Paste di mandorla siciliane

Le paste di mandorla sono dolcetti tipici della Sicilia. Squisiti, a base di pasta di mandorle, ottimi come dessert di fine pasto.

Stagione
Inverno
Ingredienti
7
Facilità
facile
Pronto in
25 minuti

Pubblicità

Paste di mandorla siciliane. Ricetta facile di Benedetta.

Quanto a dolci tipici, la Sicilia non è seconda a nessuno. Tra i più amati e conosciuti ci sono senza dubbio le paste di mandorla: squisite e bellissime, racchiudono la Sicilia coi suoi sapori, profumi e colori. L’unico “difetto” è che bisogna prepararne in grandi quantità… Perché sono irresistibili!

La pasta di mandorle (o pasta reale) è un preparato dolciario utilizzato anche per la realizzazione di altri dolci tipici, ad esempio la cassata, le cassatine, i cannoli, il rollò e la scenografica frutta di Martorana.

Per fare la pasta di mandorle occorrono pochi ingredienti: farina di mandorle, uova, zucchero a velo e una fialetta di aroma mandorla. Possiamo arricchire e aromatizzare l’impasto anche con un po’ di succo d’arancia, scorza di limone o rum (se non devono mangiarne anche i bimbi).

Pubblicità

Se non troviamo la farina di mandorle pronta, possiamo tranquillamente prepararla in casa, mettendo le mandorle pelate nel tritatutto e frullandole lentamente, in modo che non si surriscaldino e non rilascino l’olio di cui sono ricche.

In questa ricetta, per ottenere paste di mandorla simili alle originali, ho deciso di combinare vari sapori e colori, utilizzando per decorare ciliegie candite, mandorle, zucchero semolato e zucchero a velo in differenti abbinamenti. Il risultato sono dei pasticcini dalla superficie leggermente dorata e croccante, all’interno morbidi e dolcissimi! Io ho dato una forma tondeggiante, ma possiamo farli di tante forme diverse, dando libero sfogo alla fantasia.

Questi dolcetti tipici siciliani si conservano anche per una settimana, a temperatura ambiente e chiusi in sacchetti per alimenti o in un contenitore ermetico. Possiamo quindi prepararli in anticipo e gustarli nei giorni successivi, insieme al tè pomeridiano o come dessert di fine pasto, accompagnati magari da un buon vino liquoroso.

Se li confezioniamo con un bell’involucro o in una scatola carina, possono diventare un fantastico regalo per parenti e amici. Dai, vediamo insieme passo passo come realizzarli!

Pubblicità

PASTE DI MANDORLA SICILIANE


Potrebbe interessarti anche: BISCOTTI DI NATALE DECORATI CON PASTA DI ZUCCHERO

Preparazione
10 minuti
Cottura
15 minuti
Tempo totale
25 minuti *

*+4 ore di riposo in frigo

La nostra cucina

Un libro intimo a cui ho lavorato tanto fatto di ricette e con le vostre storie

Ingredienti

Dosi per biscotti 20 biscotti
  • 250 g farina di mandorle
  • 2 uova
  • 190 g zucchero a velo più q.b. per decorare
  • 1 ml aroma mandorla mezza fialetta
  • ciliegie candite q.b. per decorare
  • mandorle intere pelate, q.b. per decorare
  • zucchero q.b. per decorare

Dosi calcolate sulla ricetta originale (per 20 biscotti)

Pubblicità

Cuciniamo

Paste di mandorla siciliane - Step 1

In una ciotola versiamo gli albumi e sbattiamoli un po’ con una forchetta, rendendoli spumosi ma senza farli proprio montare.

Poi aggiungiamo l’aroma mandorla, lo zucchero a velo e la farina di mandorle. Mescoliamo bene il tutto. Lasciamo riposare l’impasto per 3-4 ore in frigo, perché poi sarà molto più semplice dar forma alle paste di mandorla.

Paste di mandorla siciliane - Step 2

Trascorso il tempo di riposo, prendiamo l’impasto e iniziamo a creare i nostri dolcetti con diverse decorazioni: prendiamo un pizzico di impasto tra le dita, arrotondiamolo tra i palmi delle mani e passiamolo nello zucchero semolato o nello zucchero a velo. Aggiungiamo sopra una ciliegia candita o una mandorla intera (premendo un po’ per farle aderire).

Possiamo anche farne alcune solo con la ciliegia candita, senza passarle nello zucchero, o al contrario solo con lo zucchero.

Pubblicità

Terminato tutto l’impasto, posizioniamo i nostri dolcetti (saranno circa 18-20) in una teglia rivestita con carta forno sul fondo e inforniamo in forno ventilato a 160 °C per 15-20 minuti, oppure in forno statico a 170 °C per lo stesso tempo.

Paste di mandorla siciliane - Step 4

Come conservarla

  • Conserviamo i dolcetti a temperatura ambiente e chiusi in sacchetti per alimenti o in un contenitore ermetico.
Paste di mandorla siciliane - Step 5

Pubblicità

Pubblicità

Valuta la ricetta

3.56

200 voti

Esprimi il tuo voto

Commenti (61)

Scrivi un commento
  • ambra.mantegazza@live.it

    Bravissima, seguo sempre le tue ricette

    1 Gennaio 2022 Rispondi

  • aldo

    Ciao benedetta, ho fatto le paste di mandorle ma al centro sono venute un po crude e l esterno troppo cotte, come mai? Ho fatto la tua ricetta

    26 Novembre 2021 Rispondi

    • Benedetta Rossi

      Ciao Aldo, magari il tuo forno è più potente. La prossima volta puoi abbassare la temperatura e lasciar cuocere più a lungo ?

      26 Novembre 2021 Rispondi

  • Silvia

    Ciao, se volessi regalarli per Natale come posso confezionarli perché rimangano freschi per qualche giorno? Grazie prendo sempre spunto dalle tue ricette ?

    22 Novembre 2021 Rispondi

    • Benedetta Rossi

      Ciao Silvia, potresti confezionarle in un contenitore ermetico decorato magari con dei fiocchetti a tema natalizio ?

      22 Novembre 2021 Rispondi

  • marily trezzi

    buonissimi, complimenti, la seguo sempre è molto brava. Marily Trezzi

    16 Novembre 2021 Rispondi

  • Franca

    Ho fatto e sono venute benissimo, la prima volta mi si sono sedute può essere che non le ho fatte riposare in frigo abbastanza? Grazie

    9 Novembre 2021 Rispondi

    • Benedetta Rossi

      Sì Franca, probabilmente l’impasto doveva riposare in frigo ancora un po’ ?

      9 Novembre 2021 Rispondi

  • Marina

    buongiorno Benedetta, ho un panetto di pasta di mandorle, come posso procedere? Le sue ricette sono semplici, non hanno troppi ingredienti e… riescono bene. Inoltre è anche simpatica!!

    3 Ottobre 2021 Rispondi

  • Nadia

    Sono venuti buonissimi. Li ho messi nella sac ã poche ma ho fatto fatica. Si può fare l’impasto più morbido? Come? Grazie per le tue fantastiche e semplici ricette. Nadia

    3 Ottobre 2021 Rispondi

    • Michela

      Il forno deve essere caldo quando si informano, ieri le ho fatte, ma mentre si cuoceva, perdevano la loro forma, si sono allargate

      15 Novembre 2021 Rispondi

      • Benedetta Rossi

        Sì Michela, il forno deve essere preriscaldato sino alla temperatura di cottura ?

        15 Novembre 2021 Rispondi

  • Anna

    Ciao ,grazie Benedetta,io li avevo
    già fatti con la tua ricetta tempo fa. Fantastici

    25 Agosto 2021 Rispondi

  • Gianfranco

    Sono in assoluto i dolcetti che preferisco. Non sospettavo fossero così facili da preparare. Con la ricetta di Benedetta mi sono cimentato ed il risultato è stato spettacolare. Attenzione sono così buoni che si fanno mangiare uno dopo l’altro ed il loro contenuto calorico e glicemico non è per niente irrilevante.

    13 Agosto 2021 Rispondi

    • Sonia

      Io li faccio con il dolcificante in polvere, dimezzando la quantità rispetto allo zucchero indicato nella ricetta. Vengono identici e può goderseli anche mio marito diabetico e pure io in dieta ketogenica.

      30 Settembre 2021 Rispondi

  • Milena Michelassi

    Fatti !! Buonissimi oltre che facilissimi da fare !! Grazie mille !

    25 Luglio 2021 Rispondi

Mostra tutti i commenti
Nessun file selezionato Seleziona foto

Pubblicità

Benedetta Rossi

Paste di mandorla siciliane

Nessun file caricato Carica la foto

Pubblicità

Benedetta Rossi

Paste di mandorla siciliane

Torna su