Passata di pomodoro

Tra le conserve più importanti dell’estate c’è sicuramente la passata di pomodoro fatta in casa. Insieme ai pomodori pelati, infatti, è veramente la regina delle conserve!

Stagione
Estate
Ingredienti
3
Facilità
facile
Pronto in
1 ora e 50 minuti

Pubblicità

Tra le conserve più importanti dell’estate c’è sicuramente la passata di pomodoro fatta in casa. Insieme ai pomodori pelati, infatti, è veramente la regina delle conserve! E di solito si prepara in famiglia con i pomodori dell’orto, messi a bollire in grandi pentole all’aperto.

In campagna da Benedetta, la passata di pomodoro è una vera tradizione, piena di ricordi. Ancora oggi, in estate, si mettono con zia Giulietta, sedute sulle seggioline all’ombra, a pulire e tagliare i pomodori!

Per fare un’ottima passata di pomodoro ci servono pochissimi e semplici ingredienti: pomodori ben maturi, foglie di basilico e sale. E, se ci piace, possiamo aggiungere altri odori. Per conservare per tutto l’anno il profumo dell’estate e avere tante conserve per l’inverno, pronte per veloci sughi e tante altre gustose ricette. Vediamo insieme come preparare la passata di pomodoro.

Preparazione
40 minuti
Cottura
1 ora e 10 minuti
Tempo totale
1 ora e 50 minuti

La nostra cucina

Un libro intimo a cui ho lavorato tanto fatto di ricette e con le vostre storie

Ingredienti

Dosi per kg 1.5 kg
  • 2 kg pomodori san marzano
  • q.b.
  • sale fino

Dosi calcolate sulla ricetta originale (per 1.5 kg)

Pubblicità

Per preparare la passata di pomodoro iniziamo controllando bene i pomodori, uno a uno, assicurandoci che non ci siano parti rovinate da macchie o ammaccature. Quindi laviamoli bene ed eliminiamo i piccioli.

Tagliamo quindi a metà ogni pomodoro, nel senso della lunghezza, ed eliminiamo la parte centrale con i semi, aiutandoci con un cucchiaio oppure semplicemente spremendoli in una ciotola.

Pubblicità

Portiamo i pomodori puliti in una pentola, aggiungiamo il basilico e il sale e mettiamo a cuocere a fiamma bassa, facendoli appassire per una mezz’ora coperti e mescolando di tanto in tanto.

 

L’idea in più

  • Oltre al basilico e al sale possiamo aggiungere anche della cipolla, darà più sapore alla nostra passata.

Una volta superata la mezz’ora di cottura, passiamo i pomodori con il passaverdure, per eliminare la pelle. E raccogliamo la passata ottenuta in una pentola più piccola di quella che abbiamo usato all’inizio.

Rimettiamo la pentola sul fuoco e lasciamo cuocere ancora per mezz’ora. Una volta terminato il tempo, versiamo la passata in barattoli di vetro ben sterilizzati, aiutandoci con un mestolo oppure con un imbuto. La nostra passata è pronta!

Pubblicità

Pubblicità

Valuta la ricetta

5

Un voto

Esprimi il tuo voto

Commenti

Ancora nessun commento pubblicato.

Pubblicate il primo commento e ditemi se la ricetta vi è piaciuta: mi scrivete e mi fate sapere com’è andata?

Scrivi un commento
Nessun file selezionato Seleziona foto

Pubblicità

Redazione

Passata di pomodoro

Nessun file caricato Carica la foto

Fatte in casa da voi

Carica una foto e condividi il risultato

Al momento non ci sono immagini delle vostre ricette

Caricate una foto e condividete il risultato

Carica la tua foto

Pubblicità

Redazione

Passata di pomodoro

Torna su