Friarielli

Gusto deciso e leggerezza sono in perfetto equilibrio in questa sfiziosa ricetta tipica della cucina napoletana e dell’Italia centro-meridionale.

Stagione
Tutte le stagioni
Ingredienti
5
Facilità
facile
Pronto in
25 minuti

Pubblicità

I friarielli sono degli ortaggi gustosi e versatili tipici della cucina napoletana. In questa ricetta noi li abbiamo resi protagonisti di un contorno di verdure saporito ma leggero, che richiede pochi ingredienti mediterranei che non mancano mai nelle nostre case. Olio, aglio e peperoncino, una semplice padella con coperchio e in un quarto d’ora avremo il piatto pronto da servire o da usare per realizzare altre ricette.

Ricetta friarielli: contorno leggero e saporito

Cosa sono i friarielli? Qualcuno li chiama broccoletti, qualcuno cime di rapa, ma sono conosciuti anche come rapini o pulezze. Si tratta di una verdura in foglia molto versatile e diffusa nella cucina del sud e centro Italia, da non confondere con i friggitelli, dei piccoli peperoni.

Con questa ricetta noi abbiamo preparato i friarielli in padella in poche mosse. Innanzitutto puliamo le verdure e teniamo solo la parte di gambo con le foglie. Facciamo scaldare e insaporire dell’olio extravergine d’oliva in padella insieme ad aglio e peperoncino. Uniamo in cottura le verdure e facciamole sciupare e ammorbidire. In poco più di dieci minuti avremo i nostri broccoli di rapa pronti da servire.

Pubblicità

Friarielli
Friarielli

Come servirli

Una volta pronti, serviamo i friarielli napoletani con un po’ d’olio extravergine d’oliva e aggiustiamo di sale, se serve. In questo modo sono perfetti come contorno di verdure e si prestano per arricchire tutti i menù. Possiamo usarli per accompagnare delle salsicce, altri piatti di carne, ma anche uova, formaggi, pesce e legumi.  

Oltre a essere deliziosi gustati al piatto, si prestano per molte preparazioni più complesse, per esempio per fare torte salate, lasagne e per condire la pasta, magari delle orecchiette. Le ricette con friarielli sono sempre deliziose!


Vi abbiamo fatto venire voglia di provare questo piatto? Vediamo nel dettaglio come cucinare i friarielli, noi aspettiamo nei commenti le vostre impressioni.

Preparazione
10 minuti
Cottura
15 minuti
Tempo totale
25 minuti

Il Libro d’Oro

Tutte le mie ricette più amate

Ingredienti

Dosi per persone 4 persone
  • 500 g friarielli
  • 2 spicchi aglio
  • 2 peperoncino intero
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • sale fino q.b.

Dosi calcolate sulla ricetta originale (per 4 persone)

Gli utensili di Benedetta

Tegame 28cm con coperchio

Tegame da 28 cm di diametro, in alluminio forgiato 100% riciclabile e con rivestimento ceramico antiaderente. Adatto a vari tipi di cotture, può essere usato su piani cottura a induzione o fornelli a gas.

€ 72,90 Compra ora

Pinza per alimenti in silicone grigio chiaro

Pinza da cucina grigio chiaro in silicone alimentare igienico, rinforzata con un’anima in ferro che la rende solida e indeformabile. Ideale per estrarre il cibo da pentole alte e girarlo durante la cottura.

€ 7,90 Compra ora

Pubblicità

Preparazione

Come fare: Friarielli

Friarielli - Step 1

Puliamo i friarielli: eliminiamo la parte di gambo più dura in modo da tenere solo quella con le foglie e raschiamola leggermente con il coltello.

Friarielli - Step 2

In una padella antiaderente versiamo un abbondante giro d’olio, scaldiamolo, aggiungiamo aglio e peperoncino e facciamoli dorare.

Friarielli - Step 3

Uniamo anche i friarielli e condiamo con due pizzichi di sale.

Pubblicità

Friarielli - Step 4

Mettiamo il coperchio e cuociamo a fuoco medio per circa 12 minuti, togliendo il coperchio verso la fine se il fondo di cottura è troppo liquido.

Friarielli - Step 5

Appena risultano morbidi, profumati e di un bel verde, i nostri friarielli sono pronti.

Friarielli - Step 6

Consigli

Per delle cime di rapa in padella perfette è importante pulirle con cura prima di cucinarle. Le foglie devono risultare di un bel verde, quindi se ce ne sono rovinate eliminiamole in partenza.

Possiamo personalizzare la ricetta in base ai nostri gusti, per esempio riducendo o aumentando le dosi di aglio e peperoncino.

Se vogliamo portare in tavola salsiccia e friarielli, seguiamo questa stessa ricetta e in una padella a parte cuociamo le salsicce. Appena sono ben cotte uniamole ai friarielli e facciamo insaporire il tutto sul fuoco per circa 5 minuti.

Conservazione dei friarielli

Se non li finiamo tutti subito, mettiamoli in un piatto, copriamoli con la pellicola per alimenti e teniamoli in frigo per poi consumarli nell’arco di due giorni.

Pubblicità

Pubblicità

Valuta la ricetta

3.33

6 voti

Esprimi il tuo voto

Commenti

Ancora nessun commento pubblicato.

Pubblicate il primo commento e ditemi se la ricetta vi è piaciuta: mi scrivete e mi fate sapere com’è andata?

Scrivi un commento
Nessun file selezionato Seleziona foto

Pubblicità

Buon’Idea

Friarielli

Nessun file caricato Carica la foto

Fatte in casa da voi

Carica una foto e condividi il risultato

Al momento non ci sono immagini delle vostre ricette

Caricate una foto e condividete il risultato

Carica la tua foto

Pubblicità

Buon’Idea

Friarielli

Torna su