Le uova al Purgatorio sono cotte direttamente nel sugo e questo le rende particolarmente cremose.

Stagione
Tutte le stagioni
Ingredienti
7
Facilità
facile
Pronto in
25 minuti

Pubblicità

Le uova al purgatorio sono un secondo piatto che si prepara in pochissimo tempo. Infatti tra tutti i modi per cucinare le uova questo è davvero veloce e ideale da fare all’ultimo minuto quando abbiamo poco tempo a disposizione da passare tra i fornelli.

Questa pietanza, da con confondere con le uova alla contadina, cuocendo sul fornello direttamente nel sugo fa sì che il tuorlo resti cremoso e perfetto per una golosa scarpetta con il pane.

Questa è la versione classica, ma possiamo arricchire il piatto con le spezie o le erbe che più preferiamo. A nostro piacere possiamo cuocere di più o di meno le uova, comunque quando vediamo l’albume ben cotto e bianco saranno pronte per essere portate in tavola. Vediamo subito come prepararle!

Preparazione
5 minuti
Cottura
20 minuti
Tempo totale
25 minuti

Benvenuti in casa mia!

Tante ricette facili e consigli semplici per risparmiare in cucina e in casa

Ingredienti

Dosi per persone 3 persone
  • 500 ml salsa di pomodoro
  • sale fino a piacere
  • ricotta due cucchiai
  • olio d'oliva q.b.
  • cipolle a pezzetti, q.b.
  • 3 uova
  • peperoncino o altre spezie, a piacere

Dosi calcolate sulla ricetta originale (per 3 persone)

Pubblicità

Preparazione

Come fare: Uova al purgatorio

Uova al purgatorio - Step 1

Per prima cosa iniziamo con un soffritto: in una padella uniamo l’olio con la cipolla e lasciamo dorare bene.

Uova al purgatorio - Step 2

Aggiungiamo la salsa di pomodoro, il sale, il peperoncino e lasciamo cuocere per 10-15 minuti.

Uova al purgatorio - Step 3

Quando il sugo si sarà ritirato uniamo anche la ricotta.

Pubblicità

Uova al purgatorio - Step 4

Uniamo le uova, con un mestolo facciamo un piccolo nido per ogni uova e versiamolo all’interno. Lasciamo cuocere fino a quando l’albume sarà bianco, se vogliamo possiamo cuocerle anche di più per avere il tuorlo più cotto.

Una volta cotte possiamo servirle o anche lasciarle in padella e riscaldarle all’ultimo. Vi consiglio di servire le uova direttamente in padella così da poter fare una gustosa scarpetta!

Uova al purgatorio - Step 6
Uova al purgatorio - Step 7

Pubblicità

Pubblicità

Valuta la ricetta

4

42 voti

Esprimi il tuo voto

Commenti (7)

Scrivi un commento
  • Consuelo

    Non lo mai fatto si vede appetitoso grazie per la ricetta.?

    20 Aprile 2021 Rispondi

  • sandro signanini

    ora ho capito xè al Purgatorio, la cipolla! Ottime bella idea.

    4 Settembre 2020 Rispondi

  • Daniela

    La ricotta? Dove la metto? Ciao benedetta!

    13 Maggio 2020 Rispondi

  • criars

    L’abbinamento uova e sugo di pomodoro non ha riscontrato molto successo coi miei figli, ma a me e mio marito sono piaciute; ho sperimentato una ricetta nuova! Ciao

    23 Aprile 2020 Rispondi

  • Elena

    Proverò!!!

    25 Marzo 2020 Rispondi

    • Camilla

      Cosa si può mettere al posto della ricotta?

      1 Ottobre 2020 Rispondi

      • Benedetta Rossi

        Ciao Camilla, se preferisci puoi anche non metterla 🙂

        3 Ottobre 2020 Rispondi

Mostra tutti i commenti
Nessun file selezionato Seleziona foto

Pubblicità

Chiara di Life & Chiara

Uova al purgatorio

Nessun file caricato Carica la foto

Fatte in casa da voi

Carica una foto e condividi il risultato

Al momento non ci sono immagini delle vostre ricette

Caricate una foto e condividete il risultato

Carica la tua foto

Pubblicità

Chiara di Life & Chiara

Uova al purgatorio

Torna su