POLPETTE DI TACCHINO

Ricetta facile delle POLPETTE DI TACCHINO fatte in casa, leggere e morbidissime, sono ideali per una cena in famiglia accompagnate da della semplice insalata condita o dal contorno di verdure che preferite. Un pasto equilibrato e light, perfetto tutto l’anno per stare leggeri senza rinunciare al gusto. Vediamo insieme come preparare le polpette di tacchino.

Difficoltà della Ricetta: FACILE
Dose per 2/3 persone

  • Tempo Preparazione Tempo di preparazione: 10 min
  • Tempo Cottura Tempo di cottura: 30 min
  • Pronto in Pronto in: 40 min
POLPETTE DI TACCHINO Tempo Preparazione

INGREDIENTI

  • 400 gr di macinato di tacchino
  • 100 gr di ricotta vaccina senza lattosio per chi è intollerante
  • 1/2 bicchiere di latte senza lattosio per chi è intollerante
  • 1 uovo facoltativo
  • Sale e Olio extra vergine d'oliva q.b. sarà necessario circa 1 cucchiaino di sale
  • Zenzero e paprika dolce in polvere q.b.
  • 1 spicchio d'aglio
  • Pangrattato q.b. senza glutine per chi è celiaco

PROCEDIMENTO

  1. Preparare le polpette di tacchino è molto semplice, per prima cosa mettete in una ciotola il macinato di tacchino e aggiungeteci il sale, lo zenzero, la paprika, il latte, la ricotta, l'uovo e mescolate con l'aiuto di una forchetta.Preparare le polpette di tacchino è molto semplice, per prima cosa mettete in una ciotola il macinato di tacchino e aggiungeteci il sale, lo zenzero, la paprika, il latte, la ricotta, l'uovo e mescolate con l'aiuto di una forchetta.
  2. Una volta mescolato il tutto aggiungete il pangrattato un pochino alla volta e mescolate fino ad ottenere un composto lavorabile.Una volta mescolato il tutto aggiungete il pangrattato un pochino alla volta e mescolate fino ad ottenere un composto lavorabile.
  3. Formate le polpette e fatele cuocere in padella con l'olio e lo spicchio d'aglio, a fuoco basso, per almeno 30 minuti.Formate le polpette e fatele cuocere in padella con l'olio e lo spicchio d'aglio, a fuoco basso, per almeno 30 minuti.
  4. Una volta cotte le polpette di tacchino accompagnatele da un'insalata fresca e servitele, sia calde che fredde il giorno dopo.Una volta cotte le polpette di tacchino accompagnatele da un'insalata fresca e servitele, sia calde che fredde il giorno dopo.

Articolo scritto da Polvere di Riso

Lascia un commento

Hai provato la ricetta? Fai sapere a Benedetta come ti è venuta! Hai dubbi? Chiedi e lei ti risponderà!

COMMENTI

Tutti i vostri commenti su POLPETTE DI TACCHINO

  • Elisa - 10 Gennaio 2019 21:02

    Ciao Benny, con cosa posso sostituire la ricotta? Non posso mangiare nessun latticini e derivati…