Panini cinesi al vapore – girelle bicolore soffici e senza forno

I panini cinesi al vapore sono panini dolci morbidi, cotti al vapore e realizzati con un impasto pan brioche senza uova.

Stagione
Tutte le stagioni
Ingredienti
6
Facilità
facile
Pronto in
40 minuti

Pubblicità

I panini cinesi al vapore sono dolcetti soffici e leggeri come nuvole. La loro forma a girella bicolore è molto divertente e allo stesso tempo semplicissima da realizzare. Alla base di questa ricetta c’è un impasto pan brioche senza uova che si prepara molto velocemente. Il passaggio fondamentale di questa ricetta è la cottura, infatti useremo la vaporiera che renderà i panini sofficissimi, con una consistenza tutta da scoprire!

Farciamoli come meglio preferiamo, sono buonissimi con la crema di nocciole, la marmellata, il burro, la crema al latte o crema pasticcera!

Questi panini cinesi al vapore sono buonissimi mangiati tiepidi, ma per tagliarli più facilmente è bene lasciarli raffreddare completamente. Conserviamoli in una bustina di plastica per alimenti, rimarranno soffici anche 4-5 giorni! E mi raccomando, provateli la mattina inzuppati nel cappuccino, sono irresistibili!

Potrebbe interessarti anche: PAN BAULETTO BICOLORE

Preparazione
15 minuti
Cottura
25 minuti
Tempo totale
40 minuti *

*+2 ore e 30 minuti di lievitazione

La nostra cucina

Un libro intimo a cui ho lavorato tanto fatto di ricette e con le vostre storie

Ingredienti

Dosi per panini 15 panini
  • 500 g farina
  • 300 ml latte vegetale o vaccino
  • 7 g lievito di birra fresco 1/4 del panetto
  • 100 g zucchero di canna
  • 50 g burro vegetale o vaccino
  • cacao 3 cucchiai

Dosi calcolate sulla ricetta originale (per 15 panini)

Pubblicità

Preparazione

Come fare: Panini cinesi al vapore – girelle bicolore soffici e senza forno

Panini cinesi al vapore – girelle bicolore soffici e senza forno - Step 1

In una ciotola uniamo la farina e il burro leggermente ammorbidito (va bene a temperatura ambiente), mescoliamo con una forchetta o con le mani. Uniamo lo zucchero e mescoliamo.

Panini cinesi al vapore – girelle bicolore soffici e senza forno - Step 2

In un pentolino sciogliamo il lievito nel latte leggermente tiepido e aggiungiamolo al composto di farina fino a formare un panetto omogeneo. Lavoriamo bene l’impasto su una spianatoia fino a renderlo ben liscio. Tagliamo il panetto in due parti e in una uniamo il cacao. Lavoriamo fino a quando il cacao non è ben amalgamato.

Panini cinesi al vapore – girelle bicolore soffici e senza forno - Step 3

Formati i due panetti, trasferiamoli in due ciotole leggermente infarinate e copriamoli con la pellicola per alimenti. Lasciamo lievitare in un luogo caldo per circa 1 ora e 30 minuti.

Panini cinesi al vapore – girelle bicolore soffici e senza forno - Step 4

Terminata la lievitazione, stendiamo ogni panetto su un foglio di carta forno fino a formare due sfoglie rotonde di circa 5 mm di altezza.

Panini cinesi al vapore – girelle bicolore soffici e senza forno - Step 5

Spennelliamo con l’acqua la sfoglia bianca e sovrapponiamola a quella al cacao, in questo modo si uniranno bene l’una all’altra. Stendiamo le sfoglie con il mattarello, per unirle e renderle più sottili.

Pubblicità

Panini cinesi al vapore – girelle bicolore soffici e senza forno - Step 6

Arrotoliamo partendo dal lato più lungo la sfoglia, fino a formare un filoncino. In base a come arrotoliamo possiamo decidere se realizzare la parta esterna al cacao o bianca.

Panini cinesi al vapore – girelle bicolore soffici e senza forno - Step 7

Una volta arrotolata bene la sfoglia, con l’aiuto di un coltello tagliate i panini mantenendo uno spessore di 3-4cm.

Panini cinesi al vapore – girelle bicolore soffici e senza forno - Step 8

Trasferiamo i panini sui quadrati di carta forno, che serviranno anche per la cottura. Lasciamoli lievitare 30 minuti – 1 ora coperti da un canovaccio.

Panini cinesi al vapore – girelle bicolore soffici e senza forno - Step 9

Trascorso il tempo di riposo, i panini avranno raddoppiato il loro volume.

Panini cinesi al vapore – girelle bicolore soffici e senza forno - Step 10

Riempiamo d’acqua la base della vaporiera e portiamola a ebollizione. Quando l’acqua bolle, trasferiamo i panini all’interno della vaporiera con alla base la carta forno (posizioniamo 3 panini alla volta, non di più perché lieviteranno ancora durante la cottura) e cuociamo per 20-25 minuti.

Panini cinesi al vapore – girelle bicolore soffici e senza forno - Step 11

Una volta pronti facciamo raffreddare completamente e farciamoli come preferiamo!

Pubblicità

Pubblicità

Valuta la ricetta

4.6

5 voti

Esprimi il tuo voto

Commenti (29)

Scrivi un commento
  • Silvia

    Ciao 🙂 Io ho la vaporiera elettrica, sapete dirmi quanto devono cuocere?
    Grazie!

    25 Novembre 2020 Rispondi

  • Ilaria

    Ciao Benedetta, avendo io dei problemi di allergia al lievito di birra, secondo te è possibile usare in alternativa quello per dolci o anche il lievito madre? E in caso in che quantità?
    Grazie mille

    9 Ottobre 2020 Rispondi

  • Rachele Sassano

    Ciao benedetta,vti seguo da tanto, sei sempre una sicurezza. Volevo però sapere una cosa, li ho fatti e mangiati proprio ora , venuti benissimo, ma non erano ancora completamente freddi, l’interno non sembrava cotto del tutto. Dipendera’ dal fatto che il vapore li lascia così? O dovevo aspettare bil raffreddamento completo? Se mi aiuti a capire cosa ho sbagliato bye be sarei grata

    3 Aprile 2020 Rispondi

  • Alice

    Ciao!!! Secondo te posso cucinarli al vapore usando il mio robot da cucina simil bimby?
    Non vorrei combinare guai ??
    Grazie mille!

    6 Ottobre 2019 Rispondi

    • Benedetta

      Ciao Alice io li ho cotti sempre così, comunque tu prova e fammi sapere 🙂

      7 Ottobre 2019 Rispondi

  • Simona

    Ciao Benedetta ? Le tue ricette sono fantastiche.
    Volevo chiederti se questi panini posso cucinarli al forno, se si per quanto tempo e a che temperatura.
    Grazie

    13 Settembre 2019 Rispondi

    • Benedetta

      Ciao Simona sì puoi cuocerli in forno a circa 200 gradi per un quarto d’ora 🙂

      17 Settembre 2019 Rispondi

  • Serena

    Buona sera! Se volessi usare molto meno lievito e far lievitare in frigo più a lungo quali accorgimenti dovrei adottare?
    Grazie ?
    Bravissima sempre!

    6 Maggio 2019 Rispondi

    • Lena

      Ciao Benedetta!
      Secondo te si potrebbe utilizzare l’olio di semi al posto del burro per rendere così la ricetta vegana e senza fare uso di margarina?
      Grazie!

      20 Marzo 2020 Rispondi

      • Benedetta

        Ciao Lena, sì va bene 🙂

        23 Marzo 2020 Rispondi

    • Benedetta

      Ciao Serena sì certo prolunga i tempi di lievitazione in frigo 🙂

      17 Settembre 2019 Rispondi

  • Chiara

    A me piace il pane cinese fritto, devo prima cuocerlo al vapore e poi friggerlo o si frigge direttamente?
    Grazie

    5 Maggio 2019 Rispondi

  • RAFFAELLA

    SI POSSONO FARE AL FORNO?

    3 Dicembre 2018 Rispondi

    • Benedetta

      Sì Raffaella 🙂

      12 Dicembre 2018 Rispondi

  • sandra dipasquale

    bella l’idea di usare la vaporiera mi interessa l’idea di qualche ricetta da fare come panini salati

    13 Settembre 2018 Rispondi

  • Rosy

    Ciao carinissima posso usare il forno a vapore? Se si … i tempi e che temperatira ? Grazie invinite

    12 Maggio 2018 Rispondi

Mostra tutti i commenti
Nessun file selezionato Seleziona foto

Pubblicità

Chiara di Life & Chiara

Panini cinesi al vapore – girelle bicolore soffici e senza forno

Nessun file caricato Carica la foto

Fatte in casa da voi

Carica una foto e condividi il risultato

Al momento non ci sono immagini delle vostre ricette

Caricate una foto e condividete il risultato

Carica la tua foto

Pubblicità

Chiara di Life & Chiara

Panini cinesi al vapore – girelle bicolore soffici e senza forno

Torna su