Sformato di patate

Un piatto unico gustoso e facile da realizzare, ideale per il pranzo o la cena quotidiani e perfetto anche come antipasto.

Stagione
Tutte le stagioni
Ingredienti
11
Facilità
facile
Pronto in
55 minuti

Pubblicità

Lo sformato di patate è uno di quei piatti evergreen che piacciono sempre a tutti, si prepara in poco tempo e con pochi ingredienti ed è anche molto economico. Di solito le ricette a base di patate mettono d’accordo tutta la famiglia e sono amatissime anche dai bambini, e questo sformato ne è un esempio.

Noi l’abbiamo realizzato con patate lesse, uova, prosciutto cotto, scamorza e formaggio grattugiato, pochissimi ingredienti per un piatto unico da leccarsi i baffi, perfetto anche come antipasto in menù con varie portate.

Come fare lo sformato di patate

Partiamo dalle patate lesse: schiacciamole con la forchetta in una ciotola mentre sono ancora tiepide e poi aggiungiamo il sale, le uova, il formaggio grattugiato e il latte. Mescoliamo in modo da creare un composto omogeneo e a questo punto uniamo anche il prosciutto, la scamorza e il pepe, amalgamando il tutto.

Pubblicità

Imburriamo una teglia o pirofila e facciamo aderire nelle pareti del pangrattato, poi mettiamo all’interno il composto di patate, livellandolo. Con i rebbi della forchetta, pratichiamo delle righe sulla superficie e poi aggiungiamo un pochino di pangrattato e qualche fiocchetto di burro. Circa mezz’oretta di cottura in forno e il nostro sformato di patate è pronto per andare in tavola!

sformato di patate
Sformato di patate

Come servirlo

Lo sformato di patate si può servire come piatto unico o come antipasto, basterà solo regolare le dimensioni delle porzioni e abbinargli o meno qualche gusto contorno di verdure.


Adesso bando alle ciance e prepariamolo insieme. Vi aspettiamo poi nei commenti per sapere quanto vi è piaciuto!

Preparazione
20 minuti
Cottura
35 minuti
Tempo totale
55 minuti

Il Libro d’Oro

Tutte le mie ricette più amate

Ingredienti

Dosi per persone 6 persone
  • 1 kg patate lesse
  • 2 uova
  • 50 g formaggio grattugiato
  • 100 ml latte
  • 200 g prosciutto cotto a cubetti
  • 300 g scamorza a cubetti
  • burro q.b.
  • pangrattato q.b.
  • sale fino q.b.
  • pepe q.b.
  • timo q.b. per decorare (facoltativo)

Dosi calcolate sulla ricetta originale (per 6 persone)

Gli utensili di Benedetta

Tornitore scanalato in silicone

Tornitore scanalato con impugnatura in acciaio inox e terminale in silicone alimentare resistente alle alte temperature. Ideale per alzare e rigirare i cibi durante la cottura, porzionarli, servirli. 

€ 9,90 Compra ora

Pubblicità

Preparazione

Come fare: Sformato di patate

Sformato di patate - Step 1

Mettiamo le patate bollite in una ciotola spaziosa e schiacciamole con una forchetta.

Sformato di patate - Step 2

Aggiungiamo il sale, le uova, il formaggio grattugiato e il latte e impastiamo bene tutto.

Sformato di patate - Step 3

Uniamo il prosciutto cotto a dadini, la scamorza a pezzettini e, se vogliamo, anche una macinata di pepe. Mescoliamo tutto fino ad avere un composto omogeneo.

Pubblicità

Sformato di patate - Step 4

Prendiamo una pirofila da forno (la nostra è da 21×14 cm) e ungiamola con il burro da tutti i lati, anche nel bordo. Facciamo aderire sopra il pangrattato, da tutti i lati. A questo punto possiamo comporre il nostro sformato: trasferiamo il composto nella teglia e livelliamo la superficie con un cucchiaio, soprattutto lungo i bordi.

Sformato di patate - Step 5

Per avere un effetto croccante sulla superficie passiamoci sopra i rebbi di una forchetta, in modo da creare delle striature.

Sformato di patate - Step 6

Completiamo con un pochino di pangrattato e qualche pezzettino di burro. Cuociamo lo sformato in forno statico preriscaldato a 180 °C per circa 35 minuti, oppure in forno ventilato a 170 °C per lo stesso tempo. A fine cottura, se serve, possiamo far dorare la superficie con qualche minuto di grill.

Sformato di patate - Step 7

Facciamo intiepidire lo sformato per una decina di minuti, in questo modo sarà più semplice tagliarlo, e poi se ci va decoriamolo con qualche rametto di timo. Buon appetito!

Consigli

Per rendere ancora più ricco questo tortino di patate, possiamo aggiungere dei piselli saltati in padella o delle zucchine grigliate o fritte. Possiamo anche sostituire il prosciutto con i salumi che più ci piacciono, ad esempio mortadella o salame. Anche la scamorza si può sostituire con altri formaggi a pasta filata come la provola, la fontina, l’asiago etc.

Come tutti gli sformati di patate, anche questo è ottimo anche gustato a temperatura ambiente, quindi consigliamo di prepararne in quantità e mangiarlo anche il giorno dopo: sarà ancora più buono!

Conservazione

Lo sformato di patate si può conservare in forno o in frigorifero – in base alla stagione – ben coperto con la carta d’alluminio o con la pellicola, per circa due giorni.

Pubblicità

Pubblicità

Valuta la ricetta

3.88

91 voti

Esprimi il tuo voto

Commenti (6)

Scrivi un commento
  • Cristina zanonato

    La foto di Cristina zanonato

    Se è buono quanto bello è perfetto

    26 Febbraio 2024 Rispondi

    • Benedetta Rossi

      È molto invitante, Cristina ❤️

      26 Febbraio 2024 Rispondi

  • Simonetta

    Il piatto preferito!!! Eccellente! Grazie.

    22 Settembre 2023 Rispondi

  • ada-rossi11987gmail-com

    fatto buonissimo ha conquistato tutti in famiglia!!! grazie mille

    10 Maggio 2023 Rispondi

  • Michele di Liberto

    Molto buono e piacuto a tutta la famiglia lo farò di nuovo. Grazie

    6 Maggio 2021 Rispondi

  • Giada

    Ciao Benedetta, si può togliere o sostituire il burro? Grazie mille 🙂

    2 Maggio 2020 Rispondi

Mostra tutti i commenti
Nessun file selezionato Seleziona foto

Pubblicità

Buon’Idea

Sformato di patate

Nessun file caricato Carica la foto

Pubblicità

Buon’Idea

Sformato di patate

Torna su