Shakshuka

Un piatto ricco di sapori e davvero gustoso, perfetto da accompagnare con il pane per pranzi e cene diversi dal solito.

Stagione
Tutte le stagioni
Ingredienti
11
Facilità
facile
Pronto in
40 minuti

Pubblicità

La shakshuka è un piatto unico o secondo sfiziosissimo, tipico di diverse tradizioni culinarie orientali e mediorientali. Esiste in tante versioni e si può preparare in casa con una ricetta semplice, adattando i condimenti e le spezie ai nostri gusti.

Shakshuka: ricetta facile e sfiziosa

Anche nota come sciasciuca in Italia, questa ricetta ha come protagonisti pochi e semplici ingredienti: uova, peperoni, cipolle e sugo di pomodoro. Come molti cibi etnici anche qui si usano delle spezie per insaporire, noi abbiamo usato paprika dolce e cumino.

Per realizzare questi peperoni e uova al sugo si parte da dei cubetti di peperone cotti in padella con la cipolla e insaporiti con l’aglio. Condiamo poi con le spezie, aggiungiamo il sugo e facciamo insaporire e rapprendere.

A questo punto rompiamo ciascun uovo lasciandolo scivolare delicatamente in un solco ricavato nel sugo e cuociamo con il coperchio fino ad avere delle perfette uova al sugo.

Pubblicità

shakshuka
Shakshuka

Come servirla

Come tutti i piatti di uova con sugo, l’ideale è servire questa prelibatezza accompagnandola con del pane per fare delle gustosissime scarpette. Possiamo servire il piatto con pane casereccio fresco o con pane tostato, oppure fare il pane pita, per una serata a tema cucina etnica.

Completiamo il piatto con prezzemolo fresco tritato, sale e pepe a piacere e serviamolo caldo, tiepido o anche freddo. È davvero ottimo a tutte le temperature!


Forza, facciamo un viaggio culinario e prepariamo insieme questa ricetta succulenta. Aspettiamo nei commenti le vostre impressioni!

Preparazione
10 minuti
Cottura
30 minuti
Tempo totale
40 minuti

Il Libro d’Oro

Tutte le mie ricette più amate

Ingredienti

Dosi per persone 4 persone
  • 1 peperoni rossi
  • 800 g pomodori pelati
  • 6 uova
  • 1 cipolle
  • 1 spicchio aglio
  • 1 cucchiaino cumino
  • 1 cucchiaino paprika dolce
  • olio d'oliva q.b.
  • pepe q.b.
  • sale fino q.b.
  • prezzemolo q.b. per guarnire

Dosi calcolate sulla ricetta originale (per 4 persone)

Gli utensili di Benedetta

Tegame 28cm con coperchio

Tegame da 28 cm di diametro, in alluminio forgiato 100% riciclabile e con rivestimento ceramico antiaderente. Adatto a vari tipi di cotture, può essere usato su piani cottura a induzione o fornelli a gas.

€ 72,90 Compra ora

Spatola in silicone 28cm grigio chiaro

Spatola leccapentole grigio chiaro in silicone alimentare igienico. Ideale per raccogliere efficacemente e senza sprechi creme, composti e impasti morbidi da ciotole, pentole e altri contenitori.

€ 7,90 Compra ora

Pubblicità

Preparazione

Come fare: Shakshuka

Shakshuka - Step 1

Tagliamo il peperone a pezzetti dopo averlo pulito e dopo aver rimosso i filamenti bianchi.

Shakshuka - Step 2

Tritiamo finemente la cipolla con tagliere e coltello.

Shakshuka - Step 3

In una padella capiente, scaldiamo l’olio d’oliva a fuoco medio, poi aggiungiamo i peperoni e la cipolla e cuociamo per circa 5-7 minuti fino a quando si saranno ammorbiditi.

Shakshuka - Step 4

Tritiamo direttamente nel tegame anche l’aglio sbucciato, poi uniamo il cumino in polvere e la paprika dolce e mescoliamo.

Shakshuka - Step 5

Dopo circa un minuto, aggiungiamo i pomodori pelati schiacciati e diamo qualche mescolata per amalgamare.

Pubblicità

Shakshuka - Step 6

Condiamo con sale e pepe a piacere e lasciamo cuocere il sugo a fuoco lento per circa 10-15 minuti, mescolando di tanto in tanto, fino a quando il sugo si sarà addensato leggermente.

Shakshuka - Step 7

Con un cucchiaio o una spatola, spostiamo il sugo creando degli avvallamenti in cui mettere ciascuno un uovo.

Shakshuka - Step 8

Copriamo con il coperchio e cuociamo a fuoco lento per altri 5-8 minuti, fino a raggiungere il grado di cottura desiderato.

Shakshuka - Step 9

A fine cottura, aggiungiamo un altro po’ di sale e pepe e decoriamo con prezzemolo fresco tritato.

Shakshuka - Step 10

La shakshuka è pronta da gustare, buon appetito!

Consigli

Le uova shakshuka si possono fare con tutte le varietà di peperoni, anche con quelli piccoli verdi. Al posto del peperone, se non lo amiamo, si possono usare delle patate a cubetti o altre verdure.

Questo piatto di peperoni e uova è vegetariano, ma esiste anche una versione vegana in cui si usa il tofu al posto dell’uovo.

Conservazione della shakshuka

Se ci avanza qualche uovo al sugo spostiamolo in un contenitore ermetico recuperando tutto il condimento possibile. Teniamo tutto in frigo per un giorno al massimo e al momento di servire decidiamo se scaldare o meno.

Pubblicità

Pubblicità

Valuta la ricetta

4.75

4 voti

Esprimi il tuo voto

Commenti

Ancora nessun commento pubblicato.

Pubblicate il primo commento e ditemi se la ricetta vi è piaciuta: mi scrivete e mi fate sapere com’è andata?

Scrivi un commento
Nessun file selezionato Seleziona foto

Pubblicità

Buon’Idea

Shakshuka

Nessun file caricato Carica la foto

Fatte in casa da voi

Carica una foto e condividi il risultato

Al momento non ci sono immagini delle vostre ricette

Caricate una foto e condividete il risultato

Carica la tua foto

Pubblicità

Buon’Idea

Shakshuka

Torna su