Una variante soffice, profumata e buonissima della classica torta di mele: una ricetta facile preparata con la pentola fornetto ma realizzabile anche con altri metodi di cottura.

Stagione
Tutte le stagioni
Ingredienti
9
Facilità
facile
Pronto in
1 ora e 10 minuti

Pubblicità

Le torte da credenza e i ciambelloni i sono tra i dolci che più mi piace preparare in casa: semplici, genuini e buonissimi, possiamo arricchirne l’impasto in mille modi diversi per accontentare tutta la famiglia. La torta di mele, in particolare, è un dolce classico e intramontabile che in me ma credo anche in tanti di voi – evoca i sapori e i profumi dell’infanzia. Questa volta ho voluto provare una variante cotta nella pentola fornetto, conosciuta anche con il nome di “fornetto Versilia”, e ho preparato una ciambella alle mele alta, soffice e davvero deliziosa!

Ciambella alle mele: la ricetta facile con la pentola fornetto

La pentola fornetto ci permetterà di preparare questo delizioso ciambellone alle mele senza dover accendere il forno tradizionale, facendoci quindi risparmiare energia elettrica. Ma anche il consumo di gas non sarà elevato, perché questo tipo di pentola permette di cuocere anche cibi di grandi dimensioni usando il fornello piccolo della cucina: grazie allo spargifiamma e alla particolare struttura della pentola, infatti, il calore si diffonde sopra e sotto in maniera uniforme.

Ma come si prepara la ciambella alle mele in pentola fornetto? Naturalmente partendo dalla preparazione dell’impasto! Dovremo quindi rompere le uova in una ciotola e frullarle insieme allo zucchero. Non appena avremo un composto gonfio e chiaro, aggiungiamo l‘olio e poi il latte. Poi è la volta della farina (mettiamola in un paio di volte, per incorporarla meglio) e del lievito. Io ho usato come sempre il lievito per dolci Pane degli Angeli Paneangeli, ideale per la preparazione di dolci da forno come torte e ciambelle. Infine ho deciso di aromatizzare l’impasto aggiungendo due cucchiaini di Estratto di Vaniglia Naturale Paneangeli, con la sua fragranza delicata e naturale.

Manca qualcosa? Certo: le protagoniste della ricetta! Tagliamo una mela a pezzetti e la mescoliamo all’impasto, che a questo punto è pronto per essere versato nella pentola fornetto. Mi raccomando: prima ungiamola e infariniamola per bene, per evitare che il nostro impasto si attacchi. È il momento di tagliare la seconda mela a fettine (cerchiamo di non farle né troppo grosse né troppo sottili) per disporle sulla superficie a decorazione. Io le ho sistemate a raggiera, un po’ sovrapposte le une alle altre, ma qui ciascuno è libero di seguire la propria creatività!

Una volta cotto e sformato il ciambellone, l’ho poi decorato spolverizzandolo con lo Zucchero al Velo Paneangeli, una decorazione semplice e delicata come si addice a un dolce classico!

Pubblicità

ciambella alle mele
Ciambella alle mele

Come cuocere la ciambella alle mele

Per cuocere il nostro dolce: non dobbiamo far altro che sistemare lo spargifiamma sul fornello piccolo o medio-piccolo del gas, appoggiare sopra la pentola fornetto e chiudere con il coperchio. Poi accendiamo e facciamo cuocere per i primi cinque minuti con la fiamma al massimo, per poi abbassare al minimo e lasciar cuocere ancora per 45 minuti. Ogni tanto, per agevolare la cottura uniforme del dolce, possiamo ruotare un pochino la pentola fornetto sul fornello.

Trascorso il tempo, prima di togliere il nostro ciambellone dal fornetto Versilia, facciamo comunque la prova stecchino per controllare la cottura interna del dolce. Possiamo inserire uno stecco in legno da spiedino in uno dei fori del coperchio, e poi verificare se risulta asciutto o umido: in quest’ultimo caso, facciamo cuocere il dolce ancora qualche minuto.

L’importante è tenere presente che la pentola fornetto cuoce come un forno e non come una pentola: ciò vuol dire che dobbiamo resistere alla tentazione di aprire il coperchio, soprattutto nei primi 20 minuti di cottura, altrimenti la nostra ciambella si sgonfierà.

Modalità di cottura alternative

Non abbiamo la pentola fornetto? Niente paura: questa ciambella alle mele si può cuocere anche con altri metodi, innanzitutto con il forno tradizionale. In questo caso utilizziamo uno stampo a ciambella da 24 cm di diametro, sempre unto e infarinato (ma possiamo anche mettere lo stampo della pentola fornetto in forno), e cuociamo in forno preriscaldato ventilato a 170 °C per 40 minuti, oppure in forno statico a 180 °C per lo stesso tempo.

Vogliamo provare a cuocerla nel forno a microonde? Allora versiamo l’impasto in una teglia o pirofila adatta alla cottura in microonde (in vetro andrà benissimo) e cuociamo per 12 minuti a 800 W e poi per 2-3 minuti con la funzione grill.

Possiamo cuocere il dolce anche in una friggitrice ad aria da 5,5-6 litri. In questo caso dovremo ridurre le dosi degli ingredienti e usare 2 uova, 120 g di zucchero, 50 g di olio di semi, 80 g di latte, mezza bustina di lievito per dolci, 1 cucchiaino di estratto vaniglia, 220 g di farina e una mela e mezzo. Sistemiamo l’impasto in uno stampo in carta per ciambelloni e cuociamo a 170 °C per 25 minuti.

Pubblicità

Qualche consiglio in più

Per questa ricetta può andar bene qualsiasi varietà di mela e anche un mix di diverse varietà nel caso, ad esempio, le avessimo in casa e dovessimo consumarle prima che diventino troppo mature. Ma possiamo anche cambiare frutta e preparare una ciambella alle pere, ad esempio, aggiungendo delle golose gocce di cioccolato.

Se vogliamo un impasto più ricco, possiamo fare qualche aggiunta: ad esempio un po’ di uvetta o delle gocce di cioccolato. Anche la frutta secca ci sta benissimo, come noci e nocciole tritate. Mentre per aromatizzare, possiamo usare anche scorza di limone o di arancia, oppure la vanillina o la cannella.

Per l’impasto possiamo anche usare la farina integrale (usiamone un po’ meno di quella 00, quindi circa 320 grammi) oppure usarne metà integrale e metà 00.

Vogliamo un ciambellone senza glutine? Allora per l’impasto usiamo 270 grammi di farina di riso e 80 grammi di fecola di patate. E per un dolce senza lattosio, ci basta sostituire il latte con la stessa dose di acqua o di succo d’arancia.


È arrivato il momento di preparare insieme questa ciambella alle mele perfetta per la colazione e la merenda di tutta la famiglia. Mi raccomando: se la provate fatemi poi sapere le vostre impressioni nei commenti e inviatemi le foto dei vostri dolci!

Preparazione
20 minuti
Cottura
50 minuti
Tempo totale
1 ora e 10 minuti

Benvenuti in casa mia!

Tante ricette facili e consigli semplici per risparmiare in cucina e in casa

Ingredienti

Dosi per persone 8 persone

per l'impasto

  • 3 uova
  • 200 g zucchero
  • 80 g olio di semi
  • 125 g latte
  • 340 g farina
  • 2 cucchiaini estratto di vaniglia Estratto di Vaniglia Naturale PANEANGELI
  • 16 g lievito per dolci Pane degli Angeli PANEANGELI
  • 2 mele per impasto e decorazione superficie

per decorare

  • zucchero a velo Zucchero al Velo PANEANGELI

Dosi calcolate sulla ricetta originale (per 8 persone)

Pubblicità

Preparazione

Come fare: Ciambella alle mele

Ciambella alle mele - Step 1

In una ciotola rompiamo le uova, aggiungiamo lo zucchero e iniziamo a frullare.

Ciambella alle mele - Step 2

Poi versiamo l’olio e il latte e continuiamo a mescolare per incorporarli.

Ciambella alle mele - Step 3

Aggiungiamo la farina, un po’ per volta, e continuiamo a mescolare con le fruste elettriche.

Ciambella alle mele - Step 4

Uniamo adesso la bustina di lievito per dolci Pane degli Angeli Paneangeli.

Ciambella alle mele - Step 5

Da ultimo aggiungiamo l’Estratto di Vaniglia Naturale Paneangeli e diamo un’altra mescolata.

Ciambella alle mele - Step 6

Sbucciamo una mela e tagliamola a pezzetti, mettendoli nell’impasto e mescolando con una spatola per distribuirli.

Pubblicità

Ciambella alle mele - Step 7

Ungiamo e infariniamo una pentola fornetto di 24 cm di diametro e versiamoci dentro l’impasto, livellandolo se necessario-

Ciambella alle mele - Step 8

Infine, sbucciamo e tagliamo a fettine l’altra mela e disponiamole sopra a decorazione. Io le ho messe a raggiera.

Ciambella alle mele - Step 9

Sistemiamo lo spargifiamma sul fornello piccolo del gas, appoggiamo sopra la pentola fornetto e chiudiamo con il coperchio. Accendiamo il fuoco e facciamo cuocere per 5 minuti con la fiamma al massimo, poi abbassiamo e lasciamo andare ancora per 45 minuti.

Attenzione a

  • In base alle caratteristiche dei nostri fornelli, valutiamo se usare il fornello piccolo o il medio-piccolo.
Ciambella alle mele - Step 10

Prima di togliere dalla pentola fornetto la nostra ciambella, facciamo la prova stecchino per controllare la cottura interna del dolce.

Ciambella alle mele - Step 11

Una volta pronta, sformiamo la nostra ciambella alle mele, lasciamola intiepidire un po’ e poi cospargiamo la superficie con un po’ di Zucchero al Velo Paneangeli, per un tocco in più di bontà.

Ciambella alle mele - Step 12

La nostra ciambella di mele in pentola fornetto è pronta da gustare!

Pubblicità

Pubblicità

Valuta la ricetta

4.54

28 voti

Esprimi il tuo voto

Commenti (8)

Scrivi un commento
  • Giusy 72

    Fatta ieri sera per la colazione di questa mattina,pultroppo non so dove sbaglio ma non riesco mai a caricare le foto.
    Comunque buonissima!
    Le tue ricette e il Versilia un connubio perfetto.Dobbiamo rivalutare questo fornetto magico per tanti motivi.Grazie!

    3 Dicembre 2022 Rispondi

  • Valentina

    La foto di Valentina

    È venuta buonissima….

    Ho fatto anche quella al cacao

    30 Novembre 2022 Rispondi

    • Benedetta Rossi

      Mi fa tanto piacere che ti sia piaciuta! ❤️

      30 Novembre 2022 Rispondi

  • Latini Stefano

    La foto di Latini Stefano

    Fatto in casa per voi

    25 Ottobre 2022 Rispondi

    • Benedetta Rossi

      Bravissimo Stefano ❤️

      25 Ottobre 2022 Rispondi

  • Rosi

    Ciao Benny, io sono intollerante al tuorlo, come posso sostituirlo in questa ed in altre ricette di torte lievitate? L’albume lo poso mangiare senza problemi.
    Grazie mille,un abbraccio

    21 Ottobre 2022 Rispondi

    • Benedetta Rossi

      Ciao Rosi, ti lascio il link a un articolo dove ho spiegato come sostituire le uova nei dolci 😘 CLICCA QUI

      21 Ottobre 2022 Rispondi

  • sara

    Ciao Benny,
    sono Sara…volevo chiederti se posso usare la stevia e del caso quanti grammi.
    Inoltre ho comprato il fornetto e lo spargi fiamma è unto da un olio abbastanza sgradevole…forse per non farlo arrugginire? Lo lavo bene e via…?
    Grazie
    Un abbraccio affettuoso

    20 Ottobre 2022 Rispondi

Mostra tutti i commenti
Nessun file selezionato Seleziona foto

Pubblicità

Benedetta Rossi

Ciambella alle mele

Nessun file caricato Carica la foto

Pubblicità

Benedetta Rossi

Ciambella alle mele

Torna su