TORTA GIRAFFA FATTA IN CASA DA BENEDETTA

TORTA GIRAFFA FATTA IN CASA

Siete stati invitati ad una cena a casa di amici e volete far bella figura portando un dolce originale fatto con le vostre mani? Oppure è il compleanno di vostro figlio e volete stupire tutti gli invitati con una torta alquanto particolare? O ancora, avete gente per cena e non volete presentare i soliti dolci tradizionali? Hakuna Matata! Oggi vi propongo una nuova ricetta semplice e veloce che lascerà a bocca aperta o meglio, piena, tutti i vostri ospiti: la Giraffe Cake!

Ecco gli ingredienti:

  • 4 uova
  • 150g di zucchero
  • 150g di farina
  • ½ bustina di lievito
  • 1 cucchiaio di cacao amaro
  • 1 caffè (per la bagna)
  • 200g di panna montata
  • gocce di cioccolato a piacere

Iniziamo con la preparazione della torta giraffa:

In un recipiente montiamo le uova (tuorlo e albume) con la frusta elettrica, aggiungiamo man a mano lo zucchero, la farina ed il lievito e lavoriamo il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo.

A questo punto prendiamo una teglia quadrangolare con i bordi bassi e adagiamo sopra la carta da forno. In una sac à poche versiamo un po’ del nostro composto ed iniziamo a disegnare una rete irregolare che assomigli alle striature della pelle delle giraffe.

Inforniamo per 3 minuti a 180°.

Lo so, può sembrare complicato, ma vi assicuro che è un passaggio semplicissimo e se non siete sicuri, potete vederlo nella video della ricetta!

Una volta terminata la cottura, prendiamo il rimanente del composto che avevamo preparato precedentemente ed aggiungiamo il cacao amaro, quindi lavoriamo il tutto con la frusta e lo versiamo perfettamente sopra la nostra rete. Inforniamo per 15 minuti a 180°.

Tranquilli, la parte più “complicata” è stata superata, passiamo alla farcitura!

Prendiamo la nostra torta giraffa, adagiamo la parte con le striature su un foglio di carta da forno pulito per non rischiare che si attacchi troppo ed iniziamo a lavorare il retro (il lato senza striature): con un pennello stendiamo il caffè per bagnare la superficie, quindi spalmiamo la panna che abbiamo montato precedentemente ed infine aggiungiamo le gocce di cioccolato, possiamo metterne quante ne vogliamo, ma io consiglio sempre di abbondare, la bontà non è mai troppa!

Ora non ci resta che concludere l’opera dando forma al nostro dolce!

Prendiamo un lato della torta ed iniziamo ad arrotolarlo su se stesso fino alla fine, staccando di volta in volta la carta forno. Con quest’ultima andiamo a ricoprire l’intero rotolo e la sigilliamo alle estremità.

Lasciamo riposare in frigo per 2 ore e la Giraffe Cake è pronta!
Sorprendente alla vista, straordinaria al gusto, ne saranno tutti entusiasti!
Scartiamola, prendiamo un bel vassoio e, anche se è uno spettacolo da guardare, tagliamo un pezzo e…mmmh deliziosa, non sapevo che le giraffe fossero così buone!

Articolo scritto da Benedetta

Lascia un commento

Discuti di questo articolo con gli altri utenti della community!

COMMENTI

Tutti i vostri commenti su TORTA GIRAFFA FATTA IN CASA DA BENEDETTA

  • Teresa - 18 Maggio 2019 17:45

    Ciao nn riesco ha trovare. La ricetta delle veneziane

  • fiorella - 15 Maggio 2019 20:46

    e’ possibile farcirla con un’altra cosa al posto della panna? Ricotta o mascarpone… e se si cosa e in che dosi?

    • Benedetta Rossi
      Benedetta - 16 Maggio 2019 10:20

      Ciao Fiorella puoi farcirla con tutto quello che vuoi, ad esempio con crema al cioccolato o nutella 🙂

      • Fiorella - 16 Maggio 2019 11:34

        Per non accentuare il gusto di cacao , ( x via di allergie) hai un’altra idea di crema o altro?

  • Anna - 22 Marzo 2018 2:05

    Ciao…complimenti per il tuo blog. Ho provato a fare il rotolo giraffa, ho seguito la ricetta passo dopo passo…. Ma nel momento di arrotolatrlo si é rotto…. come mai??

    • La Redazione
      La Redazione - 22 Marzo 2018 18:44

      Ciao Anna forse si è raffreddato troppo, meglio arrotolare quando è ancora tiepido, aiutati con la carta forno arrotolando insieme alla base e staccala poco per volta

  • Cristina - 10 Marzo 2018 11:10

    Ciao
    L’ho fatta due volte, però in entrambe le volte quando la sforno e faccio per arrotolarla la parte bianca in certi punti mi si stacca dalla parte scura
    I due impasti non si appiccicano bene
    In cosa sbaglio ???

  • Chiara Cianetti
    Chiara Cianetti - 23 Gennaio 2018 15:40

    Ciao senti si può preparare la sera prima per il giorno dopo? E poi per la bagna si può usare il latte invece del caffè? Grazie mille

  • Lisa - 1 Dicembre 2017 10:50

    Ciao
    Ho fatto ls torta la sera prima posso conservarla in frigo per servirla il pomeriggio del giorno dopo?
    Xx

    • La Redazione
      La Redazione - 2 Dicembre 2017 9:49

      Ciao Lisa va benissimo