CANNOLI ALLA CREMA SENZA UOVA, DI PASTA SFOGLIA

I cannoli alla crema di pasta sfoglia sono dei golosi cannoli realizzati con la pasta sfoglia e farciti con crema pasticcera classica e al cacao. Questa ricetta è veramente molto semplice ma perfetta per abbellire un buffet, una festa di compleanno o un fine pasto accompagnato da un buon tè o caffè! Nella ricetta di oggi ho voluto rendere i cannoli alla crema ancora più golosi, aggiungendo in superficie un po’ di zucchero di canna e granella alle mandorle. Possiamo definirlo anche il dolce da preparare all’ultimo minuto, infatti la crema pasticcera senza uova sarà pronta in 10-15 minuti, giusto il tempo di cuocere i cannoli in forno. In questa ricetta ho deciso di preparare una crema pasticcera senza uova, perfetta per chi ha allergie o intolleranze, inoltre è anche molto leggera e facile da fare. Mi raccomando per renderla gialla come la classica crema pasticcera aggiungete una punta di curcuma o potete utilizzare il latte di soia alla vaniglia. Vediamo insieme come prepararla!

INGREDIENTI

PER I CANNOLI:

  • 1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare
  • 30 ml di latte vaccino o vegetale
  • 20 g di granella di mandorle o nocciole
  • zucchero di canna o bianco q.b.

PER LA CREMA PASTICCERA SENZA UOVA:

  • 2 cucchiai di farina
  • 2 cucchiai di zucchero di canna
  • 500 ml di latte vegetale o vaccino
  • scorza di un limone non trattato
  • una punta di curcuma
  • 50 g di cioccolato fondente

DOSI PER CANNOLI

-
+

PROCEDIMENTO

  1. Per prima cosa iniziamo prendendo una sfoglia rettangolare. Con una rotella per pizza o un coltello tagliamo la sfoglia in tante strisce, circa 1cm ognuna. Per prima cosa iniziamo prendendo una sfoglia rettangolare. Con una rotella per pizza o un coltello tagliamo la sfoglia in tante strisce, circa 1cm ognuna.
  2. A questo punto arrotolate due strisce su un cannello spennellato con olio. Iniziate prima con la prima striscia e continuate con la seconda per avere dei cannoli più grandi. A questo punto arrotolate due strisce su un cannello spennellato con olio. Iniziate prima con la prima striscia e continuate con la seconda per avere dei cannoli più grandi.
  3. Disponiamo tutti i cannoli su una teglia coperta con carta forno.Disponiamo tutti i cannoli su una teglia coperta con carta forno.
  4. A questo punto spennelliamo i cannoli con del latte, se volete potete utilizzare anche il tuorlo di un uovo.A questo punto spennelliamo i cannoli con del latte, se volete potete utilizzare anche il tuorlo di un uovo.
  5. Aggiungiamo in superficie, per renderli ancora più golosi, dello zucchero di canna e un po' di granella di nocciole o mandorle. Inforniamo a 180° per 15-20 minuti, quando i cannoli saranno ben dorati sono pronti.Aggiungiamo in superficie, per renderli ancora più golosi, dello zucchero di canna e un po' di granella di nocciole o mandorle. Inforniamo a 180° per 15-20 minuti, quando i cannoli saranno ben dorati sono pronti.
PREPARIAMO LA CREMA AL LATTE:
  1. Prepariamo la crema pasticcera. In un pentolino uniamo 2 cucchiai di farina con 2 cucchiai di zucchero di canna. Con l'aiuto di una frusta mescoliamo bene gli ingredienti. Aggiungiamo il latte un po' alla volta continuando a mescolare.Prepariamo la crema pasticcera. In un pentolino uniamo 2 cucchiai di farina con 2 cucchiai di zucchero di canna. Con l'aiuto di una frusta mescoliamo bene gli ingredienti. Aggiungiamo il latte un po' alla volta continuando a mescolare.
  2. A questo punto uniamo la scorza di un limone non trattato, renderà la nostra crema super profumata.A questo punto uniamo la scorza di un limone non trattato, renderà la nostra crema super profumata.
  3. Portiamo la crema sul fuoco e per renderla del classico colore giallino, uniamo una punta di curcuma. Accendiamo il fuoco e continuando a mescolare fino a ebollizione. Lasciamola addensare bene.Portiamo la crema sul fuoco e per renderla del classico colore giallino, uniamo una punta di curcuma. Accendiamo il fuoco e continuando a mescolare fino a ebollizione. Lasciamola addensare bene.
  4. Una volta pronta, dividiamo la crema in due parti con l'aiuto di due ciotole. Aggiungiamo ad una metà ancora calda la cioccolata fondente e lasciamola sciogliere bene. Copriamo le creme con pellicola trasparente e lasciamole raffreddare completamente. In questo modo si addenseranno ancora di più.Una volta pronta, dividiamo la crema in due parti con l'aiuto di due ciotole. Aggiungiamo ad una metà ancora calda la cioccolata fondente e lasciamola sciogliere bene. Copriamo le creme con pellicola trasparente e lasciamole raffreddare completamente. In questo modo si addenseranno ancora di più.
  5. Trascorso il tempo di riposo, trasferiamo le creme in due sac a poche. Potete riempire i cannoli anche con l'aiuto di un cucchiaino ma con la sac a poche sarà più veloce. Trascorso il tempo di riposo, trasferiamo le creme in due sac a poche. Potete riempire i cannoli anche con l'aiuto di un cucchiaino ma con la sac a poche sarà più veloce.
  6. Riempite metà cannoli con la crema classica e metà con la crema al cioccolato. Per renderli ancora più golosi ricoprite le estremità con la granella di mandorle. Riempite metà cannoli con la crema classica e metà con la crema al cioccolato. Per renderli ancora più golosi ricoprite le estremità con la granella di mandorle.
  7. I cannoli alla crema sono pronti per essere serviti, conservateli in frigo per 3-4 giorni, saranno buonissimi! I cannoli alla crema sono pronti per essere serviti, conservateli in frigo per 3-4 giorni, saranno buonissimi!

Articolo scritto da Life e Chiara

Lascia un commento

Hai provato la ricetta? Fai sapere a Benedetta come ti è venuta! Hai dubbi? Chiedi e lei ti risponderà!

COMMENTI

Tutti i vostri commenti su CANNOLI ALLA CREMA SENZA UOVA, DI PASTA SFOGLIA

  • Michela Colella - 1 Settembre 2018 8:07

    Ciao Benedetta… Ho provato a fare i cannoli solo che dopo che si sono raffreddati non sono riuscita a tirarli fuori dagli stampi.. Diversi si sono rotti… Premetto che avevo unto gli stampi con dell’olio…. Grazie mille

    • Benedetta Rossi
      Benedetta - 1 Settembre 2018 12:29

      Ciao Michela, può dipendere anche dal tipo di pasta sfoglia, prova a cuocerli leggermente di più e mi raccomando devono essere completamente freddi 🙂

  • Antonietta - 19 Marzo 2018 17:22

    Ciao Benedetta grazie per le semplici ma buonissima ricette che ci offri…ho una domanda da fare…la sfoglia deve essere completamente fredda per essere tolta dallo stampo del cannolo?

  • Valentina - 2 Marzo 2018 15:37

    Buonissimi!