SFORMATO DI RISO ALLA CAPRESE

Lo Sformato di Riso alla Caprese è un primo piatto allegro e sfizioso, ideale per il pranzo e la cena del periodo primaverile ed estivo. L’idea per questo sformato è nata dalla mia passione per l’insalata caprese; ho preso i due ingredienti che caratterizzano questa ricetta, ovvero pomodoro e mozzarella, e li ho usati per realizzare un saporito riso al forno. Immaginate la sorpresa dei vostri ospiti quando, portato in tavola questo timballo, scopriranno il suo ripieno filante di mozzarella… grandi e bambini ne andranno matti! Per impreziosire ancora di più lo sformato ho ricoperto la superficie con dei pomodorini tagliati a rondelle e ricoperti con formaggio grattugiato e pangrattato… il risultato finale è una crosticina croccante di pomodori gratinati, una vera bontà! Provate questa ricetta e fatemi sapere cosa ne pensate, ma sono sicuro che vi piacerà davvero tanto!

Potrebbero interessarvi anche lo Sformato di Riso con Zucchine e la Ciambella Arancino Siciliano.

  • Tempo Preparazione Tempo di preparazione: 20 min
  • Tempo Cottura Tempo di cottura: 20 min
  • Pronto in Pronto in: 40 min
SFORMATO DI RISO ALLA CAPRESE Tempo Preparazione
SFORMATO DI RISO ALLA CAPRESE

INGREDIENTI

  • 400 g riso per risotti
  • 400 g polpa di pomodoro (va bene anche passata di pomodoro)
  • 1 cucchiaio concentrato di pomodoro
  • 1/2 cipolla
  • Brodo vegetale q.b.
  • 350 g mozzarella
  • 200 g pomodori a fette (circa)
  • 80 g formaggio grattugiato
  • Basilico
  • Pangrattato q.b.
  • Olio d'oliva q.b.

DOSI PER PORZIONI

-
+

PROCEDIMENTO

  1. In una pentola capiente, soffriggete la cipolla tritata in un filo di olio. Pronto il soffritto, aggiungete il riso e fatelo tostare a fiamma vivace per un paio di minuti. Aggiungete adesso il concentrato di pomodoro, versate la polpa di pomodoro e cominciate a cuocere il riso a fiamma media aggiungendo un mestolo di brodo per volta, mescolando in continuazione; solo quando il primo mestolo di brodo sarà assorbito, aggiungete il secondo fino a terminare la cottura del riso. Nel risotto non ho aggiunto sale poiché il brodo era già ben salato. In una pentola capiente, soffriggete la cipolla tritata in un filo di olio. Pronto il soffritto, aggiungete il riso e fatelo tostare a fiamma vivace per un paio di minuti. Aggiungete adesso il concentrato di pomodoro, versate la polpa di pomodoro e cominciate a cuocere il riso a fiamma media aggiungendo un mestolo di brodo per volta, mescolando in continuazione; solo quando il primo mestolo di brodo sarà assorbito, aggiungete il secondo fino a terminare la cottura del riso. Nel risotto non ho aggiunto sale poiché il brodo era già ben salato.
  2. Cotto il riso al dente, spegnete il fuoco, aggiungete qualche foglia di basilico e 50 g di formaggio grattugiato e mantecate mescolando energicamente. Dato che stiamo facendo uno sformato, vi consiglio di lasciare il risotto ben "umido" al fine di non farlo seccare durante la cottura in forno. Cotto il riso al dente, spegnete il fuoco, aggiungete qualche foglia di basilico e 50 g di  formaggio grattugiato e mantecate mescolando energicamente.  Dato che stiamo facendo uno sformato, vi consiglio di lasciare il risotto ben "umido" al fine di non farlo seccare durante la cottura in forno.
  3. Trasferite metà del risotto in una pirofila da forno, livellatelo bene, quindi fate uno strato con la mozzarella tagliata a cubetti. Trasferite metà del risotto in una pirofila da forno, livellatelo bene, quindi fate uno strato con la mozzarella tagliata a cubetti.
  4. Ricoprite tutto con il risotto rimasto, quindi distribuite sulla superficie dei pomodorini tagliati a rondelle. Ricoprite tutto con il risotto rimasto, quindi distribuite sulla superficie dei pomodorini tagliati a rondelle.
  5. Come tocco finale spolverate tutto con il formaggio grattugiato rimasto e un po' di pangrattato. Cuocete lo sformato di riso in forno preriscaldato a 180 gradi per 20 minuti, azionando la funzione grill 5 minuti prima di sfornarlo.Come tocco finale spolverate tutto con il formaggio grattugiato rimasto e un po' di pangrattato. Cuocete lo sformato di riso in forno preriscaldato a 180 gradi per 20 minuti, azionando la funzione grill 5 minuti prima di sfornarlo.
  6. Ecco lo sformato di riso alla caprese servito in tavola! Vi consiglio di farlo intiepidire una decina di minuti prima di porzionarlo e gustarlo. Ecco lo sformato di riso alla caprese servito in tavola! Vi consiglio di farlo intiepidire una decina di minuti prima di porzionarlo e gustarlo.

Articolo scritto da 55winston55

Lascia un commento

Hai provato la ricetta? Fai sapere a Benedetta come ti è venuta! Hai dubbi? Chiedi e lei ti risponderà!

COMMENTI

Tutti i vostri commenti su SFORMATO DI RISO ALLA CAPRESE

  • Paola - 10 Maggio 2020 15:37

    Altro successo! Unica variante nel sugo di pomodoro dove ho cotto il riso ho messo le olive a pezzetti che tanto piacciono in famiglia. Alla prossima ricetta!👍

    • 55Winston55
      55Winston55 - 11 Maggio 2020 16:27

      Benissimo Paola! 🙂

  • Monica - 8 Maggio 2020 22:58

    Ciao Benedetta
    Al posto della mozzarella posso mettere provoletta galbanino?
    Mi trovo quella in frigo😊

    • Benedetta Rossi
      Benedetta - 9 Maggio 2020 16:14

      Ciao Monica, sì certo 🙂

  • Maria - 2 Maggio 2020 21:55

    Ma se volessi congelarlo? Meglio dopo il forno?

    • Benedetta Rossi
      Benedetta - 4 Maggio 2020 13:08

      Ciao Maria, sì va bene dopo la cottura 🙂

  • Manuela - 2 Maggio 2020 8:58

    Ciao cara Benedetta, la passata o la polpa a crudo o prima cotta?
    Grazie di cuore

    • 55Winston55
      55Winston55 - 2 Maggio 2020 17:10

      Ciao Manuela, cuoce in pentola insieme al riso! 🙂

  • Raffaella - 27 Aprile 2020 21:00

    Buonissima!!!si può preparare in anticipo?

    • Benedetta Rossi
      Benedetta - 27 Aprile 2020 23:14

      Ciao Raffaella, sì va bene 🙂

  • Monica - 26 Aprile 2020 17:53

    Posso nn mettere i pomodori è mettere le mozzarelle

    • Benedetta Rossi
      Benedetta - 27 Aprile 2020 17:32

      Ciao Monica, sì va bene 🙂

  • Maria Francesca Re - 24 Aprile 2020 21:41

    Sempre bravissima