e aggiungiamo tre cucchiai di pesto. Allunghiamo con l’acqua del finocchietto, oppure con l’acqua di cottura della pasta, e mescoliamo per amalgamare bene le bavette al condimento.Cuociamo la pasta in abbondante acqua salata, scoliamola e teniamo da parte mezzo bicchiere di acqua di cottura. Mettiamola in un’insalatiera e aggiungiamo tre cucchiai di pesto. Allunghiamo con l’acqua del finocchietto, oppure con l’acqua di cottura della pasta, e mescoliamo per amalgamare bene le bavette al condimento.
  5. Ecco pronta la nostra deliziosa e freschissima pasta con pesto di finocchietto. Buon appetito!Ecco pronta la nostra deliziosa e freschissima pasta con pesto di finocchietto. Buon appetito!

Lascia un commento

Hai provato la ricetta? Fai sapere a Benedetta come ti è venuta! Hai dubbi? Chiedi e lei ti risponderà!

COMMENTI

Tutti i vostri commenti su PASTA CON PESTO DI FINOCCHIETTO SELVATICO

  • CAU LIDIA - 10 Maggio 2021 17:56

    Non conoscevo il pesto di finocchietto selvatico, è possibile congelarlo? Grazie

    • Benedetta Rossi
      Benedetta Rossi - 10 Maggio 2021 18:36

      Ciao Lidia, sì puoi congelarlo 😊