Zucca sott’olio

Una conserva autunnale sfiziosa e buonissima, facilissima da preparare e perfetta come antipasto leggero o contorno, ma anche come idea regalo!

Stagione
Autunno, Inverno
Ingredienti
6
Facilità
facile
Pronto in
28 minuti

Pubblicità

Che ne dite di vedere insieme come realizzare una ricetta facile per una conserva autunnale deliziosa che può essere anche un’ottima idea regalo? Parlo della zucca sott’olio, davvero facilissima da fare in casa e perfetta da gustare come aperitivo, come antipasto sfizioso e originale oppure come contorno per tanti piatti. Questa conserva ci permetterà di portare in tavola la zucca anche quando non sarà più di stagione!

Zucca sott’olio: come prepararla

La preparazione di questa conserva di zucca è davvero semplice: la prima cosa da fare è procurarci 500 grammi di zucca pulita. Possiamo pulirla noi o acquistarla confezionata. Dovremo tagliarla a fettine non troppo sottili (circa un centimetro di spessore andrà bene) e poi metterla a sbollentare per pochi minuti in una pentola con acqua, aceto e sale. Dopodiché le scoliamo, sistemiamo le fettine su uno strofinaccio avendo cura di non sovrapporle e le lasciamo raffreddare completamente.

Quando la zucca si sarà raffreddata, potremo riempire i vasetti. Con le dosi della ricetta otterremo due vasetti da mezzo litro (mi raccomando: usiamo solo vasetti sterilizzati). Dobbiamo disporre le fettine di zucca dentro i vasetti, in orizzontale, mettendo tra gli strati di zucca un po’ di pepe in grani. Una volta riempito tutto il vasetto, ricopriamo interamente il contenuto con l’olio di semi, e aiutandoci con un cucchiaino spingiamo bene sul fondo le fettine di zucca per eliminare eventuali bolle d’aria.

Pubblicità

Assicuriamoci che la zucca sia tutta coperta dall’olio e poi chiudiamo i nostri vasetti. Non ci resta che riporli in dispensa e attendere una decina di giorni prima di gustare la nostra zucca sott’olio.

zucca sott'olio
Zucca sott’olio

Consigli e varianti

Quale zucca scegliere per questa preparazione? Possiamo usare tutti i tipi di zucca, ma è comunque preferibile una tipologia con una polpa soda e non troppo acquosa, ad esempio la butternut o la delica.

Possiamo variare e personalizzare la ricetta della zucca sott’olio in tanti modi. Ad esempio possiamo arricchirla di sapori aromi aggiungendo aglio, alloro, peperoncino se ci piace il piccante. Ma anche menta, rosmarino o salvia sono perfetti!

Una variante molto gustosa è quella con la zucca grigliata invece che sbollentata: grigliamo le fettine di zucca (o saltiamole in padella) e poi procediamo a riempire i vasetti e aggiungere eventuali aromi e spezie. Per la mia conserva di zucca io ho usato l’olio di semi, ma si può utilizzare anche l’olio d’oliva, meglio però che sia delicato o potrebbe coprire troppo il sapore della zucca.

Pubblicità

I modi per gustarla sono tanti: è perfetta come aperitivo insieme a salumi e formaggi gustata su una bella fetta di pane tostato, oppure come antipastino vegetariano e leggero o anche come contorno per tanti piatti di carne. Un’idea carina è poi quella di regalarla per le feste natalizie e non solo: ci basta disporre un bel fiocchetto o una coccarda intorno al vasetto e preparare un’etichetta con nome e data di produzione. Sarà un dono apprezzatissimo!

La zucca sott’olio si conserva bene per circa 6 mesi, se la teniamo in un luogo fresco e asciutto. Una volta aperti i vasetti, conserviamoli in frigo.


Pronti a preparare insieme questa conserva autunnale davvero squisita? Cominciamo subito e poi fatemi sapere se l’avete provata e se vi è piaciuta!

Preparazione
25 minuti
Cottura
3 minuti
Tempo totale
28 minuti

Benvenuti in casa mia!

Tante ricette facili e consigli semplici per risparmiare in cucina e in casa

Ingredienti

Dosi per vasetti da mezzo litro 2 vasetti da mezzo litro
  • 500 g zucca pulita
  • 500 ml acqua
  • 250 ml aceto di vino bianco
  • ½ cucchiaio sale grosso
  • pepe in grani q.b.
  • olio di semi q.b.

Dosi calcolate sulla ricetta originale (per 2 vasetti da mezzo litro)

Pubblicità

Preparazione

Come fare: Zucca sott’olio

Zucca sott’olio - Step 1

Per prima cosa tagliamo la zucca pulita a fettine.

Zucca sott’olio - Step 2

Portiamo a bollore una pentola con l’acqua, l’aceto e il sale.

Zucca sott’olio - Step 3

Mettiamo la zucca nell’acqua e sbollentiamola per circa 3 minuti.

Zucca sott’olio - Step 4

Scoliamola su un canovaccio e asciughiamola tamponando bene. Lasciamola raffreddare.

Pubblicità

Zucca sott’olio - Step 5

Una volta fredda, mettiamola nei vasetti sterilizzati alternando le fette a un po’ di pepe in grani.

Zucca sott’olio - Step 6

Aggiungiamo l’olio di semi in modo che la zucca sia interamente ricoperta. Poi con un cucchiaino spingiamo bene la zucca sul fondo ed eliminiamo eventuali bollicine d’aria.

Zucca sott’olio - Step 7

A questo punto sigilliamo bene con i coperchi e riponiamo la zucca sott’olio in un luogo fresco e asciutto.

Zucca sott’olio - Step 8

Dopo circa dieci giorni è pronta per essere gustata o regalata: in questo caso mettiamo un’etichetta carina un bel fiocco intorno al vasetto!

Pubblicità

Pubblicità

Valuta la ricetta

4.55

11 voti

Esprimi il tuo voto

Commenti (2)

Scrivi un commento
  • bruno

    Composto ottimo per aperitivi oppure snaks antipasti. Grazie.

    30 Novembre 2022 Rispondi

  • Gennaro

    Ricetta molto bella, brava, io vorrei un consiglio se la faccio grigliata quando metto il sale e l aceto. Grazie ciao.gennaro

    29 Novembre 2022 Rispondi

Nessun file selezionato Seleziona foto

Pubblicità

Benedetta Rossi

Zucca sott’olio

Nessun file caricato Carica la foto

Fatte in casa da voi

Carica una foto e condividi il risultato

Al momento non ci sono immagini delle vostre ricette

Caricate una foto e condividete il risultato

Carica la tua foto

Pubblicità

Benedetta Rossi

Zucca sott’olio

Torna su