Verza in padella

Un contorno di verdura semplice e versatile che possiamo portare in tavola in ogni occasione.

Stagione
Autunno, Inverno
Ingredienti
5
Facilità
facile
Pronto in
30 minuti

Pubblicità

La verza in padella è un contorno facile ed economico perfetto per gustare tutto il sapore di questa varietà di cavolo. Possiamo servire questo piatto come contorno in tutti i menù oppure usarlo in preparazioni più complesse come torte salate, involtini o primi piatti.

Verza in padella: la ricetta facile e gustosa

Il cavolo verza è un ortaggio leggero e saporito che si può usare in tantissime ricette. Noi l’abbiamo usato per preparare una verza in padella saporita, con una ricetta facilissima e leggera.

Ma come cucinare la verza in padella? È semplicissimo. Si elimina il gambo centrale del cavolo, si affetta il resto e poi si lava e asciuga tutto. Scaldiamo l’olio in una padella ampia, versiamoci il cavolo, saliamo e portiamo a cottura con il brodo vegetale. Per cuocerla ci vorranno circa 20 minuti, e a metà cottura va sfumata con l’aceto bianco, in modo da insaporirla. Una volta che è cotta e morbida, pazientiamo dieci minuti e poi possiamo portarla in tavola!

Pubblicità

Varianti e consigli

Se non siamo amanti dell’aceto e del suo gusto acre, possiamo eliminarlo dalla ricetta. In quel caso, consigliamo di insaporirla diversamente con quello che ci piace di più. Un’idea è fare la verza in padella con cipolla, partendo da un soffritto di cipolla in cui far cuocere il cavolo.

La verza stufata in padella si può anche rendere piccante aggiungendo del peperoncino tritato o in polvere a fine cottura.

Come tutti i contorni di verdura semplici, anche questo si può servire tanto nei menù di carne quanto in quelli di pesce o vegetariani.

Pubblicità

Se non consumiamo tutta la verza subito, possiamo conservarla in frigo ben coperta con la pellicola per alimenti e usarla il giorno dopo, magari anche per condire la pasta, se non è tantissima!


Forza, mettiamoci al lavoro e prepariamo insieme questa gustosissima verza stufata!  

Preparazione
10 minuti
Cottura
20 minuti
Tempo totale
30 minuti *

*+10 minuti di riposo

Benvenuti in casa mia!

Tante ricette facili e consigli semplici per risparmiare in cucina e in casa

Ingredienti

Dosi per persone 4 persone
  • 1 kg verza
  • 100 ml brodo vegetale
  • 100 ml aceto bianco
  • 4 cucchiai olio extravergine di oliva
  • sale fino q.b.

Dosi calcolate sulla ricetta originale (per 4 persone)

Pubblicità

Preparazione

Come fare: Verza in padella

Tagliamo a metà la verza, priviamola del gambo e delle nervature centrali più dure, poi affettiamo le foglie che rimangono.

Laviamo e asciughiamo la verza tagliata e intanto scaldiamo l’olio sul fuoco in una padella abbastanza grande da contenere tutto il cavolo.

Mettiamo a cuocere la verza da sola per un paio di minuti, poi uniamo il brodo caldo, aggiustiamo di sale e cuociamo con il coperchio per 10 minuti a fuoco basso.

Pubblicità

Sfumiamo con l’aceto a fiamma alta, mescoliamo e lasciamo andare così finché non è evaporato del tutto.

Rimettiamo il coperchio e proseguiamo la cottura per altri 10 minuti a fuoco basso.

Controlliamo e se la verza è cotta e morbida e lasciamola riposare per 10 minuti con il coperchio a fuoco spento, poi serviamo.

Pubblicità

Pubblicità

Valuta la ricetta

4.16

51 voti

Esprimi il tuo voto

Commenti (1)

Scrivi un commento
  • Carla

    La verza in pentola molto buona, io la faccio quasi sempre…. però l’aceto non lo metto…..ciao

    9 Novembre 2022 Rispondi

Nessun file selezionato Seleziona foto

Pubblicità

Redazione

Verza in padella

Nessun file caricato Carica la foto

Fatte in casa da voi

Carica una foto e condividi il risultato

Al momento non ci sono immagini delle vostre ricette

Caricate una foto e condividete il risultato

Carica la tua foto

Pubblicità

Redazione

Verza in padella

Torna su