Cannoli salati di Benedetta

Degli stuzzichini originali che a prima vista sembrano dei dolci ma che poi all’assaggio sorprenderanno tutti con il loro sapore!

Fatto in casa per voi
Discovery Real Time Food Network
Stagione
Tutte le stagioni
Ingredienti
12
Facilità
facile
Pronto in
35 minuti

Pubblicità

I cannoli salati sono uno stuzzichino croccante e sfizioso, a prima vista sembrano i classici dolci siciliani, ma una volta che li assaggiamo il loro ripieno di ricotta, mortadella e pistacchio ci stupirà!

Come dice Benedetta, cucinare può diventare ancora più divertente se proviamo a fare piatti nuovi. Vediamo insieme questa ricetta e facciamoci guidare da Benedetta per prepararla!

Cannoli salati: la ricetta sfiziosa e originale

Questi cannoli siciliani salati all’aspetto sono identici agli originali, dei dolci famosissimi che sono una vera e propria istituzione della pasticceria tradizionale italiana. Benedetta ha adattato la preparazione rendendola perfetta per l’ora dell’aperitivo, sfruttando il guscio croccante e friabile e personalizzando il ripieno cremoso di ricotta.

Pubblicità

La ricetta è facilissima e si prepara partendo dall’impasto per la cialda, che viene fatto mescolando farina, uovo, marsala, aceto, burro e sale. Si lascia riposare in frigorifero per almeno un’ora, poi deve essere steso e tagliato in modo da ottenere dei dischi, che poi avvolgeremo negli stampini da cannolo. A quel punto friggiamo le cialde, poi le scoliamo, rimuoviamo gli stampi e siamo pronti per farcire ciascun cannolo salato.

cannoli salati
Cannoli salati

Il ripieno dei cannoli si fa di solito con la ricotta di pecora, che è bella saporita, e Benedetta per fare questa versione salata ha aggiunto la mortadella tagliata a cubetti e l’ha aromatizzata con noce moscata e condita con un pochino di sale. Una volta pronto, mettiamo il ripieno in una sac à poche, farciamo i cannoli e poi le estremità dei cannoli si passano nella granella di pistacchio, proprio come in quelli dolci.

Ecco che i nostri cannoli salati per aperitivo sono pronti da servire: accompagniamoli con uno spritz e saranno perfetti!

Pubblicità

Qualche consiglio utile

I cannoli salati ripieni si possono fare in tanti gusti. Se ad esempio preferiamo il pesce ai salumi, possiamo usare del salmone affumicato a pezzetti o il tonno al posto della mortadella.

La cialda si può rendere ancora più saporita sostituendo una parte della farina con del formaggio grattugiato. Quando poi friggiamo i cannoli, seguiamo tutti i consigli per una frittura perfetta di Benedetta, primo tra tutti: scaldiamo per bene l’olio!


Ora seguiamo Benedetta in cucina e prepariamo questi cannoncini salati. Aspettiamo le foto delle vostre versioni nei commenti!

Preparazione
25 minuti
Cottura
10 minuti
Tempo totale
35 minuti *

*+1 ora di riposo

Il Libro d’Oro

Tutte le mie ricette più amate

Ingredienti

Dosi per persone 4 persone

Per la cialda

  • 260 g farina
  • 30 g burro
  • 1 uova
  • 50 ml marsala
  • 10 ml aceto
  • sale fino q.b.
  • olio per friggere q.b.

Per la farcitura

  • 600 g ricotta di pecora
  • 200 g mortadella
  • noce moscata q.b.
  • sale fino q.b.
  • granella di pistacchio q.b.

Dosi calcolate sulla ricetta originale (per 4 persone)

Gli utensili di Benedetta

Pennello in silicone 20cm grigio scuro

Mini pennello da cucina grigio scuro in silicone alimentare igienico. Utile per ungere teglie e stampi, spennellare e laccare i cibi, inzuppare pan di Spagna e paste biscotto. Lavabile anche in lavastoviglie. 

€ 6,00 Compra ora

Pinza per alimenti in silicone grigio scuro

Pinza da cucina grigio scuro in silicone alimentare igienico, rinforzata con un’anima in ferro che la rende solida e indeformabile. Ideale per estrarre il cibo da pentole alte e girarlo durante la cottura. 

€ 7,90 Compra ora

Tegame 28cm con coperchio

Tegame da 28 cm di diametro, in alluminio forgiato 100% riciclabile e con rivestimento ceramico antiaderente. Adatto a vari tipi di cotture, può essere usato su piani cottura a induzione o fornelli a gas.

€ 72,90 Compra ora

Sac à poche

Set di 30 sac à poche resistenti e flessibili, realizzate in LPDE (polietilene a bassa densità) da 75 micron, antiaderente internamente. Sono dotate di 6 punte con 6 diversi decori, in acciaio inox AISI430 (nichel free).

€ 13,90 Compra ora

Pubblicità

Preparazione

Come fare: Cannoli salati di Benedetta

Cannoli salati di Benedetta - Step 1

Per preparare la cialda si segue la ricetta tradizionale e la si adatta alla versione salata. Mescoliamo direttamente con le mani in una ciotola la farina, l’uovo, il marsala, l’aceto, il burro a temperatura ambiente e un pizzico di sale.

Cannoli salati di Benedetta - Step 2

Quando l’impasto ha preso consistenza, trasferiamo sul piano di lavoro infarinato e continuiamo a lavorarlo.

Facciamo assorbire tutta la farina lavorando l’impasto e quando è omogeneo e bello sodo lo avvolgiamo nella pellicola per alimenti e lo lasciamo riposare in frigorifero per almeno un’ora.

Cannoli salati di Benedetta - Step 3

Intanto prepariamo il ripieno e mescoliamo la ricotta di pecora con la mortadella tagliata a cubetti.

Cannoli salati di Benedetta - Step 4

Aggiustiamo di sale e grattugiamo nel ripieno un pochino di noce moscata.

Cannoli salati di Benedetta - Step 5

Mescoliamo bene in modo da avere un composto omogeneo.

Cannoli salati di Benedetta - Step 6

Trascorso il tempo di riposo, l’impasto si sarà rassodato per bene e possiamo iniziare a stenderlo. Tagliamo a metà per comodità, poi appiattiamolo leggermente sul piano di lavoro.

Cannoli salati di Benedetta - Step 7

A questo punto passiamolo nella macchina per la pasta per ottenere delle sfoglie sottili.

Pubblicità

Cannoli salati di Benedetta - Step 8

Ricaviamo dei dischi di pasta con un coppapasta di 10 centimetri di diametro.

Cannoli salati di Benedetta - Step 9

Avvolgiamo ciascun disco intorno a uno stampo per cannoli e spennelliamo con un pochino di tuorlo d’uovo sbattuto per sigillarlo.

Cannoli salati di Benedetta - Step 10

Una volta che tutti i cannoli sono pronti, friggiamoli nell’olio ben caldo fino a farli dorare. Dovrebbero bastare 2 o 3 minuti.

Cannoli salati di Benedetta - Step 11

Scoliamoli, poggiamoli sulla carta da frittura per far scivolare via l’olio in eccesso e sono pronti da farcire.

Cannoli salati di Benedetta - Step 12

Dopo aver sfilato lo stampo da ciascun cannolo, mettiamo il ripieno in una sac à poche e farciamoli tutti.

Cannoli salati di Benedetta - Step 13

Passiamo le estremità dei cannoli nella granella di pistacchio in modo da farla aderire alla farcitura.

Cannoli salati di Benedetta - Step 14

Sistemiamoli in un bel vassoio e serviamo i nostri deliziosi cannoli salati!

Cannoli salati di Benedetta - Step 15

Pubblicità

Pubblicità

Valuta la ricetta

4.82

17 voti

Esprimi il tuo voto

Commenti (4)

Scrivi un commento
  • Teresa

    La foto di Teresa

    li ho serviti come antipasto a Pasqua

    12 Aprile 2023 Rispondi

  • Teresa

    La foto di Teresa

    questi cannoli salati li ho serviti come antipasto per il pranzo di Pasqua; con le tue dosi ne sono venuti un sacco, secondo te si può congelare la cialda una volta fritta e raffreddata?

    12 Aprile 2023 Rispondi

  • Elisa

    Ricetta fa tastica, la proverò per Pasqua. Grazie Benedetta, con le tue ricette faccio sempre bella figura. Bravo anche Marco.

    2 Aprile 2023 Rispondi

    • Benedetta Rossi

      2 Aprile 2023 Rispondi

Nessun file selezionato Seleziona foto

Pubblicità

Redazione

Cannoli salati di Benedetta

Nessun file caricato Carica la foto

Pubblicità

Redazione

Cannoli salati di Benedetta

Torna su