PASTA FROLLA ALLO YOGURT SENZA UOVA


La pasta frolla allo yogurt senza uova è una ricetta semplicissima per realizzare facilmente una frolla deliziosa e particolare, preparata con lo yogurt e pochi ingredienti che tutti solitamente abbiamo in dispensa. Perfetta per preparare una crostata o dei biscotti friabili che piaceranno a grandi e piccini, questa ricetta base vi tornerà utile in diverse circostanze. Divertitevi a creare biscotti dalle mille forme e crostate con tanti ripieni diversi! Vediamo insieme come preparare la pasta frolla allo yogurt senza uova.

Guarda anche BISCOTTI SENZA UOVA, CIAMBELLA AL COCCO SENZA UOVA.

Difficoltà della Ricetta: FACILE
Dose per una crostata da 24 cm di diametro o per circa 30 biscotti medi

  • Tempo Preparazione Tempo di preparazione: 5 min
  • Pronto in Pronto in: 5 min
PASTA FROLLA ALLO YOGURT SENZA UOVA Tempo Preparazione

INGREDIENTI

  • 125 ml di yogurt bianco (senza lattosio per chi è intollerante)
  • 90 gr di zucchero
  • 250 gr di farina 00
  • 60 gr di olio di riso (o dell'olio di semi preferito)
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci (o un pizzico di bicarbonato)
  • Scorza di un limone (o l'aroma preferito come vaniglia, cannella, arancia ecc)

PROCEDIMENTO

  1. Preparare la pasta frolla allo yogurt è molto semplice, la prima cosa da fare è inserire nella ciotola la farina 00, lo zucchero, il cucchiaino di lievito per dolci e mescolarli insieme con l'aiuto di un cucchiaio.Preparare la pasta frolla allo yogurt è molto semplice, la prima cosa da fare è inserire nella ciotola la farina 00, lo zucchero, il cucchiaino di lievito per dolci e mescolarli insieme con l'aiuto di un cucchiaio.
  2. Versate adesso nella ciotola lo yogurt bianco senza zucchero, l'olio di riso, la scorza del limone o l'aroma preferito.Versate adesso nella ciotola lo yogurt bianco senza zucchero, l'olio di riso, la scorza del limone o l'aroma preferito.
  3. Mescolate tutti gli ingredienti con le mani, trasferendovi sulla spianatoia, fino a raggiungere un panetto liscio, omogeneo e senza grumi.Mescolate tutti gli ingredienti con le mani, trasferendovi sulla spianatoia, fino a raggiungere un panetto liscio, omogeneo e senza grumi.
  4. Una volta ottenuto il panetto d'impasto morbido e un pochino appiccicoso potete utilizzarlo subito, senza bisogno del riposo in frigorifero. Potete stenderlo su dei fogli di carta forno o sulla spianatoia aiutandovi con farina quanto basta e utilizzarla come base per crostate e biscotti. Una volta ottenuto il panetto d'impasto morbido e un pochino appiccicoso potete utilizzarlo subito, senza bisogno del riposo in frigorifero. Potete stenderlo su dei fogli di carta forno o sulla spianatoia aiutandovi con farina quanto basta e utilizzarla come base per crostate e biscotti.
  5. La cottura della crostata varia in base al vostro forno, il mio consiglio è di farla cuocere in forno statico, preriscaldato a 180° per 20 minuti circa e di far cuocere per 10 minuti circa i biscotti.La cottura della crostata varia in base al vostro forno, il mio consiglio è di farla cuocere in forno statico, preriscaldato a 180° per 20 minuti circa e di far cuocere per 10 minuti circa i biscotti.

Articolo scritto da Polvere di Riso

Ti potrebbe interessare...

Lascia un commento

Hai provato la ricetta? Fai sapere a Benedetta come ti è venuta! Hai dubbi? Chiedi e lei ti risponderà!

COMMENTI

Tutti i vostri commenti su PASTA FROLLA ALLO YOGURT SENZA UOVA

  • Paola - 28 Aprile 2021 21:18

    Buonasera vorrei aggiungere uno o due uova, le dosi degli altri ingredienti vanno modificate. Grazie per la risposta. Paola49

  • Elisabetta - 3 Febbraio 2021 18:20

    Ciao, posso usare una farina diversa, tipo avena o farro? Grazie

    • Benedetta Rossi
      Benedetta Rossi - 8 Febbraio 2021 11:48

      Ciao Elisabetta, sì va bene 😊

  • Anna roselli - 17 Dicembre 2020 1:31

    Grazie per le buone anzi buonissime ricette .

  • Imma - 26 Aprile 2020 8:12

    Ciao Benedetta sei bravissima nelle tue ricette!
    Ti volevo chiedere se posso utilizzare la farina per dolci senza glutine grazie per la risposta

    • Benedetta Rossi
      Benedetta - 4 Maggio 2020 15:59

      Ciao Imma, sì va bene 🙂

  • Silvia Del Lungo - 9 Aprile 2020 12:02

    Ciao Benedetta posso usare farina integrale? Grazie mille

    • Benedetta Rossi
      Benedetta - 17 Aprile 2020 19:16

      Ciao Silvia, sì va bene 🙂

  • Laura - 20 Dicembre 2019 17:03

    Cara benedetta ci ho fatto dei biscotti mi diresti quanto e come conservarli?

    • Benedetta Rossi
      Benedetta - 20 Dicembre 2019 17:41

      Ciao Laura, puoi conservarli in una biscottiera per circa 3 giorni 🙂

  • cecilia - 27 Giugno 2019 16:25

    si può farla salata?

    • Benedetta Rossi
      Benedetta - 17 Settembre 2019 15:55

      Ciao Cecilia sì certo 🙂

  • Claudia Di maio
    Claudia Di maio - 14 Giugno 2019 10:24

    Peccato.. Non riesco a caricare la foto…. Volevo solo dire che è la migliore ricetta di pasta frolla senza uova che abbia mai fatto. È venuta buonissima… Morbida… Perfetta 😍😍 ho usato lo yogurt greco alla pera…. Che gli ha dato quel sapore in più… E fatto una bella crostata con marmellata d arance…. Una meraviglia…. È già finita.
    Sei la migliore Benedetta. ❤️ Oggi farò la torta alla ciliegia sempre senza uova.

  • Federica - 22 Maggio 2019 14:12

    Posso utilizzare il kefir al posto dello yogurt?

    • Ilaria di Polvere di riso
      Ilaria di Polvere di riso - 7 Giugno 2019 0:30

      ciao Federica, non lo conosco bene quindi non so darti una risposta sicura purtroppo 🙁

  • manuela - 22 Maggio 2019 11:41

    Ciao Benedetta, io ho fatto in passato questa “finta” pasta frolla, ma non risulta affatto friabile. E’ piuttosto dura e dalla consistenza gommosa una volta cotta. Dove ho sbagliato? Le dosi usate sono quelle che hai dato tu, solo ho usatyo lo yogurt greco.
    Grazie

    • Ilaria di Polvere di riso
      Ilaria di Polvere di riso - 7 Giugno 2019 0:32

      ciao Manuela, questa è una frolla morbida, che bisogna cuocere poco e lavorare poco. Se hai usato lo yogurt greco, aggiungi anche 2 cucchiai di latte all’impasto, perché ha una consistenza più dura e pro a a cuocere meno la frolla, dovrebbe restare morbida e non gommosa 🙂