Tartare di manzo

Stagione
Estate, Primavera
Ingredienti
9
Facilità
facile
Pronto in
15 minuti

Pubblicità

Tartare di carne: la ricetta facile per un antipasto raffinato e gustoso

 

La tartare di manzo è un antipasto saporito e raffinato a base di carne cruda, ma può essere anche servito come secondo, come avviene in Piemonte, dove la tartare di fassona (una pregiata razza bovina locale) è un secondo piatto tipico molto amato.

La tartare di carne si può preparare facilmente in casa: servono pochi minuti di preparazione e pochi ingredienti, ma tutti di ottima qualità.

Tartare di manzo ricetta

Per fare la tartare si utilizza la carne di manzo, solitamente più saporita di quella di vitello. La carne deve essere fresca e precedentemente abbattuta, in modo da eliminare ogni rischio. Bisogna avere le stesse attenzioni che si hanno per il sushi e per le tartare a base di pesce. I tagli migliori per questo piatto sono il filetto, la lombata, lo scamone e la tagliata, e in generale i tagli magri e teneri.

Pubblicità

La tartare di manzo si può insaporire con olio d’oliva, capperi, sale e scorza di limone, mescolando tutto e poi impiattando con i coppapasta, come abbiamo fatto noi. In alternativa si possono fare versioni un po’ più elaborate con senape, olive, tuorlo d’uovo, salsa verde, erba cipollina e altri aromi a scelta.

È bene accompagnare la nostra tartare con il succo di limone mettendolo direttamente a tavola prima di gustarla, perché tende a far cambiare colore alla carne. Per insaporirla nella fase di riposo, infatti, si usa solo la scorza. La carne non va messa in frigorifero perché non si deve servire fredda: è consigliabile farla riposare per giusto 15 minuti e poi impiattare.

Se decidiamo di servire la tartare di manzo come secondo, possiamo fare porzioni da 150-200 grammi. Se invece preferiamo portare a tavola la tartare come antipasto, possiamo fare porzioni da 80-100 grammi.

tartare di manzo

Pubblicità

Varianti

La tartare di carne si può servire in tutta la sua semplicità, accompagnata giusto da un contorno di insalatina, oppure possiamo servirla con un tuorlo d’uovo crudo sopra, come si fa in Piemonte: rompiamo l’uovo, eliminiamo l’albume e poi facciamo un piccolo avvallamento sulla superficie della tartare in modo da poggiare il tuorlo all’interno. Se scegliamo questa variante, è bene acquistare delle uova freschissime.

Ma le varianti possono essere tante: l’importante è scegliere condimenti e abbinamenti che non coprano troppo il gusto della carne. Un abbinamento molto saporito ed elegante è quello con i funghi porcini crudi, oppure quello della variante ligure della tartare, che prevede olive, pinoli e basilico.

 

Voi che ne dite? Vi piace la tartare di manzo? Se non l’avete mai assaggiata, provate questa ricetta semplicissima e poi fateci sapere se vi è piaciuta!

Preparazione
15 minuti
Cottura
-----
Tempo totale
15 minuti *

*+15 minuti di riposo

La nostra cucina

Un libro intimo a cui ho lavorato tanto fatto di ricette e con le vostre storie

Ingredienti

Dosi per persone 2 persone

PER LA TARTARE

  • 350 g tagliata di manzo
  • 20 ml olio extravergine di oliva
  • 10 capperi dissalati
  • 1 limoni la scorza grattugiata
  • sale fino q.b.
  • pepe q.b.

PER DECORARE

  • prezzemolo 1 ciuffo
  • 1 limoni per fettine e scorza grattugiata
  • capperi dissalati q.b.

Dosi calcolate sulla ricetta originale (per 2 persone )

Pubblicità

Cuciniamo

Tartare di manzo - Step 1

Mettiamo la carne su un tagliere e con un coltellino ben affilato eliminiamo tutto il grasso.

Tartare di manzo - Step 2

Tagliamo la carne a pezzi piccoli e procediamo a tritare un pezzetto per volta, in modo da tagliarla bene.

Tartare di manzo - Step 3

Battiamo la carne con un coltello più grande e continuiamo a tagliuzzarla finemente.

Tartare di manzo - Step 4

Mettiamo la carne in una ciotola e aggiungiamo sale, pepe, scorza di limone grattugiata e capperi che avremo tritato con il coltello. Mescoliamo bene tutto.

Tartare di manzo - Step 5

Aggiungiamo l’olio extravergine di oliva e mescoliamo nuovamente.

Pubblicità

Tartare di manzo - Step 6

Copriamo la ciotola con la pellicola e facciamo riposare a temperatura ambiente per 15 minuti.

Tartare di manzo - Step 7

Prendiamo un piatto e mettiamo al centro un coppapasta (il nostro è di 8 cm di diametro), versiamo al suo interno metà della carne e pressiamola con il dorso di un cucchiaio. Facciamo la stessa cosa per la seconda porzione.

Tartare di manzo - Step 8

Decoriamo entrambe con prezzemolo tritato, capperi, scorza di limone e mezza fetta di limone.

Tartare di manzo - Step 9

Sfiliamo il coppapasta e portiamo in tavola. Possiamo accompagnare la tartare con un’insalata di lattuga, ma anche con le patate bollite o con il contorno che più ci piace.

Tartare di manzo - Step 10

Pubblicità

Pubblicità

Valuta la ricetta

1

Un voto

Esprimi il tuo voto

Commenti

Ancora nessun commento pubblicato.

Pubblicate il primo commento e ditemi se la ricetta vi è piaciuta: mi scrivete e mi fate sapere com’è andata?

Scrivi un commento
Nessun file selezionato Seleziona foto

Pubblicità

Buon’Idea

Tartare di manzo

Nessun file caricato Carica la foto

Fatte in casa da voi

Carica una foto e condividi il risultato

Al momento non ci sono immagini delle vostre ricette

Caricate una foto e condividete il risultato

Carica la tua foto

Pubblicità

Buon’Idea

Tartare di manzo

Torna su