Le olive in salamoia sono una conserva autunnale facile da preparare e versatile. Da gustare da sole o come ingrediente jolly di tanti piatti

Stagione
Autunno, Inverno
Ingredienti
4
Facilità
facile
Pronto in
30 minuti

Pubblicità

Tra le conserve dell’autunno vi stupiranno le olive in salamoia. Si preparano tra fine ottobre e novembre, cioè al momento della raccolta delle olive. Potrete poi gustare queste “perle” verdi o nere nei mesi successivi, da sole come aperitivo o come ingrediente dei vostri piatti preferiti, dalle penne pomodoro e olive ai filetti di pesce e olive.

Siccome è necessario aspettare più di un mese prima di assaggiarle, potreste anche pensare di proporle come idea regalo fai da te di Natale. Le sorprese fatte a mano sono sempre le più apprezzate!

Scopriamo insieme i trucchi per preparare delle buonissime olive in salamoia.

Preparazione
30 minuti
Cottura
-----
Tempo totale
30 minuti

La nostra cucina

Un libro intimo a cui ho lavorato tanto fatto di ricette e con le vostre storie

Ingredienti

  • 1 kg olive mature
  • 100 g sale fino
  • 1 l acqua
  • rosmarino q.b.

in alternativa

  • Al posto del rosmarino possiamo usare l'alloro.

Pubblicità

Preparazione

Come fare: Olive in salamoia

Come alcune conserve, le olive in salamoia sono facili da fare ma ci vuole un po’ di pazienza. L’attesa sarà comunque ben ricompensata. Iniziate allora selezionando le olive migliori.

 

Sciacquatele sotto l’acqua corrente e togliete il picciolo.

Trasferitele in una bacinella e copritele d’acqua.

Lasciatele riposare per 40 giorni, cambiando acqua ogni 24 ore circa. Questa lenta procedura è importante per ridurre il sapore amaro.

Portate a bollore una pentola con un litro d’acqua e sale.

Pubblicità

Appena inizierà a bollire, spegnete il fuoco e lasciate raffreddare l’acqua. Questa sarà la vostra salamoia.

Ora asciugate bene le olive e suddividetele in barattoli di vetro sterilizzati insieme a un rametto di rosmarino o una foglia di alloro.

Con un mestolo, riempite i barattoli di salamoia e chiudete.

Lasciate insaporire le olive in salamoia per almeno una decina di giorni prima di mangiarle, conservandole in un luogo buio e fresco.

 

Una volta aperto il contenitore, riponetelo in frigorifero. Raccontateci com’è andata e come avete gustato queste olive!

Pubblicità

Pubblicità

Valuta la ricetta

4

11 voti

Esprimi il tuo voto

Commenti (1)

Scrivi un commento
  • Diana

    Ciao, sono Diana, per delle ottime olive in salamoia, suggerisco il finocchietto selvatico

    21 Agosto 2022 Rispondi

Nessun file selezionato Seleziona foto

Pubblicità

Redazione

Olive in salamoia

Nessun file caricato Carica la foto

Fatte in casa da voi

Carica una foto e condividi il risultato

Al momento non ci sono immagini delle vostre ricette

Caricate una foto e condividete il risultato

Carica la tua foto

Pubblicità

Redazione

Olive in salamoia

Torna su