INSALATA DI MARE


Insalata di mare. Ricetta facile di Benedetta.

Un grande classico della cucina italiana, gustoso e prelibato, che di solito si serve come antipasto o come secondo piatto in un pranzo o una cena di pesce: parlo dell’Insalata di mare, di cui voglio condividere con voi la mia personale ricetta, molto semplice e con pochi ingredienti ma davvero buonissimi!

La mia insalata è fatta con polpo, calamari, seppie e gamberetti. Io ho usato del pesce fresco ed è quello che consiglio anche a voi, affidandovi al vostro pescivendolo di fiducia: il sapore del piatto ne guadagnerà in freschezza e bontà! Per arricchire di gusto il piatto, ho usato la giardiniera e naturalmente ho condito con quello che è il condimento classico dell’insalata di mare: olio extravergine d’oliva, succo di limone, prezzemolo fresco tritato e un pizzico di sale e pepe.

La preparazione è semplicissima ma è bene seguire qualche piccolo accorgimento per ottenere un risultato davvero superlativo: ad esempio, un trucchetto per rendere morbido il polpo, oltre al lasciarlo raffreddare nell’acqua di cottura, è quello di aggiungere un tappo di sughero nell’acqua mentre sta cuocendo. Un altro suggerimento è quello di lasciar raffreddare bene tutto il pesce prima di tagliarlo, in modo che non si sfilacci.

Questa è una ricetta tradizionale che si presta a tantissime varianti: in molti usano anche frutti di mare, come vongole e cozze; altri non usano la giardiniera ma delle verdure fresche tagliate a dadini. Altri ancora non aggiungono nulla al pesce se non il condimento e degli spicchi di limone. Insomma, questo piatto è personalizzabile in base ai nostri gusti ma in ogni caso risulta sempre essere squisito!

Dopo averla preparata, mettiamo la nostra insalata di mare in frigo e portiamola in tavola quando sarà fredda (ma non troppo, o i sapori si sentiranno meno). È un piatto perfetto per mille occasioni: pranzi domenicali, cenette di pesce tra amici, ricorrenze speciali come il Natale o il Capodanno.

INSALATA DI MARE

Che ne dite di provarla anche voi? Vediamo subito come fare e mi raccomando: scrivetemi nei commenti come avete personalizzato la vostra insalata di mare!


Potrebbe interessarvi anche: INSALATA DI TONNO SENZA GLUTINE, SPAGHETTI CON LE VONGOLE

  • Tempo Preparazione Tempo di preparazione: 10 min
  • Tempo Cottura Tempo di cottura: 1h
  • Pronto in Pronto in: 1h 10 min
INSALATA DI MARE Tempo Preparazione

INGREDIENTI

  • 850 gr di polpo
  • 400 gr di calamari
  • 600 gr di seppie
  • 350 gr di gamberetti
  • 200 gr di giardiniera sottaceto
  • 1/2 limone
  • Il succo di mezzo limone
  • prezzemolo tritato q.b.
  • olio extravergine d'oliva q.b.
  • sale e pepe q.b.

DOSI PER PERSONE

-
+

PROCEDIMENTO

  1. In una pentola portiamo a bollore l’acqua insieme a mezzo limone. Saliamo e mettiamo a cuocere il polpo per circa 30 minuti. Poi spegniamo il fuoco e lasciamo raffreddare il polpo nell’acqua di cottura, in modo che si ammorbidisca bene.
  2. Portiamo a bollore un’altra pentola d’acqua. Saliamo e mettiamo le seppie, facendole cuocere per 10-15 minuti.
  3. Poi togliamo dalla pentola le seppie e vi cuociamo i calamari per circa 10 minuti.
  4. Tolti i calamari, mettiamo i gamberetti a cuocere per 2-3 minuti.
  5. Quando tutti gli ingredienti si saranno raffreddati, tagliamo i calamari e le seppie a striscioline, e il polpo in pezzi da 2-3 cm.
  6. Uniamo tutto in una ciotola capiente, e aggiungiamo la giardiniera.
  7. Condiamo con il succo di limone, l’olio d’oliva, il sale e il pepe.
  8. Tritiamo il prezzemolo e aggiungiamo anche questo nella ciotola, mescolando affinché si insaporisca bene tutto.Tritiamo il prezzemolo e aggiungiamo anche questo nella ciotola, mescolando affinché si insaporisca bene tutto.

Articolo scritto da Benedetta

Lascia un commento

Hai provato la ricetta? Fai sapere a Benedetta come ti è venuta! Hai dubbi? Chiedi e lei ti risponderà!

COMMENTI

Tutti i vostri commenti su INSALATA DI MARE

  • Giovanni Galiero - 11 Luglio 2021 20:25

    In una bottiglia, metto olio, succo di limone e sale, se piace anche pepe, agito energicamente per qualche minuto e diventa un’emulsione cremosa con la quale condisco l’insalata aggiungendo un pò di aglio e prezzemolo. Ottimo, me lo insegnò un amico cuoco.

    • Benedetta Rossi
      Benedetta Rossi - 12 Luglio 2021 10:30

      Ciao Giovanni, grazie per il consiglio 😊

    • Vittoria - 17 Luglio 2021 15:03

      Ciao mi puoi dare le dosi? Grazie

  • Marisa - 9 Luglio 2021 23:21

    Proverò la tua ricetta, magari la giardiniera cambia tutto. Io ho provato il polpo sia nella versione classica con olio e limone che in quella impareggiabile con menta e aceto balsamico (sì sì, anche in questo caso l’olio ci vuole). Si capisce già che per me non c’è guerra tra le due. Menta tutta la vita!