Dei crackers fatti in casa facili e buonissimi: croccanti fuori e fragranti dentro, uno tira l’altro!

Stagione
Tutte le stagioni
Ingredienti
5
Facilità
facile
Pronto in
30 minuti

Pubblicità

Se vi sono piaciuti i miei crackers ai semi, dovete assolutamente provare la versione con le olive, sono strepitosi: ancora più saporiti e super gustosi, incredibilmente croccanti e perfetti per ogni occasione. 
I crackers alle olive, infatti, si abbinano alla grande con con ogni tipo di pietanza e sono ideali per essere serviti in tavola in un bel cestino portapane.

Oltre a essere belli da vedere sono buonissimi per accompagnare antipasti, secondi piatti o come squisiti stuzzichini per aperitivi e buffet. Abbinati a un tagliere di formaggi sono davvero irresistibili. Prepariamo questo delizioso snack per una cena con gli amici o una festa in casa, vedrete che lascerà a bocca aperta tutti i nostri ospiti! 

I crackers alle olive sono una vera chicca da tenere sempre a disposizione e sgranocchiare ovunque e in ogni momento della giornata, in casa o in ufficio, mentre si studia o si lavora, per uno spuntino spezzafame davvero gustoso… e i bambini li adorano per la loro merenda! Mi raccomando provateli e vedrete che difficilmente riuscirete a farne a meno!

Crackers alle olive: la ricetta dello snack croccante, profumato, dorato e dal gusto unico!

Cracker alle olive

I crackers alle olive sono facilissimi e per prepararli occorrono solo tre semplici ingredienti fondamentali: farina, olive e olio. Sono senza lievito, quindi niente tempi di riposo: basterà un impasto veloce e subito in forno in attesa che diventino dorati, friabili e pronti per essere gustati. Adatti a tutti, in particolare a chi è intollerante ai lieviti o per chi segue un’alimentazione vegana. 

Pubblicità

Come prepararli

Ma come si preparano i crackers alle olive? Incominciamo a impastare, anche a mano volendo, ci vuole veramente un attimo! Uniamo alla farina le nostre olive preferite – snocciolate e tagliate a pezzetti – aggiungiamo l’olio di oliva per conferire ai nostri crackers una fragranza delicata e una maggiore croccantezza, l’acqua per amalgamare e un pizzico di sale a piacere. Una volta realizzato il panetto, lo stendiamo con il mattarello abbastanza finemente e ci divertiamo con una rotella a ritagliarli della forma che preferiamo: a quadretti, a rombi o rotondi.
Poi subito in cottura in attesa di sfornare i nostri crackers alle olive e gustarceli per una appetitosa pausa! 

Un consiglio: possiamo utilizzare anche le olive denocciolate in salamoia, ma prima di usarle mi raccomando di asciugarle bene con della carta assorbente per eliminare l’acqua.

Qualche suggerimento su come servirli e conservarli

A casa mia i crackers alle olive o ai semi non mancano mai! Ne tengo sempre una buona scorta in dispensa perché li trovo ottimi anche per sostituire il pane, quando mi dimentico di comprarlo. Sono perfetti da intingere in gustose salsine allo yogurt o da spalmare con deliziose creme vegetariane tipo l’hummus, a base di ceci e salsa tahina. 

Inoltre, serviti accanto alle nostre pietanze preferite ne esaltano gusto e sapore. Provateli con le mie proposte di polpette e nuggets vegetariani oppure con un aromatico piatto indiano: il dahl di lenticchie…vi leccherete i baffi!

Pubblicità

Per intensificare il loro aroma possiamo aggiungere, secondo i nostri gusti, dell’origano o del rosmarino e possiamo anche utilizzare un altro tipo di farina: ad esempio quella di riso per gli intolleranti al glutine o quella integrale per una versione dal gusto più rustico e intenso.

Si conservano una settimana, ben chiusi, in una confezione di latta, in un barattolo di vetro o in bustine per alimenti.

Languorino? Voglia di qualcosa di salato e saporito da sgranocchiare? Allora che aspettate: prepariamo insieme questi fantastici crackers alle olive!

Preparazione
5 minuti
Cottura
25 minuti
Tempo totale
30 minuti

La nostra cucina

Un libro intimo a cui ho lavorato tanto fatto di ricette e con le vostre storie

Ingredienti

Dosi per persone 6 persone
  • 200 g farina 0
  • 1 pizzico sale fino
  • 80 g olive a pezzetti
  • 40 g olio d'oliva
  • 110 ml acqua

Dosi calcolate sulla ricetta originale (per 6 persone)

Pubblicità

Preparazione

Come fare: Crackers alle olive

Crackers alle olive - Step 1

In una ciotola mettiamo la farina, un pizzico di sale e aggiungiamo subito le olive a pezzetti. Mescoliamo bene gli ingredienti e uniamo anche l’olio.

Crackers alle olive - Step 2

Incominciamo adesso a impastare versando l’acqua poco alla volta e lavoriamo bene fino a formare un panetto ben amalgamato.

Pubblicità

Crackers alle olive - Step 3

Trasferiamo il panetto all’interno di due fogli di carta forno e con il mattarello stendiamo una sfoglia abbastanza sottile. Con una rotella stellata o liscia, ritagliamo i nostri crackers della forma e della grandezza che preferiamo.

Crackers alle olive - Step 4

Cuociamo in forno ventilato preriscaldato a 180 °C per 20-25 minuti, o in quello statico a 190 °C per lo stesso tempo di cottura, fin quando non si saranno ben dorati. Dopodiché sforniamo i crackers alle olive, lasciamoli raffreddare e godiamoci tutta la loro croccantezza e bontà!

Pubblicità

Pubblicità

Valuta la ricetta

5

8 voti

Esprimi il tuo voto

Commenti

Ancora nessun commento pubblicato.

Pubblicate il primo commento e ditemi se la ricetta vi è piaciuta: mi scrivete e mi fate sapere com’è andata?

Scrivi un commento
Nessun file selezionato Seleziona foto

Pubblicità

Chiara di Life & Chiara

Crackers alle olive

Nessun file caricato Carica la foto

Fatte in casa da voi

Carica una foto e condividi il risultato

Al momento non ci sono immagini delle vostre ricette

Caricate una foto e condividete il risultato

Carica la tua foto

Pubblicità

Chiara di Life & Chiara

Crackers alle olive

Torna su