Pancake senza burro

Una ricetta versatile, una rivisitazione leggera di un grande classico americano che possiamo proporre per colazioni speciali e brunch casalinghi.

Stagione
Tutte le stagioni
Ingredienti
5
Facilità
facile
Pronto in
30 minuti

Pubblicità

I pancake senza burro sono una versione più leggera delle classiche frittelle americane. Conosciuti e amatissimi in tutto il mondo, se li serviamo a colazione sono un vero e proprio lasciapassare per il buonumore garantito per tutta la giornata. Che sia per la colazione di tutti i giorni o per una coccola da godersi nel fine settimana, prepararli è molto facile e li possiamo guarnire con sciroppo d’acero, marmellate e creme spalmabili a nostra scelta.

Ricetta pancake senza burro

La pastella dei pancake è molto semplice da realizzare: basta mescolare uova, farina, latte, zucchero e lievito. A quel punto, si cuociono un mestolo alla volta per formare dei dischi di dimensioni regolari e in un lampo avremo pronte le nostre frittelle da colazione da impilare sui piatti.

Si possono servire con della frutta, con dello zucchero a velo o con lo sciroppo d’acero, sfruttando un’accoppiata vincente che non stanca mai. Ci possiamo spalmare sopra crema di nocciole o di pistacchio, confetture e chi più ne ha più ne metta.

Pubblicità

Se siamo amanti della colazione salata, possiamo guarnire questi pancake veloci senza burro anche con del bacon croccante, altro grande classico della colazione americana.


Vi abbiamo fatto venire l’acquolina in bocca, vero? Prepariamo insieme questa ricetta e raccontateci nei commenti come avete guarnito i vostri pancakes!

Preparazione
10 minuti
Cottura
20 minuti
Tempo totale
30 minuti

Il Libro d’Oro

Tutte le mie ricette più amate

Ingredienti

Dosi per pancake 15 pancake
  • 1 uova
  • 180 g farina 00
  • 200 ml latte
  • 50 g zucchero
  • 1 cucchiaino lievito per dolci

Dosi calcolate sulla ricetta originale (per 15 pancake)

Pubblicità

Preparazione

Come fare: Pancake senza burro

Sbattiamo l’uovo e lo zucchero in una ciotola e senza smettere di mescolare uniamo il latte a filo.

Setacciamo nella ciotola la farina e il lievito e mescoliamo senza interruzioni per evitare che si formino grumi.

Pubblicità

Cuociamo la pastella in una padella antiaderente versandone piccole quantità per volta, in modo da formare dei dischi della dimensione che preferiamo. Cuociamo per qualche minuto, girando i pancake con una spatola quando saranno comparse le bollicine sulla superficie.

Procediamo in questo modo fino a ultimare la pastella e serviamo a piacere i nostri pancake senza burro.

Consigli

I pancakes senza burro si possono fare di tutte le dimensioni, l’importante è cercare di versare in padella sempre la stessa quantità di pastella, in modo da avere grandezze e spessori regolari. Se li facciamo troppo grossi, la cottura sarà meno rapida e meno uniforme, perché al centro potrebbero restare un po’ crudi, quindi meglio non esagerare con le porzioni di impasto.

Se abbiamo la padella per pancake tanto meglio, così possiamo cuocerne più di uno contemporaneamente e le dimensioni saranno regolari.

Un consiglio furbo? Si possono cuocere in abbondanza e congelare, così da averli pronti per tutta la settimana e per gustarli anche quando siamo di fretta.

Pubblicità

Pubblicità

Valuta la ricetta

0 voti

Esprimi il tuo voto

Commenti

Ancora nessun commento pubblicato.

Pubblicate il primo commento e ditemi se la ricetta vi è piaciuta: mi scrivete e mi fate sapere com’è andata?

Scrivi un commento
Nessun file selezionato Seleziona foto

Pubblicità

Redazione

Pancake senza burro

Nessun file caricato Carica la foto

Fatte in casa da voi

Carica una foto e condividi il risultato

Al momento non ci sono immagini delle vostre ricette

Caricate una foto e condividete il risultato

Carica la tua foto

Pubblicità

Redazione

Pancake senza burro

Torna su