Panzerotti pugliesi

I Panzerotti pugliesi sono un piatto tipico della Puglia. Dorati all’esterno e soffici e filanti all’interno, sono una vera delizia.

Stagione
Tutte le stagioni
Ingredienti
11
Facilità
facile
Pronto in
20 minuti

Pubblicità

Panzerotti pugliesi. Ricetta facile di Benedetta.

Quanto amo i Panzerotti pugliesi, un piatto tipico della tradizione culinaria della Puglia, perfetto per una cena in famiglia o sulla tavola di un buffet.

Per realizzarli ci serviranno pochi e semplici ingredienti, e vedrete che saranno così buoni che andranno a ruba! Di certo saranno apprezzati dai bambini, anche perché perfetti da realizzare insieme a loro, che si divertiranno a mettere le mani in pasta ma soprattutto a mangiarli una volta cotti.

Io ho scelto il ripieno classico, sempre delizioso, con pomodoro e mozzarella filante. Ma la fantasia in cucina non ha limiti, quindi sperimentate ripieni diversi, anche in base agli ingredienti che avete in frigo.

Possiamo congelare i panzerotti crudi, già farciti, e poi friggerli ancora congelati. La frittura li rende dorati all’esterno e soffici e filanti all’interno, una vera delizia per il palato.

Pubblicità

I panzerotti pugliesi possono cuocere anche in forno statico a 200° C per 20 minuti o ventilato a 190° C per 15-20 minuti, finché non saranno ben dorati. In questo caso, però, è meglio spennellarli prima con rosso d’uovo o olio d’oliva, oppure un po’ di passata di pomodoro.

Vediamo adesso insieme come prepararli e mi raccomando: provateli e fatemi sapere nei commenti se vi sono piaciuti!


Potrebbe interessarti anche: CALZONI FRITTI CON PROSCIUTTO E MOZZARELLA, CALZONI AL FORNO

Preparazione
15 minuti
Cottura
5 minuti
Tempo totale
20 minuti *

*+2 ore e 20 minuti di lievitazione

La nostra cucina

Un libro intimo a cui ho lavorato tanto fatto di ricette e con le vostre storie

Ingredienti

Dosi per panzerotti 12 panzerotti
  • 500 g farina
  • 300 ml acqua tiepida
  • 3 g lievito di birra secco oppure 10 g di lievito di birra fresco
  • 12 ml olio extravergine di oliva un cucchiaio
  • 6 g zucchero un cucchiaino scarso
  • 10 g sale fino due cucchiaini più q.b. per il ripieno
  • 300 g mozzarella per pizza a cubetti
  • 200 g passata di pomodoro
  • pepe q.b.
  • origano q.b.
  • olio di semi per friggere q.b.

Dosi calcolate sulla ricetta originale (per 12 panzerotti)

Pubblicità

Cuciniamo

Panzerotti pugliesi - Step 1

Per realizzare i panzerotti pugliesi, innanzi tutto uniamo in una ciotola la farina, il lievito di birra disidratato e lo zucchero, che serve per attivare la lievitazione. Mescoliamo con le mani.

Panzerotti pugliesi - Step 2

In un’altra ciotola versiamo l’acqua tiepida, aggiungiamo il sale, l’olio extravergine d’oliva e iniziamo a mescolare con le mani.

Panzerotti pugliesi - Step 3

Aggiungiamo poi la farina poco alla volta e mescoliamo fino a ottenere un panetto liscio, omogeneo ed elastico.

Trasferiamoci sul piano di lavoro per lavorare l’ impasto fino a quando avrà preso consistenza.

Panzerotti pugliesi - Step 4

Sistemiamolo in una ciotola, pratichiamo il classico taglio a croce e copriamolo con pellicola per alimenti.

Facciamo lievitare l’impasto per 2 ore in un luogo caldo, o comunque fino al raddoppio del suo volume.

Panzerotti pugliesi - Step 5

Lievitato l’impasto, spostiamolo sulla spianatoia leggermente infarinata, lavoriamolo poco con le mani e formiamo un filoncino. Da questo ricaviamo delle palline di circa 80 grammi l’una; saranno 10-12.

Mettiamole sulla teglia da forno ricoperta di carta forno e facciamole lievitare in un luogo caldo per 20 minuti.

Panzerotti pugliesi - Step 6

Pubblicità

Panzerotti pugliesi - Step 7

Nel frattempo prepariamo il ripieno. In una ciotola mettiamo la mozzarella per pizza tagliata a cubetti, la passata di pomodoro, il sale, il pepe, l’origano a piacere. Mescoliamo con un cucchiaio e mettiamo da parte.

Panzerotti pugliesi - Step 8

Trascorsi 20 minuti, stendiamo le nostre palline di impasto sul piano di lavoro con un mattarello e un po’ di farina se necessario, fino a ottenere un disco non troppo sottile.

Panzerotti pugliesi - Step 9

Al centro del cerchio di sfoglia mettiamo il nostro ripieno, bagniamo i bordi con un po’ di acqua e chiudiamo bene con le dita, formando la classica mezzaluna. Sigilliamo bene i bordi con la forchetta.

Panzerotti pugliesi - Step 10
Panzerotti pugliesi - Step 11

Riscaldiamo bene l’olio in una pentola o padella e facciamo la prova stecchino: immergiamo uno stecchino di legno nell’olio, quando si formano tante bollicine intorno, l’olio è pronto per essere utilizzato. La temperatura corretta per la frittura è di 170° C (se avete il termometro).

Friggiamo i panzerotti fino a quando non saranno ben dorati su entrambi i lati, ci vorranno circa 4 minuti.

Una volta cotti i panzerotti pugliesi e raggiunta la doratura preferita, scoliamoli su carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso della frittura.

Panzerotti pugliesi - Step 12

Ecco i miei panzerotti pugliesi pronti per essere portati in tavola. Io vi consiglio di mangiarli ancora ben caldi e filanti!

Pubblicità

Pubblicità

Valuta la ricetta

3.74

139 voti

Esprimi il tuo voto

Commenti (177)

Scrivi un commento
  • Michela

    Benedetta ho sbagliato a scrivere commento volevo dire la ricetta dei panzerotti è ottima

    27 Aprile 2022 Rispondi

  • Giovanni

    Ciao Benedetta la ricetta dei panzerotti è ottima???

    19 Aprile 2022 Rispondi

  • Alessandrao

    Ciao è possibile lasciare l’impasto lievitato nel frigo per una notte??

    27 Marzo 2022 Rispondi

    • Benedetta Rossi

      Sì Alessandra, puoi lasciare l’impasto in frigo per la notte ?

      27 Marzo 2022 Rispondi

  • Francesca

    Ciao Benedetta si può usare la mozzarella normale fior di latte nei panzerotti?

    15 Marzo 2022 Rispondi

    • Benedetta Rossi

      Va bene, Francesca, ma fai colare bene il latte in eccesso ?

      15 Marzo 2022 Rispondi

  • Paola

    La foto di Paola

    GRAZIE Benedetta, fatti e andati a ruba!?

    12 Gennaio 2022 Rispondi

    • Benedetta Rossi

      Sono perfetti, Paola! Grazie ❤️

      12 Gennaio 2022 Rispondi

  • Valentina

    Ciao Benedetta. Sì possono cuocere anche al forno? A quanti gradi e per quanto tempo?

    12 Gennaio 2022 Rispondi

  • daniela

    ciao Benedetta, complimenti per tutte le tue ricette. ma nella ricetta dei panzerotti pugliesi, quale tipo di farina utilizzi?
    Grazie.
    Daniela

    20 Dicembre 2021 Rispondi

    • Benedetta Rossi

      Ciao Daniela, va benissimo la normale farina 00 ?

      20 Dicembre 2021 Rispondi

  • Ylenia

    Ciao Benedetta, i panzerotti si potrebbero congelare ma crudi? Farcirli, metterli in freezer e friggerli appena posso?

    21 Settembre 2021 Rispondi

    • Benedetta Rossi

      Ciao Ylenia, sì va bene ?

      27 Settembre 2021 Rispondi

  • GianMarco Tavazzani

    Non capisco perché metter lo zucchero ed il lievito DISIDRATATO con le polveri invece che nell’acqua tiepida, sciogliendoli e favorendone la diffusione uniforme, anticipando così la fermentazione.

    6 Settembre 2021 Rispondi

  • Federica Secci

    La foto di Federica Secci

    Ciao Benedetta! Ho provato i tuoi panzerotti… E sono andati davvero a ruba!!! Grazie mille ?

    4 Settembre 2021 Rispondi

    • Benedetta Rossi

      Bravissima Federica ❤

      6 Settembre 2021 Rispondi

Mostra tutti i commenti
Nessun file selezionato Seleziona foto

Pubblicità

Benedetta Rossi

Panzerotti pugliesi

Nessun file caricato Carica la foto

Pubblicità

Benedetta Rossi

Panzerotti pugliesi

Torna su