Sfinci di riso messinesi

Le sfinci di riso messinesi sono una ricetta tipica della tradizione siciliana, ideali da mangiare a Carnevale e non solo!

Stagione
Inverno
Ingredienti
10
Facilità
facile
Pronto in
1 ora e 10 minuti

Pubblicità

Sfinci di riso: la ricetta facile per il dolce della tradizione siciliana

Le sfinci di riso sono un celebre dolce della tradizione culinaria siciliana, tipicamente consumate per San Giuseppe (la festa del papà) e durante tutto il periodo di Carnevale. Si possono però trovare ormai ogni giorno nelle friggitorie o rosticcerie dell’isola. Ma occhio alla denominazione: se a Messina, infatti, sono conosciute come sfinci, spostandoci verso Catania le troveremo sotto il nome di crispelle (in dialetto crispeddi).

Ma di cosa si tratta? Sono delle gustosissime frittelle di riso dolci, facili e veloci da realizzare. Gli ingredienti sono facilmente reperibili: latte intero, farina, zucchero, lievito per dolci e scorza d’arancia. Il riso è quello utilizzato per la preparazione dei risotti.

Come preparare le sfinci messinesi

La preparazione delle sfinci di riso è alla portata di tutti e richiede poco più di un’ora di tempo: si inizia facendo cuocere a fuoco basso il riso nel latte aromatizzato con scorza d’arancia e cannella, in questo modo il riso assorbirà pian piano tutto il latte. Ma se il riso non fosse ancora cotto e il latte già assorbito, possiamo aggiungerne un po’ e continuare la cottura.

Pubblicità

Parte fondamentale della buona riuscita della ricetta è il riso: i chicchi si devono distinguere dentro ogni sfince e non devono essere scotti.

Una volta cotto il riso, gli si aggiunge la farina, lo zucchero e il lievito e poi si lascia riposare e raffreddare il composto prima di creare le polpettine allungate che saranno le nostre sfinci. Dopo che le avremo infarinate, le friggeremo in olio be caldo e le passeremo nello zucchero semolato.

Varianti

Ogni zona nel territorio tra Messina e Catania zona ha la sua ricetta delle sfinci di riso. Ad esempio, c’è chi le aromatizza con la scorza di limone invece che di arancia, o chi le prepara solo con acqua, senza usare il latte. A Catania, invece che con lo zucchero semolato vengono servite spolverizzate con lo zucchero a velo e con una golosa colata di miele.

Pubblicità

Perfette da servire come aperitivo o come stuzzichino dolce in buffet e feste di compleanno, le sfinci messinesi vi conquisteranno con la loro facilità di preparazione e il gusto lievemente aromatizzato all’arancia e cannella.

Non ci resta che vedere passo per passo come realizzarle: provatele e poi fateci sapere se vi sono piaciute!


Potrebbero interessarvi anche le Paste di mandorla siciliane e i Panini di cena messinesi

Preparazione
20 minuti
Cottura
50 minuti
Tempo totale
1 ora e 10 minuti *

*+30 minuti di raffreddamento

Benvenuti in casa mia!

Tante ricette facili e consigli semplici per risparmiare in cucina e in casa

Ingredienti

Dosi per sfinci 35 sfinci
  • 400 g riso per risotti
  • 1 l latte intero
  • 100 g farina 00 più q.b. per impanare
  • 80 g zucchero
  • 16 g lievito per dolci (1 bustina)
  • 1 arance per usarne la scorza
  • sale fino q.b.
  • cannella in polvere q.b.
  • olio di semi di arachidi per friggere q.b.
  • zucchero semolato q.b.

Dosi calcolate sulla ricetta originale (per 35 sfinci)

Pubblicità

Preparazione

Come fare: Sfinci di riso messinesi

Sfinci di riso messinesi - Step 1

In un tegame antiaderente versiamo latte, riso, scorza grattugiata o tagliata a strisce di un’arancia non trattata, sale e cannella in polvere.

Sfinci di riso messinesi - Step 2

Cuociamo il tutto a fuoco basso per far assorbire il latte e cuocere il riso. Nel caso il cui il latte fosse assorbito, ma il riso non ancora cotto, possiamo aggiungere un po’ di latte alla volta e continuare la cottura. Il tutto dovrebbe richiedere approssimativamente 30 minuti.

Sfinci di riso messinesi - Step 3

Al termine della cottura togliamo il riso dal fuoco, rimuoviamo la scorza d’arancia nel caso in cui l’avessimo unita tagliata in striscioline e aggiungiamo al composto lo zucchero, il lievito e la farina setacciata.

Pubblicità

Sfinci di riso messinesi - Step 4

Stendiamo l’impasto su una teglia larga in modo che raffreddi in fretta e lasciamo riposare finché non sarà completamente freddo.
Con le mani umide creiamo delle polpettine di riso lunghe e strette che andremo a infarinare.

Sfinci di riso messinesi - Step 5

Friggiamo i nostri bastoncini in abbondante olio di arachide ben caldo e scoliamoli sulla carta assorbente per poi passarli nello zucchero semolato.

Sfinci di riso messinesi - Step 6

Ecco le nostre sfinci di riso pronte per essere gustate!

Pubblicità

Pubblicità

Valuta la ricetta

4.33

3 voti

Esprimi il tuo voto

Commenti (5)

Scrivi un commento
  • Francy

    Ho sbagliato a caricare la stella.. Ne avrei mese 10 sono buonissime le sto facendo.. Mamma mia che buone.. Grazie benedetta

    25 Novembre 2022 Rispondi

  • Laura

    Ciao benedetta potrei sostituire il latte per la cottura con acqua?

    17 Ottobre 2020 Rispondi

  • Veronica Sorelli

    Buonissimi….Purtroppo avevo poco zucchero e si sente la cannella

    20 Marzo 2020 Rispondi

  • Maria

    Ciao Benedetta volevo fare le crispelle di riso la mia mamma l’impasto lo fa un giorno prima ma non lo passa nella farina per friggere e poi la fine mette il miele , per colpa di questo virus non ci possiamo vedere li volevo fare io hai qualche altra ricetta grazie un bacione

    15 Marzo 2020 Rispondi

  • Mari

    Le sfinci si ppssono congelare senza essete cotte?

    8 Settembre 2019 Rispondi

Nessun file selezionato Seleziona foto

Pubblicità

Redazione

Sfinci di riso messinesi

Nessun file caricato Carica la foto

Fatte in casa da voi

Carica una foto e condividi il risultato

Al momento non ci sono immagini delle vostre ricette

Caricate una foto e condividete il risultato

Carica la tua foto

Pubblicità

Redazione

Sfinci di riso messinesi

Torna su