Sapone shampoo all’ortica fatto in casa da Benedetta

Sapone shampoo all’ortica fatto in casa da Benedetta

Pubblicità

Vediamo ricetta e procedimento per fare a casa il sapone shampoo all’ortica.

Grazie alle sue proprietà sebo regolatrici, purificanti e astringenti, l’Ortica è utilizzata da sempre per la cura dei capelli e del cuoio capelluto, la sua azione favorisce la ricrescita di nuovi capelli, ripulisce i pori della pelle aiutando chi ha problemi di forfora, caduta e capelli grassi.

In questo sapone viene usata al posto dell’acqua un decotto alla polvere di ortica e unito ad oli che nel sapone formano una schiuma molto abbondante, morbida e delicata.

INGREDIENTI: 300g di olio di oliva, 200g di olio di cocco, 50g di olio di riso, 50g di olio di ricino, 87g di soda caustica, 180g di decotto di ortica (realizzato con un cucchiaio di polvere di ortica e acqua), 10ml di fragranza o olio essenziale a scelta.

Procedimento per il sapone shampoo all’ortica fatto in casa

Prima di tutto prepariamo il decotto all’ortica. In un pentolino versiamo un cucchiaio di ortica in polvere e 250 ml di acqua, mescoliamo bene e accendiamo il fuoco, quando bolle spegniamo il fuoco e lasciamo raffreddare completamente.

Pubblicità

Nel frattempo prepariamo lo stampo. Ho voluto creare delle pratiche saponette rotonde, per fare questo ho usato un tubo di patatine tipo “pringles”. Ho tagliato la base in alluminio, l’ho coperta con pellicola e poi ho inserito il coperchio in plastica, in modo da creare un nuovo tappo. L’altra estremità deve rimanere aperta. Con un foglio di pellicola poi ricopro per bene tutto il tubo, specialmente sul fondo perché il sapone liquido potrebbe uscire.

Continuiamo con il nostro sapone shampo all’ortica. In un contenitore pesiamo 300g di olio d’oliva, 200g di olio di cocco, 50g di olio di ricino, 50 g di olio di riso, mescoliamo il tutto e teniamo da parte.

Ora prepariamo la soluzione caustica, ma prima indossiamo occhiali e guanti da lavoro per protezione. In un recipiente pesiamo 180g del decotto all’ortica, non abbiamo bisogno di filtrare, basta versare lentamente e lasciare la polvere di ortica sul fondo del pentolino. Poi pesiamo a parte 87g di soda caustica e quindi la versiamo nel decotto. Mescoliamo fino a completo scioglimento.

Ora versiamo la soluzione caustica, che nel frattempo è diventata calda, nel recipiente con gli oli che abbiamo preparato prima, e mescoliamo fino a che è tutto sciolto e omogeneo.

Quindi frulliamo tutto con il mixer e aggiungiamo la fragranza o gli oli essenziali, ad esempio limone e lavanda che sono purificanti e lenitivi, danno inoltre un dal profumo freso e piacevole.

Pubblicità

Quando è pronto

Il composto per il nostro sapone shampoo all’ortica è pronto, versiamo nello stampo che abbiamo preparato e lasciamo solidificare per 24 senza coprire o muovere lo stampo. Quando il sapone sarà completamente solido possiamo aprire lo stampo rompendo la confezione ed ecco il nostro tubo di sapone! Con un coltello tagliamo a fette per ottenere le saponette, uno spessore di circa 3 cm è perfetto. Se vogliamo personalizzare si può timbrare il sapone, io uso un timbro oleato.

Ora dobbiamo attendere il periodo di stagionatura di 40 giorni e potremo usare il sapone shampoo all’ortica sui nostri capelli, vedrete che risultato!!

Per aumentare l’efficacia e ottenere capelli ancora più puliti e luminosi è consigliabile dopo l’uso del sapone shampoo all’ortica, un risciacquo acido con acqua e aceto di mele che ripristina il ph del capello e della cute.

Fatemi sapere se fate il sapone e cosa ne pensate! Alla prossima ricetta!

Presente in

Pubblicità

Pubblicità

Commenti (11)

Scrivi un commento
  • Eloisa

    Ciao Benedetta, complimenti!
    Con queste dosi quanto se ne produce?
    Un abbraccio!

    29 Dicembre 2020 Rispondi

  • Paola

    Buongiorno, ho seguito la ricetta ma il sapone è venuto giallino e non verde. Come nai?
    Grazie

    21 Maggio 2020 Rispondi

  • Vanessa

    Buongiorno! È possibile sostituire la soda caustica? E se sì, con cosa? Grazie mille

    7 Aprile 2020 Rispondi

  • Onia

    Ciao Benedetta complimenti per tutto ciò che fai sei davvero versatile.. Volevo chiederti un consiglio sul sapone /shampoo all’ortica seguendo il tutorial ho notato che nn ho raggiunto la stessa intensità di colore come il tuo! Forse il decotto avrei dovuto farlo il giorno prima? Nn ho un effetto di colore intenso come il tuo. Grazie attendo una tua risposta ?️?️

    2 Novembre 2019 Rispondi

  • Cinzia

    Buonasera è possibile fare uno shampoo ma con la camomilla?bisogna cambiare gli oli e le percentuali o basta sostituire il decotto di ortica con quello di camomilla?
    Grazie per la risposta!

    8 Settembre 2019 Rispondi

  • Maria Letizia Montisci

    Salve, vorrei sapere se nella ricetta dello shampoo solido posso sostituire la soda caustica con la lisciva di cenere ed eventualmente in che quantità. Grazie

    1 Settembre 2019 Rispondi

  • francesca

    Buongiorno,
    Vorrei complimentarmi per il sito, il canale e soprattutto le mille idee!
    Una domanda: al posto dell’ ortica posso usare un decotto con la camomilla? Me lo consiglierebbe per i capelli?
    Gli oli essenziali sono necessari?
    La ringrazio per la risposta!
    Con i migliori saluti
    Francesca

    2 Agosto 2019 Rispondi

  • Francesca

    Salve vorrei sapere se fosse possibile sostituire l’olio di riso con un altro olio come quello di mandorla oppure burro di karite. Grazie molte e complimenti per le tue ricette molto utili e facili da seguire.

    3 Maggio 2019 Rispondi

  • RoBe

    Vanno bene anche le foglie di ortica per il decotto?

    9 Gennaio 2019 Rispondi

  • melania

    Ciao! Dove hai preso il tuo timbro? Finalmente vedo un timbro con un’impugnatura intelligente…quelli che ho io hanno un rilievo bassissimo e per tirarli fuori dal sapone bisogna sudare!! 🙂

    12 Aprile 2018 Rispondi

Mostra tutti i commenti

Pubblicità

Benedetta Rossi

Sapone shampoo all’ortica fatto in casa da Benedetta

Torna su