Cavolo nero in padella

Un contorno di verdure arricchito con della pancetta croccante, perfetto per gustare sapori semplici e genuini in tutte le occasioni.

Stagione
Autunno, Inverno
Ingredienti
6
Facilità
facile
Pronto in
35 minuti

Pubblicità

Il cavolo nero in padella è un piatto molto amato, un contorno di verdure leggero e sfizioso che noi abbiamo arricchito con della pancetta croccante. Protagonista di frittate e primi piatti come canederli, zuppe oppure originalissime chips, questa verdura ricca di antiossidanti e vitamine è molto versatile e ci permette di portare in tavola sapori semplici e genuini.

Ricetta cavolo nero in padella

Tra i modi in cui possiamo cucinare questo tipo di cavolo, la cottura in padella è sicuramente una delle più comode e rapide. Per velocizzarla, noi abbiamo fatto una cottura in due fasi. Prima facciamo ammorbidire le foglie di cavolo cuocendole a vapore o sbollentandole per una decina di minuti, poi ci dedichiamo alla preparazione del cavolo nero saltato in padella vera e propria.

Noi abbiamo preparato un fondo di olio extravergine d’oliva insaporito con aglio e peperoncino e abbiamo saltato le foglie fino a farle cuocere per bene, facendo penetrare gli aromi in modo da avere un piatto saporito.

Pubblicità

A fine cottura, abbiamo guarnito il cavolo nero cotto in padella con dei pezzetti di pancetta croccante, rendendo il piatto particolarmente indicato per i menù di carne.


Forza, mettiamoci all’opera e raccontateci come vi è venuta la ricetta! Siamo curiosi di conoscere le vostre impressioni e di vedere le foto dei vostri piatti.

Preparazione
10 minuti
Cottura
25 minuti
Tempo totale
35 minuti

Il Libro d’Oro

Tutte le mie ricette più amate

Ingredienti

Dosi per persone 4 persone
  • 2 mazzi cavolo nero
  • pancetta q.b.
  • aglio q.b.
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • peperoncino q.b.
  • sale fino q.b.

Dosi calcolate sulla ricetta originale (per 4 persone)

Pubblicità

Preparazione

Come fare: Cavolo nero in padella

Puliamo il cavolo tenendo solo la parte fogliacea e sciacquiamola.

Cuociamo le foglie a vapore per 10 minuti oppure sbollentiamole, e poi strizziamole con cura.

Scaldiamo l’olio in padella e insaporiamo con aglio e peperoncino.

Pubblicità

Ripassiamo le foglie di cavolo nero in padella, mescolando per farle insaporire.

Intanto, in una padella a parte rosoliamo dei quadrotti di fettine di pancetta fino a doratura.

Spostiamo il cavolo nero in padella in un piatto da portata, completiamo con la pancetta e serviamo.

Qualche consiglio

Per rendere vegetariano il nostro cavolo nero ripassato in padella basterà eliminare la pancetta dalla ricetta e servirlo così com’è.

I cavoli neri in padella si possono insaporire a piacere: per esempio, se non amiamo il piccante possiamo non usare il peperoncino e usare solo l’aglio o anche solo l’olio.

Come cucinare il cavolo nero in padella senza prima sbollentarlo? Le foglie tendono a restare un po’ dure, per gustarle al meglio dobbiamo accertarci di farle ammorbidire per bene in cottura. Possiamo fare come si fa per la verza in padella: tagliamo le foglie a listarelle e aiutiamoci con il brodo vegetale bollente.

Ingredienti
Presente in

Pubblicità

Pubblicità

Valuta la ricetta

3.91

11 voti

Esprimi il tuo voto

Commenti (2)

Scrivi un commento
  • nickorabona77gmail-com

    Buongiorno Benedetta,
    vorrei sapere se al posto della pancetta ci posso mettere il guanciale.
    grazie in anticipo
    Nicola

    10 Febbraio 2024 Rispondi

    • Benedetta Rossi

      Ciao, come sostituzione, il guanciale, va bene 😘

      10 Febbraio 2024 Rispondi

Nessun file selezionato Seleziona foto

Pubblicità

Redazione

Cavolo nero in padella

Nessun file caricato Carica la foto

Fatte in casa da voi

Carica una foto e condividi il risultato

Al momento non ci sono immagini delle vostre ricette

Caricate una foto e condividete il risultato

Carica la tua foto

Pubblicità

Redazione

Cavolo nero in padella

Torna su