Sacher senza uova

La famosa e golosissima torta al cioccolato che piace sempre a tutti, stavolta in versione senza uova.

Stagione
Tutte le stagioni
Ingredienti
11
Facilità
facile
Pronto in
1 ora

Pubblicità

Tutti abbiamo mangiato, almeno una volta, la mitica Sacher e tutti ci siamo lasciati conquistare dalla sua inconfondibile bontà! Il gusto avvolgente del puro cioccolato fondente abbinato a una golosa farcitura di marmellata alle albicocche: il connubio perfetto che rende questo dolce una delle torte al cioccolato più famose e amate al mondo.

La mia non sarà come l’originale Sachertorte viennese, anche perché sembrerebbe che la sua ricetta sia segretamente custodita nella pasticceria dell’Hotel Sacher di Vienna… però mi ci sono ispirata e ho realizzato una Sacher senza uova: una versione quasi identica ma appunto senza uova, con burro vegetale, altrettanto bella e golosa. Tutti la possiamo preparare e gustare, in particolar modo chi non può mangiare le uova oppure, semplicemente, se non le abbiamo in casa.

Torta Sacher senza uova: la mia ricetta facile della famosa torta al cioccolato!

Per la mia versione di torta Sacher, molto facile e veloce, ho realizzato una morbida base al cioccolato, tipo pan di Spagna, ma senza uova. Un cremoso impasto con latte, zucchero, burro vegetale, farina e naturalmente cioccolato fondente fuso. Per intensificare ed esaltare il gusto e il profumo del cioccolato ho aggiunto anche il cacao amaro. 

Una volta cotta la torta, l’ho tagliata a metà e farcita generosamente con marmellata di albicocche.
Per una versione ancora più ricca, possiamo spalmare un secondo strato di marmellata anche sopra la torta. L’ho poi ricoperta con una golosa colata di ganache al cioccolato fondente. La ganache al cioccolato è una deliziosa crema, preparata con panna (io ho utilizzato quella vegetale) e cioccolato fondente e si usa per guarnire i dolci e creare in questo caso una copertura liscia e lucida: l’inconfondibile glassa tipica di questa stupenda torta!

Pubblicità

Alla fine, con l’aiuto di una sac à poche riempita di goloso cioccolato bianco (o fondente) fuso, ho realizzato a mano libera la scritta “Sacher”. In questo modo la mia Sacher senza uova assomiglia perfettamente a quella originale.

Vi consiglio di provare la Sacher senza uova, perché, come tutte le mie proposte senza uova, ad esempio la pastiera e la colomba di Pasqua, che per tradizione si preparano con le uova, non ha nulla da invidiare alla versione originale!

Sacher senza uova: come e quando servirla

Portarla in tavola come dessert di fine pasto e servirla leggermente fredda, accompagnata da un ciuffo di panna montata senza zucchero, farà la gioia di tutti, grandi e piccini.

È anche un’idea carina da preparare come torta di compleanno, per un anniversario o un evento speciale, si può decorare a piacere per l’occasione e sono sicura che sarà una sorpresa super gradita per chi è amante del cioccolato! Ma è ottima anche per una pausa pomeridiana, da gustare in compagnia di amici, con un caffè o un tè.

Qualche variante per renderla più adatta a tutti

Se desideriamo una versione con meno zuccheri e più leggera, il mio consiglio è di utilizzare un cioccolato fondente al 70-80% di cacao e nella ganache si può anche evitare di aggiungere la panna.

Pubblicità

Inoltre, basterà utilizzare latte e panna vegetale per rendere questo meraviglioso dolce adatto anche a chi segue una dieta vegana.

La Sacher senza uova si conserva in frigo anche per 4-5 giorni, ben coperta.

 

Adesso non ci resta che assaggiarla per goderci la sua deliziosa squisitezza. È talmente golosa che nessuno si accorgerà che è stata fatta senza uova. Se amate il cioccolato e vi è venuta una voglia irresistibile di provarla, allora prepariamola insieme!

Preparazione
30 minuti
Cottura
30 minuti
Tempo totale
1 ora *

*+ 15 minuti di riposo in frigo

La nostra cucina

Un libro intimo a cui ho lavorato tanto fatto di ricette e con le vostre storie

Ingredienti

Dosi per persone 8 persone

Per l'impasto

  • 200 ml latte vaccino o vegetale
  • 50 g burro vegetale
  • 50 g cioccolato fondente fuso
  • 150 g zucchero
  • 250 g farina 0
  • 2 cucchiai cacao amaro
  • 1 bustina lievito per dolci

Per la farcitura

  • 200 g marmellata di albicocche

Per la ganache

  • 100 ml panna vegetale
  • 150 g cioccolato fondente fuso

Per la decorazione (facoltativa)

  • cioccolato bianco o fondente, fuso

Dosi calcolate sulla ricetta originale (per 8 persone)

in alternativa

  • Per aromatizzare possiamo anche aggiungere qualche goccia di essenza di rum, vaniglia o arancia.
  • Al posto del burro vegetale va benissimo anche la margarina.

Pubblicità

Cuciniamo

Sacher senza uova - Step 1

Iniziamo a preparare la torta Sacher senza uova. In una ciotola versiamo il latte vegetale e lo zucchero e con una frusta cominciamo a mescolare bene.

Sacher senza uova - Step 2

Uniamo a questo punto il burro fuso, il cioccolato fondente fuso e il cacao e continuiamo a mescolare. Aggiungiamo alla fine la farina ed il lievito per dolci e lavoriamo bene fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo, senza grumi.

Sacher senza uova - Step 3

Versiamo l’impasto in uno stampo imburrato e infarinato da 22cm e cuociamo in forno ventilato preriscaldato a 170°C per circa 30 minuti oppure in forno statico a 180°C per lo stesso tempo di cottura.

Pubblicità

Sacher senza uova - Step 4

Sforniamo la torta e dopo averla lasciata raffreddare bene capovolgiamola su un piatto. Tagliamola a metà formando due dischi, preferibilmente con un coltello a seghetta e sulla base spalmiamo generosamente la marmellata di albicocche. Copriamo con il secondo disco di torta.

Sacher senza uova - Step 5

Ora prepariamo la ganache.
Portiamo a bollore la panna vegetale e versiamola in una ciotola, aggiungiamo il cioccolato fondente a pezzetti e mescoliamo bene con un cucchiaio, fino a quando non sì sarà completamente sciolto. Posizioniamo la torta su una gratella e glassiamo completamente la nostra torta.

Sacher senza uova - Step 6

Alla fine, con una sac à poche con beccuccio stretto, riempita di cioccolato bianco fuso, realizziamo la scritta “Sacher” e se vogliamo anche altre decorazioni.

Sacher senza uova - Step 7

Lasciamo la Sacher per almeno 15 minuti in frigo per farla rassodare e raffreddare e poi gustiamocene una bella fetta con accanto un ciuffetto di panna senza zucchero!

Ingredienti

Pubblicità

Pubblicità

Valuta la ricetta

5

6 voti

Esprimi il tuo voto

Commenti

Ancora nessun commento pubblicato.

Pubblicate il primo commento e ditemi se la ricetta vi è piaciuta: mi scrivete e mi fate sapere com’è andata?

Scrivi un commento
Nessun file selezionato Seleziona foto

Pubblicità

Chiara di Life & Chiara

Sacher senza uova

Nessun file caricato Carica la foto

Fatte in casa da voi

Carica una foto e condividi il risultato

Al momento non ci sono immagini delle vostre ricette

Caricate una foto e condividete il risultato

Carica la tua foto

Pubblicità

Chiara di Life & Chiara

Sacher senza uova

Torna su