Sachertorte di Benedetta

La ricetta di Benedetta per fare in casa la mitica Sachertorte, il dolce viennese farcito con confettura di albicocche e ricoperto di cioccolato fondente.

Fatto in casa per voi
Discovery Real Time Food Network
Stagione
Tutte le stagioni
Ingredienti
11
Facilità
standard
Pronto in
1 ora e 5 minuti

Pubblicità

È forse la torta che vanta più tentativi di imitazione al mondo, e la sua ricetta originale è ancora gelosamente custodita all’interno di un hotel prestigiosissimo: stiamo parlando della Sachertorte. Se la gustiamo chiudendo gli occhi e con un po’ di immaginazione, ci sembrerà di stare dentro una pasticceria austriaca, magica ed elegante.

Benedetta ha assaggiato per la prima volta la torta sacher a Vienna, in gita scolastica. Da allora ha sempre avuto nei confronti della preparazione di questo dessert un po’ di soggezione, ma con un po’ di impegno è facile superare la paura. La Sachertorte, infatti, non è poi così difficile da replicare in casa… Certo, il sapore magari non sarà esattamente identico alla Sacher originale, ma ci avvicineremo parecchio. Provare per credere!

Sachertorte: la ricetta di Benedetta

Per realizzare la torta Sacher iniziamo dall’impasto, simile a un pan di Spagna al cioccolato, quindi scegliamo una buona tavoletta di cioccolato – fondente, mi raccomando! Per velocizzare la preparazione togliamo il burro dal frigo con un po’ di anticipo così da farlo ammorbidire. E quando uniremo gli albumi montati a neve mescoliamoli delicatamente e con movimenti dall’alto verso il basso, così non si smonteranno. Infine, non dimentichiamo di aggiungere la farina poco alla volta e setacciandola.

Pubblicità

Benedetta ha scelto di cuocere la sua Sachertorte in una tortiera dal diametro di 22 centimetri. Se ci piace però che la torta venga un pochino più alta, usiamo una tortiera da 18 centimetri. Per evitare che la base si attacchi, imburriamo e infariniamo la teglia, aggiungendo anche un foglio di carta forno sul fondo.

Una volta che sforneremo il pan di Spagna lasciamolo raffreddare prima di tagliarlo in due dischi con un coltello ben affilato. Non preoccupiamoci se la superficie apparirà un po’ sgretolata: è un risultato normale della cottura.

sachertorte
Sachertorte

La ganache al cioccolato

A rendere davvero speciale la torta Sacher sono la sua farcitura e copertura. Per la farcitura si usa la marmellata di albicocche che spalmeremo tra gli strati, in superficie e ai lati. In questo modo la torta sarà anche bella umida.

Pubblicità

Per la copertura, invece, faremo una semplicissima ganache al cioccolato. Un piccolo trucchetto per non sprecarne neanche un goccio è mettere la Sachertorte sopra un’alzatina a griglia, messa a sua volta sopra una teglia. In questo modo recupereremo tutta la ganache e dopo il tempo di riposo in frigorifero potremo anche divertirci facendo sopra una bella scritta decorativa. Benedetta usa una sac à poche per scrivere Sacher, ma noi possiamo sbizzarrirci con la fantasia e decorarla come preferiamo.

Se poi siamo in vena di golosità al cioccolato, possiamo provare a fare in casa anche queste deliziose mini-sacher.

Siete pronti a sentirvi dei grandi pasticceri? Dai, raggiungiamo Benedetta in cucina e prepariamo con lei questa torta classica e deliziosa!

Preparazione
30 minuti
Cottura
35 minuti
Tempo totale
1 ora e 5 minuti *

*+ 20 minuti di riposo in frigo

La nostra cucina

Un libro intimo a cui ho lavorato tanto fatto di ricette e con le vostre storie

Ingredienti

Dosi per persone 6 persone

per l'impasto

  • 75 g cioccolato fondente sciolto
  • 65 g farina 00 setacciata
  • 3 uova
  • 1 cucchiaino estratto di vaniglia
  • 1 pizzico sale fino
  • 90 g zucchero
  • 65 g burro ammorbidito
  • 20 g zucchero a velo

per la farcitura

  • 150 g confettura di albicocche

per la ganache al cioccolato

  • 185 g cioccolato fondente
  • 125 ml panna fresca

Dosi calcolate sulla ricetta originale (per 6 persone)

Pubblicità

Cuciniamo

Sachertorte di Benedetta - Step 1

Per fare la Sachertorte iniziamo dall’impasto: montiamo insieme il burro ammorbidito a temperatura ambiente con lo zucchero a velo.

Sachertorte di Benedetta - Step 2

Aggiungiamo l’estratto di vaniglia, un pizzico di sale e mescoliamo.

Sachertorte di Benedetta - Step 3

Prendiamo le uova e separiamo i tuorli dagli albumi. Poi montiamo gli albumi a neve.

Sachertorte di Benedetta - Step 4

Quando gli albumi iniziano a essere ben montati, uniamo anche lo zucchero semolato e continuiamo a frullare. Poi mettiamoli da parte.

Sachertorte di Benedetta - Step 5

Sbattiamo velocemente i tuorli e uniamoli alla ciotola con il burro. Frulliamo bene.

Sachertorte di Benedetta - Step 6

Aggiungiamo il cioccolato fondente fuso e amalgamiamo tutto.

Sachertorte di Benedetta - Step 7

Incorporiamo delicatamente gli albumi aiutandoci con una spatola.

Sachertorte di Benedetta - Step 8

Aggiungiamo lentamente la farina, setacciandola, e mescoliamo ancora.

Sachertorte di Benedetta - Step 9

Imburriamo e infariniamo una teglia dal diametro di 22 cm con un foglio di carta forno sul fondo. Versiamo l’impasto all’interno. Inforniamo e facciamo cuocere in forno già caldo ventilato a 160°C per 30-35 minuti, o in forno statico a 170°C per lo stesso tempo.

Pubblicità

Sachertorte di Benedetta - Step 10

Quando la torta è pronta, sforniamola e lasciamola raffreddare. Una volta fredda, togliamola dalla teglia e stacchiamola delicatamente dalla carta forno. Con un coltello ben affilato tagliamola a metà.

Sachertorte di Benedetta - Step 11

Rovesciamo il primo strato su una griglia e stendiamoci sopra la confettura di albicocche.

Sachertorte di Benedetta - Step 12

Ricopriamo con il secondo strato e continuiamo a farcire con la confettura sia la cima sia i lati. Spalmiamo bene tutta la confettura rimasta.

Sachertorte di Benedetta - Step 13

Passiamo adesso alla ganache al cioccolato: portiamo un pentolino sul fuoco e scaldiamo la panna.

Sachertorte di Benedetta - Step 14

Quando la panna è bollente, aggiungiamo il cioccolato tritato e mescoliamo con una frusta.

Sachertorte di Benedetta - Step 15

Una volta che è tutto sciolto e omogeneo, togliamo dal fuoco e mettiamo una teglia sotto la griglia con la torta. Versiamo la ganache sulla torta e spalmiamo bene anche sui bordi aiutandoci con una spatola.

Sachertorte di Benedetta - Step 16

Lasciamo solidificare per 20 minuti in frigorifero.

Sachertorte di Benedetta - Step 17

Mettiamo la ganache rimasta dentro una sac à poche e decoriamo la nostra torta scrivendo Sacher o quello che preferiamo.

Sachertorte di Benedetta - Step 18

Siamo pronti a gustare la nostra Sachertorte, elegante e golosissima!

Sachertorte di Benedetta - Step 19

Pubblicità

Pubblicità

Pubblicità

Redazione

Sachertorte di Benedetta

Torna su