Gelato cremino

La ricetta facile per fare in casa uno dei gelati più classici e amati di sempre, perfetto da gustare a merenda ma anche come goloso fine pasto.

Stagione
Tutte le stagioni
Ingredienti
4
Facilità
facile
Pronto in
15 minuti

Pubblicità

Scopriamo insieme come preparare in casa il gelato cremino, un dolce fresco e buonissimo amato da tutta la famiglia e soprattutto dai bambini. Come per tutti i gelati fatti in casa senza gelatiera, realizzare in casa il cremino è un gioco da ragazzi, ci occorrono solo degli stampini per gelati e un po’ di pazienza.

Gelato cremino: la ricetta facile per farlo in casa

Il cremino gelato si realizza in due fasi: prima si prepara una crema, come nel gelato furbo di Benedetta, e si lascia solidificare in freezer negli stampini, e poi si glassano i gelati con il cioccolato fuso.

Come si prepara il cremino gelato fatto in casa? Montiamo la panna e aggiungiamo il latte condensato e l’estratto di vaniglia. Se i gelati sono per gli adulti possiamo aggiungere anche due cucchiai di rum, altrimenti vanno benissimo così. Dividiamo il composto negli stampini, con lo stecco inserito (noi abbiamo usato quelli in silicone, ma va benissimo ogni tipo di stampini per ghiaccioli). Facciamo riposare i gelati in freezer per almeno cinque o sei ore, fino a farli solidificare alla perfezione.

Pubblicità

A questo punto possiamo passare alla parte più golosa della nostra ricetta: il guscio di cioccolato. Sciogliamo il cioccolato fondente a bagnomaria o nel microonde, mettiamolo in un bicchiere o una tazza alti abbastanza da contenere tutto il gelato e immergiamo i nostri gelati appena tolti dal freezer. Poggiamoli poi sulla carta forno e lasciamo riposare in freezer per un’oretta.

gelato cremino
Gelato cremino

Come servire il gelato cremino

Il cremino fatto in casa è buonissimo a tutte le ore. Lo possiamo gustare a merenda tra un pasto e l’altro, a metà mattina o a metà pomeriggio. È perfetto per uno spuntino per grandi e piccini, ma anche come coccola dolce da fine pasto.

Consigli

Per avere una glassa liscia e perfetta è essenziale avere il cioccolato ben caldo e i gelati duri e appena tolti dal freezer. Se i gelati si sciolgono e si iniziano ad ammorbidire il cioccolato non si attaccherà bene, quindi facciamo attenzione a questo passaggio.

Pubblicità

La glassa al cioccolato possiamo farla anche con il cioccolato al latte e con quello bianco, valgono sempre le stesse regole. Se invece vogliamo decorare i nostri gelati ricoperti in modi più fantasiosi, possiamo fare aderire la granella di frutta secca subito dopo averli glassati, oppure altre decorazioni a nostra scelta. Possiamo anche fare delle striscioline con il cioccolato, in questo caso dobbiamo far solidificare i cremini in freezer per almeno 20 minuti e poi aggiungere le decorazioni di cioccolato fuso e far riposare di nuovo in freezer per un’oretta.

Conservazione

Possiamo incartare i gelati cremino singolarmente e tenerli in freezer, in modo da avere la merenda sempre pronta. I nostri cremini rimarranno buonissimi per due mesi.


Forza, provate anche voi questa golosa ricetta e fateci sapere come vi è venuta! Se vi va, mandateci anche le foto del vostri cremini!

Preparazione
15 minuti
Cottura
-----
Tempo totale
15 minuti *

*+6 ore di riposo in freezer

La nostra cucina

Un libro intimo a cui ho lavorato tanto fatto di ricette e con le vostre storie

Ingredienti

Dosi per gelati cremini 8 gelati cremini
  • 250 ml panna fresca
  • 200 ml latte condensato
  • 1 cucchiaino estratto di vaniglia
  • 350 g cioccolato fondente

Dosi calcolate sulla ricetta originale (per 8 gelati cremini)

Pubblicità

Cuciniamo

Gelato cremino - Step 1

Prepariamo il gelato cremino. Mettiamo la panna in una ciotola e montiamola con le fruste elettriche.

Gelato cremino - Step 2

Aggiungiamo il latte condensato e l’estratto di vaniglia e continuiamo a montare per qualche minuto.

Gelato cremino - Step 3

Dividiamo il composto negli stampini per gelato e livelliamoli con il dorso di un cucchiaio. Con queste dosi noi abbiamo ottenuto 8 gelati. Mettiamo gli stampini in freezer per 5-6 ore, o anche tutta la notte se preferiamo.

Gelato cremino - Step 4

Sciogliamo il cioccolato fondente nel microonde o a bagnomaria e versiamolo in un contenitore che sia alto quanto i nostri gelati.

Pubblicità

Gelato cremino - Step 5

Immergiamo i gelati ben freddi e congelati nel cioccolato fuso e ruotiamoli per coprirli bene.

Gelato cremino - Step 6

Facciamo cadere il cioccolato in eccesso per pochi secondi e poi mettiamo i gelati su un vassoio coperto di carta da forno. La glassa al cioccolato sui gelati viene bene se il cioccolato è caldo e i gelati duri e perfettamente congelati: se il cioccolato si raffredda e i gelati iniziano ad ammorbidirsi, la glassa non si attacca. Dobbiamo essere veloci e ben organizzati.

Gelato cremino - Step 7

I gelati coperti di cioccolato vanno conservati in freezer per un’oretta in modo che si solidifichino di nuovo alla perfezione.

Gelato cremino - Step 8

Una volta pronti possiamo incartare i gelati cremino con la carta da forno e conservarli in freezer oppure gustarli sul momento.

Pubblicità

Pubblicità

Valuta la ricetta

5

6 voti

Esprimi il tuo voto

Commenti

Ancora nessun commento pubblicato.

Pubblicate il primo commento e ditemi se la ricetta vi è piaciuta: mi scrivete e mi fate sapere com’è andata?

Scrivi un commento
Nessun file selezionato Seleziona foto

Pubblicità

Buon’Idea

Gelato cremino

Nessun file caricato Carica la foto

Fatte in casa da voi

Carica una foto e condividi il risultato

Al momento non ci sono immagini delle vostre ricette

Caricate una foto e condividete il risultato

Carica la tua foto

Pubblicità

Buon’Idea

Gelato cremino

Torna su