PIADINA VEGANA SENZA GLUTINE

Procedimento

Prova questa piadina vegana gustosissima a base di farina di riso che farà felici tutti gli amici vegani appassionati di piadine. Facilissima da realizzare, è una ricetta veloce e adatta a tutti anche ai celiaci, agli intolleranti e a chi ama mangiare bene, sano e leggero.

  • Tempo Preparazione Tempo di preparazione: 30 min
  • Tempo Cottura Tempo di cottura: 15 min
  • Pronto in Pronto in: 45 min
PIADINA SENZA GLUTINE Tempo Preparazione
PIADINA VEGANA SENZA GLUTINE

INGREDIENTI

  • 100 grammi farina di riso
  • 60 grammi acqua
  • 1 cucchiaio olio evo
  • 1 pizzico bicarbonato
  • q.b. sale

PROCEDIMENTO

  1. Questa ricetta per piadina è davvero eccellente e si adatta a tutti. Gustosa, genuina e semplice da realizzare, sarà una soluzione perfetta se vuoi improvvisare una cena con gli amici, una merenda per i più piccoli o semplicemente provare una nuova ricetta. Oltre agli ingredienti procurati una ciotola per mescolare l'impasto e una padella antiaderente. Fai attenzione che la padella sia di buona qualità perché la patina antiaderente deve essere efficiente altrimenti la buona riuscita del piatto verrà compromessa.
  2. Nella ciotola versa la farina di riso, il sale, unisci anche il bicarbonato, l'olio e i 60 gr di acqua. Impasta il tutto per qualche minuto con le mani fino a che il composto non abbia raggiunto la consistenza di una pasta ben lavorata. Puoi stendere la pasta con un mattarello e un po' di farina ma questo processo è sconsigliato perché la farina di riso non contiene glutine e quindi tende a rompersi. L'alternativa è eseguire l'operazione con le mani. Prendi quindi la padella dove cuocerai la piadina e inumidisci con un po' d'olio d'oliva spalmandolo con un tovagliolo di carta.
  3. Adesso prendi metà dell'impasto e mettilo al centro della padella e poi con le dita distendilo in modo delicato fino a coprire tutto il fondo della padella. Esegui quest'operazione con attenzione per impedire che l'impasto possa rompersi. Una volta che la piadina è stesa, passa alla cottura. Lasciala indorare per circa 4 minuti per ciascun lato e quando è il momento di girarla esegui l'operazione attentamente o la piadina si spezzerà. Il modo migliore di procedere è mettere sulla piadina un piatto e girare la padella in modo che la piadina resti sul piatto e poi lentamente la si fa scivolare sulla padella in modo da cuocerla dall'altro lato. Lascia cuocere altri 3-4 minuti e toglila dalla padella con lo stesso sistema di quando l'hai girata. Procedi allo stesso modo per la seconda piadina.
  4. Lo step successivo riguarda il condimento della piadina. Non c'è che l'imbarazzo della scelta. Puoi scegliere di condirla con gli ingredienti della pizza come salsa di pomodoro, mozzarella e piselli o con verdure o acciughe e pecorino o qualsiasi altra cosa. Se invece preferisci i gusti dolci, sbizzarrisciti con nutella, crema chantilly o crema pasticcera. Potresti anche aggiungere pezzetti di mela e sciroppo d'acero. Naturalmente questi sono soltanto dei suggerimenti ma le possibilità sono infinite. La piadina è perfetta per uno snack o per un pranzo veloce ma va bene anche come antipasto o per condividerla con gli amici. Ti segnaliamo la piadina con farina di riso e frutti di mare condita con la gustosissima salsa marinata come antipasto prima di una cena a base di pesce accompagnandola con vino bianco secco: una combinazione decisamente fortunata.

Articolo scritto da Polvere di Riso

Lascia un commento

Hai provato la ricetta? Fai sapere a Benedetta come ti è venuta! Hai dubbi? Chiedi e lei ti risponderà!

COMMENTI

Tutti i vostri commenti su PIADINA VEGANA SENZA GLUTINE

  • Erika Benatti - 9 Novembre 2019 13:22

    Buonissima!!