Timballo di pasta

Un timballo in crosta ricco e appetitoso, un piatto unico perfetto per un pranzo della domenica in famiglia.

Fatto in casa per voi
Discovery Real Time Food Network
Stagione
Tutte le stagioni
Ingredienti
15
Facilità
standard
Pronto in
1 ora e 35 minuti

Pubblicità

La cucina italiana, si sa, è ricca e sostanziosa. E c’è un piatto in particolare che sa mettere tutti d’accordo per la sua ricchezza e varietà: il timballo. Dentro possiamo metterci un po’ di tutto: pasta, riso, carne, formaggi, verdure. Benedetta ci propone in questa ricetta quello che chiama il re dei piatti unici: il timballo di pasta, che stavolta ha voluto preparare “in crosta”.

Detta così potrebbe suonare complicato, ma in realtà si tratta di un piatto facile da preparare. Con qualche accortezza e un pizzico di attenzione porteremo in tavola anche noi un timballo di pasta talmente bello da vedere che ci sembrerà un peccato tagliarlo!

Come preparare il timballo di pasta

Preparare il timballo di pasta è piuttosto semplice, dovremo solo avviare in contemporanea più preparazioni e incastrare i tempi. Prepareremo una pasta brisée per la crosta, un ripieno di rigatoni al sugo di salsiccia e cuoceremo tutto in forno per circa 45 minuti.

Inizieremo dal sugo, bello ricco e saporito. La salsiccia sbriciolata, in questi casi, è sempre un’ottima opzione. Aggiungeremo poi i piselli e mentre il sugo cuoce metteremo sul fuoco l’acqua per la pasta. Per questo timballo in crosta Benedetta ha usato i piselli surgelati, ma se li troviamo freschi andranno benissimo ugualmente. Dopo aver aggiunto la passata, potremo dedicarci all’altra protagonista della ricetta: la pasta brisée, comodissima perché si stende in un attimo e si fa con pochissimi ingredienti.

Pubblicità

Mentre prepariamo la brisée, teniamo d’occhio il sugo e poi buttiamo la pasta, ricordandoci di scolarla a metà cottura direttamente nella padella con il condimento.

timballo di pasta
Timballo di pasta

Assembliamo il timballo

Il punto forte di questo timballo di pasta è la sua bellissima presentazione in crosta: un guscio dorato e fragrante di pasta brisée. Ma come si prepara questo involucro delizioso? È presto detto: stendiamo circa tre quarti della pasta brisée per formare la base del nostro timballo e lasciamo il resto da parte per poi usarlo per la copertura.

Come regolarci per le dimensioni del disco di sfoglia? Benedetta ci mostra come la base debba essere un po’ più grande della teglia, che può essere da 26 o da 28 centimetri di diametro. Questo perché la pasta deve andare a ricoprire bene anche i bordi, sin quasi alla fine.

È il momento del ripieno: mettiamo un primo stato di rigatoni al sugo di salsiccia, poi un po’ di mozzarella a cubetti, poi il resto dei rigatoni e una bella spolverata di formaggio grattugiato sopra. A questo punto possiamo coprire col secondo disco di pasta brisée, sigillare bene il timballo e adottare un piccolo suggerimento di Benedetta prima di infornare: una volta chiuso il timballo di pasta, facciamo sopra una piccola incisione a croce, aprendo i lembi della pasta verso l’esterno. In questo modo non si gonfierà in cottura.

Pubblicità

Qualche consiglio

Se vogliamo dare ancora più sapore al ripieno, sostituiamo la mozzarella con la provola piccante.

Se ci va, possiamo preparare delle tagliatelle con panna e funghi e usarle in alternativa ai rigatoni al sugo… anche se, diciamolo, la pasta al sugo è un grande classico dei timballi.

Che ne dite di raggiungere Benedetta in cucina e metterci all’opera? Cominciamo subito e poi, se vi va, inviateci le foto dei vostri timballi in crosta!

Preparazione
50 minuti
Cottura
45 minuti
Tempo totale
1 ora e 35 minuti

La nostra cucina

Un libro intimo a cui ho lavorato tanto fatto di ricette e con le vostre storie

Ingredienti

Dosi per persone 10 persone

per il ripieno

  • 400 g rigatoni
  • 300 g mozzarella a cubetti
  • 50 g formaggio grattugiato

per il sugo di salsiccia e piselli

  • 1 cipolle rosse
  • 300 g salsiccia
  • 300 g piselli freschi o surgelati
  • 500 ml passata di pomodoro
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • sale fino q.b.

per la pasta brisée

  • 180 ml olio di semi
  • 160 ml acqua
  • 500 g farina 00
  • 15 g lievito istantaneo per torte salate

per spennellare

  • 1 tuorli
  • 2 cucchiai panna liquida

Dosi calcolate sulla ricetta originale (per 10 persone)

Pubblicità

Preparazione

Come fare: Timballo di pasta

Timballo di pasta - Step 1

Per preparare il timballo di pasta, partiamo dal sugo per i rigatoni: versiamo dell’olio in una padella e facciamo soffriggere la cipolla.

Timballo di pasta - Step 2

Tagliamo grossolanamente la salsiccia e aggiungiamola in padella per farla rosolare.

Timballo di pasta - Step 3

Dopo qualche minuto uniamo anche i piselli. Intanto mettiamo a bollire l’acqua per la pasta.

Timballo di pasta - Step 4

Non appena i piselli si saranno leggermente ammorbiditi, versiamo nella pentola la passata di pomodoro. Saliamo e diamo una mescolata. Lasciamo cuocere per cinque, sei minuti.

Timballo di pasta - Step 5

Dedichiamoci alla pasta brisée: in una ciotola versiamo l’acqua, l’olio e il lievito istantaneo per torte salate.

Timballo di pasta - Step 6

Aggiungiamo la farina poco alla volta, impastando con le mani fino a quando l’impasto non avrà raggiunto una buona consistenza.

Timballo di pasta - Step 7

Spostiamoci sul piano e continuiamo a lavorare l’impasto fino a ottenere una consistenza omogenea ed elastica.

Timballo di pasta - Step 8

Giriamo il sugo e saliamo l’acqua ormai arrivata a bollore. Buttiamo i rigatoni, scoliamoli a metà cottura e ripassiamoli in padella col condimento.

Timballo di pasta - Step 9

Torniamo alla pasta brisée. Prendiamone ¾ e stendiamoli su un foglio di carta forno leggermente infarinato aiutandoci con un mattarello.

Timballo di pasta - Step 10

Prendiamo una teglia del diametro di 26 o 28 centimetri. Imburriamola, infariniamola e mettiamo un foglio di carta forno sul fondo. Rovesciamo la pasta brisée dentro la teglia, sistemando per bene la sfoglia anche sui lati.

Pubblicità

Timballo di pasta - Step 11

È il momento di aggiungere il ripieno: prima versiamo metà della pasta al sugo di salsiccia.

Timballo di pasta - Step 12

Sopra la pasta mettiamo uno strato generoso di mozzarella.

Timballo di pasta - Step 13

Infine, ricopriamo con tutti i rigatoni rimasti e spolveriamo con abbondante formaggio grattugiato.

Timballo di pasta - Step 14

Prendiamo un altro foglio di carta forno, infariniamolo e stendiamo il pezzo di pasta brisée che avevamo lasciato da parte.

Timballo di pasta - Step 15

Usiamo questa sfoglia per coprire il timballo, rovesciandola sopra come abbiamo fatto con la base.

Timballo di pasta - Step 16

A questo punto sigilliamo bene i bordi e poi, usando le forbici, incidiamo una croce sulla superficie del timballo, al centro, e pieghiamo i lembi verso l’esterno.

Timballo di pasta - Step 17

In una ciotolina allunghiamo un tuorlo d’uovo con la panna. Sbattiamo velocemente e usiamolo per spennelliamo tutta la superficie del timballo. Inforniamo a 170°C per 40-45 minuti in forno ventilato già caldo.

Timballo di pasta - Step 18
Timballo di pasta - Step 19

Togliamo il nostro timballo di pasta dallo stampo, sistemiamolo su un piatto da portata e serviamo!

Timballo di pasta - Step 20

Pubblicità

Pubblicità

Pubblicità

Redazione

Timballo di pasta

Torna su